Trucchi per pulire le scarpe

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le scarpe sono sicuramente gli accessori che vengono utilizzati più spesso e che, di conseguenza, si sporcano di più, quando vengono indossate. Il problema, si presenta a causa di polvere, pioggia, oppure a seguito dell'utilizzo di sostanze imbrattanti come oli e vernici. Lasciando da parte questi ultimi, nella seguente guida, vi illustrerò alcuni semplici ed utili trucchi da seguire per pulire le scarpe, a seconda della loro tipologia e design. Nello specifico, ci occuperemo della pulizia delle scarpe intesa come lucidatura e ripristino del colore naturale. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Latte
  • Paraffina solida
  • Cera per parquet
  • Cera neutra
  • Patata
  • Ovatta, spazzola e stracci
37

Innanzitutto, la prima tipologia di scarpe che andremo ad esaminare, è quella delle scarpe da ginnastica, che in genere sono realizzate con un materiale di tela oppure di plastifica. Nel primo caso, per rivitalizzarle dal punto di vista del colore, vanno prima pulite con del latte imbevuto in ovatta, poi asciugate ed infine cosparse di talco, che poi va asportato con una spazzola pulita. Man mano che ci apprestiamo a descrivere le scarpe, dobbiamo adeguarci al coefficiente di difficoltà legato alla pulizia, che diventa particolare a seconda della natura del materiale con cui vengono realizzate.

47

Se, infatti, abbiamo una scarpa di camoscio pettinato, per ottenere di nuovo il colore naturale come ad esempio quello tradizionale beige, possiamo utilizzare una patata sbucciata che non macchia, che se strofinata come una gomma da cancellare sulla superficie, ricompatterà le fibre del camoscio, e nel contempo renderà il colore uniforme. Per le scarpe di pelle color cuoio, il trucco consiste nell'utilizzare della paraffina liquida che è completamente inodore e soprattutto incolore. Mettendola sulla superficie delle scarpe, le pulisce e le rivitalizza in tutto lo splendore tipico del cuoio. L'applicazione può avvenire a pennello, dopodiché si asporta il residuo di paraffina con un panno, ed infine si provvede alla lucidatura con uno straccetto di lana.

Continua la lettura
57

Anche per le scarpe tradizionali di pelle, siano esse marroni o nere, esiste un trucco per pulirle in modo semplice ed efficace. In questo caso, invece di utilizzare la solita cera specifica, è sufficiente bagnare un lembo di stoffa in un barattolo di cera per parquet, e strofinarlo uniformemente sulla scarpa. Questa cera è particolarmente indicata per la pulizia delle scarpe, in quanto contiene una leggera base acrilica che grazie al calore dello strofinio, è in grado di scioglierla e renderla liquida ed efficiente, per ottenere una lucidatura a dir poco "a specchio".

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le scarpe e gli stivali di camoscio

Le scarpe e gli stivali di camoscio sono sempre di moda e molto amate da uomini e donne. Ma questi hanno il problema di essere molto vulnerabili alle ammaccature, ai graffi e alle macchie; inoltre sono abbastanza difficili da pulire. Per eliminare lo...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire le scarpe di tela

Sicuramente tutti voi avrete nell'armadio un paio di scarpe di tela da utilizzare nelle belle stagioni: le scarpe di tela sono davvero un must, così comode e leggere, adatte sia per brevi che per lunghe passeggiate. Sono versatili, disponibili n moltissimi...
Pulizia della Casa

Come pulire le scarpe da tennis

La corretta pulizia delle proprie scarpe è sicuramente abbastanza importante per poter avere delle calzature sempre pulite e lucenti. È opportuno effettuare questa operazione in modo accurato e con l'utilizzo di prodotti idonei. In questo modo le scarpe...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire le scarpe in vernice

Chi di noi, dentro l'armadio non ha almeno un paio di scarpe in vernice? Siano esse scarpe tipo ballerina, mocassini, stivaletti e via dicendo, esse hanno sempre la necessità di essere pulite nel migliore dei modi così da garantire una maggiore durata...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire le scarpe

Le scarpe sono degli accessori, maggiormente soggetti ad usura e sopratutto a sporcarsi; infatti, pioggia e fango, polvere, ma anche macchie come ad esempio quelle di inchiostro o di colla, le rendono spesso sporche ed antiestetiche. Quando ciò avviene,...
Pulizia della Casa

Come pulire e igienizzare le scarpe da ginnastica

Poiché i nostri piedi sono caratterizzati da una forte sudorazione, le calzature che indossiamo quotidianamente tendono a sporcarsi facilmente e ad emettere cattivi odori decisamente poco piacevoli. Queste, inoltre, sono composte principalmente da materiali...
Pulizia della Casa

5 trucchi per pulire l'acciaio inox

L’acciaio inox, grazie al suo rivestimento cromato, è un materiale duraturo e forte. Questa caratteristica rende gli oggetti in acciaio inox versatili e robusti. Resistono facilmente agli attacchi dell’ossidazione e della ruggine e, se ben trattati,...
Pulizia della Casa

Trucchi per pulire i pavimenti

A volte pulire i pavimenti può presentarsi come una vera e propria sfida che necessita di molto tempo, smisurata pazienza e tanto olio di gomito. Può succedere che ci siano delle macchie che nemmeno i detersivi più aggressivi riescono ad eliminare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.