Vantaggi e svantaggi di uno scaldabagno a pompa di calore

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con l'avanzare dell'inverno inevitabilmente dobbiamo pensare a rendere più confortevole e calda la nostra abitazione. Sappiamo bene come un momento rilassante, come un buon bagno o una buona doccia, possa trasformarsi, durante il periodo invernale, in un momento davvero terrificante. Per ovviare a questo problema possiamo prendere in considerazione l'idea di utilizzare gli scaldabagno in modo dare all'acqua una temperatura ottimale. In questa guida vedremo più nello specifico i vantaggi e gli svantaggi di uno scaldabagno a pompa di calore.

24

Vantaggi

Le pompe di calore vengono installate nelle abitazioni, sia per il riscaldamento che per l'aria condizionata. L'aria esterna viene convogliata nelle turbine della caldaia per produrre calore, mentre l'aria calda interna viene fatta fuoriuscire all'esterno dell'abitazione quando c'è la necessità di raffreddare l'ambiente. I dispositivi con pompe di calore sono considerati molto efficienti rispetto ad altri sistemi di riscaldamento e hanno un impatto ambientale molto ridotto. Uno tra i modelli più apprezzati è quello che prevede il funzionamento ad aria-source: invece di bruciare combustibile, la pompa riscalda o raffredda l'aria sfruttando l'energia elettrica. Una caldaia o uno scaldabagno a pompa di calore geotermica presenta gli stessi vantaggi.

34

Difficoltà

Tenete presente che pompe di calore hanno difficoltà a operare in ambienti particolarmente freddi. L'esposizione prolungata a temperature inferiori allo zero può infatti danneggiare le delicate componenti interne e impedire loro di operare in piena efficienza. Tuttavia, questo problema può essere risolto facilmente modificando la direzione dell'aria. Come per qualsiasi altro impianto di riscaldamento, è necessario ed obbligatorio sottoporre lo scaldabagno e la caldaia alla prova annuale dei fumi: un tecnico specializzato verificherà che funzioni correttamente e che sia conforme alle regole di sicurezza e di efficienza attualmente in vigore.

Continua la lettura
44

Svantaggi

Gli svantaggi di uno scaldabagno a pompa di calore hanno origine dalla temperatura dell'acqua che è leggermente più bassa, e se si alzano i gradi con un impianto più grande salgono i costi anche per quanto riguarda la corrente elettrica. Il dispositivo dovrebbe stare preferibilmente all'esterno, in quanto il rumore che produce è un po' fastidioso. Infine per l'installazione si ha bisogno di lavori d'impianto che risultano leggermente costosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

I vantaggi e gli svantaggi delle stufe a pellet

Le stufe a pellet bruciano segatura compressa per generare calore. Si possono utilizzare in spazi residenziali oppure a livello industriale. Il riscaldamento con stufe a pellet presenta sia aspetti positivi che negativi. Nella guida, si elencheranno i...
Economia Domestica

Vivere in un attico: vantaggi e svantaggi

L'attico è una tipologia di appartamento che tutti vorrebbero che di sicuro ha moltissimi pregi ma che ha anche parecchi fastidiosi difetti. Prima di acquistare una appartamento di questo genere, è importante approfondire bene l'argomento e verificare...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi dell'isolamento delle pareti

I sistemi di isolamento delle pareti contribuiscono a mantenere le case più efficienti e confortevoli. Secondo alcune ricerche, tutte le case costruite dal 1920 in poi, è probabile che le pareti esterne siano state realizzate con un doppio strato di...
Economia Domestica

Pareti divisorie: vantaggi e svantaggi

Negli ambienti grandi e piccoli, molto spesso, non sia ha la minima idea di come organizzare al meglio gli spazi. Gli spazi molto ampi hanno infatti la capacità di poter essere gestiti in svariati modi, mentre per negli ambienti un po' più piccoli,...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a battiscopa

Se la tua abitazione non è dotata di un sistema di riscaldamento centrale, mantenerla adeguatamente calda durante i mesi invernali potrebbe richiedere l'uso di soluzioni supplementari, tra cui l'innovativo riscaldamento a battiscopa. I caloriferi tradizionali...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a bioetanolo

Il costo del riscaldamento incide molto sulla bolletta; per questo motivo si cerca di trovare nuove fonti di energia ecosostenibile che al tempo stesso limitano anche gli effetti negativi sul nostro pianeta. Il pensiero corre ai danni recati dall’emissione...
Economia Domestica

Come scegliere uno scaldabagno a legna

Se l'inverno si avvicina e state pensando di rimodernare il vostro sistema di riscaldamento dell'acqua potreste pensare di adoperare uno scaldabagno a legna. Lo scaldabagno a legna se ben scelto e dimensionato rispetto all'impianto idraulico della casa,...
Economia Domestica

Come scegliere lo scaldabagno elettrico

Per la scelta del sistema per riscaldare l'acqua, senza dubbio, si consiglia, il più delle volte, di munirsi di un impianto con caldaia a metano, sia perché i consumi sono ridotti, sia perché abbiamo a disposizione acqua calda senza limiti per soddisfare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.