Trucchi per candeggiare il bucato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso dover smacchiare il bucato, in particolarmente modo i capi bianchi. Questi di solito vengono trattati con candeggina e smacchianti. Ma molti non sanno che la candeggina elimina solo le macchie ossidabili. Ossia macchie di caffè, vino, tè, erba, vino e frutta. Mentre non ha nessun potere sbiancante sulle altre macchie. Lo sporco grasso di oli, rossetto vanno candeggiate con altri pretrattanti. Inoltre in commercio esistono altri prodotti specifici contenente enzimi. Questi servono per eliminare tracce proteiche come cioccolato e uova. Ma va detto che questi prodotti vanno impiegati con cautela. Per il motivo che contengono composti che possono sviluppare vapori tossici. In questo caso esistono anche altri rimedi naturali per candeggiare il bucato. In questa lista vi spiego i trucchi per candeggiare il bucato.

26

Con il limone

Il primo dei trucchi per candeggiare il bucato è farlo in modo naturale. Adoperando dei prodotti che non inquinano e che non sono dannosi per la salute. Un esempio è quello di adoperare il limone. Il metodo è semplicissimo! Basta prendere una vasca e versare dell'acqua con del detersivo. A questo punto si mette il succo di due limoni e un cucchiaio di sale. Mettere dentro il bucato e mescolare. Dopo circa trenta minuti, toglierlo dall'acqua e pulire il bucato come d'abitudine.

36

Con l'aceto

Pretrattare con aceto il bucato è il secondo trucco per candeggiare. Ottimo è quello bianco che serve anche per ammorbidire i capi. Prima di passare a pulire il bucato. Questo va utilizzato in due maniere. La prima è aggiungere mezzo bicchiere di aceto nella vaschetta insieme al solito detersivo. Mentre per potenziare l'effetto candeggiante. Occorre prendere una bacinella d'acqua tiepida. Aggiungere l'aceto e mettere il bucato. A questo punto lasciare agire tutta la notte.

Continua la lettura
46

Con il bicarbonato di sodio

Un terzo trucco per candeggiare il bucato è con il bicarbonato di sodio. Per ottenere ottimi risultati bisogna tenere ammollo per circa otto ore. A questo punto prendere una bacinella e aggiungere dell' acqua calda. Versare due cucchiai di bicarbonato e mettere il capo da candeggiare. Passato il tempo, risciacquare.

56

Con la candeggina

Tenere il bucato in ammollo con la candeggina è un trucco veloce ed efficace. Viene usata aggiungendola in una vaschetta con acqua calda e con il capo da trattare. I tempi di posa sono molto brevi. Infatti, bastano solo quaranta cinque minuti e poi si può passare al lavaggio del bucato. Ma c'è da dire che questo prodotto non toglie tutte le macchie. Inoltre, è inquinante e va usato con cautela per la sua tossicità.

66

Con l'acqua ossigenata

L'ultimo dei trucchi per candeggiare il bucato è con l'acqua ossigenata a 170 volumi. Questa va acquistata nei negozi di bricolage. Nel momento in cui si deve lavare il bucato, si mescola un cucchiaio di prodotto con un bicchiere d'acqua. A questo punto si sparge il contenuto nel cestello della lavatrice. Infine impostare il programma a 40° gradi e lavare. Il consiglio è quello di evitare di toccarla con le mani, poiché è molto corrosiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Errori da evitare nel candeggio del bucato

La candeggina, è un prodotto chimico utilizzato spesso per il bucato ma non solo. La candeggina, oltre a disinfettare i capi e qualsiasi altra superficie, è in grado di sbiancare determinati indumenti ingialliti o non più molto bianchi ma ormai macchiati...
Pulizia della Casa

Come candeggiare i bianchi in lavatrice

I tessuti bianchi sono quelli più difficile da lavare e smacchiare, in quanto il sudore e altri oli prodotti dalla pelle diventano rapidamente macchie. Inoltre, se vengono lavati insieme ad altri capi colorati, i colori provenienti da altri vestiti possono...
Pulizia della Casa

Consigli per un bucato sempre morbido

Quando si fa il bucato, può succedere che il risultato non ci soddisfi. Avere capi grigi, non perfettamente bianchi, ma anche troppo rigidi possono farci andare storta la giornata. A questo punto quindi dobbiamo fare qualcosa per il nostro bucato. L'ideale...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il bucato

Sul mercato è ormai presente un'infinità di detersivi per la pulizia del bucato, la scelta è cosi vasta che ci si trova spesso in difficoltà nello scegliere il prodotto adatto alle proprie esigente. Ciononostante esistono tuttora delle tecniche naturali...
Pulizia della Casa

Come asciugare il bucato nel periodo invernale

Chi non ha mai avuto il problema di dover asciugare il bucato nel periodo invernale a causa delle incessanti piogge e nevicate, che rendono impossibile stendere i capi all'esterno? Se anche tu vivi in appartamento ed hai la necessità di trovare una soluzione,...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il bucato in modo ecologico

Il bucato è ormai diventato un appuntamento quotidiano a cui non possiamo esimerci. È sufficiente infatti caricare le nostre lavatrici e aggiungere il prodotto che preferiamo, per ottenere della biancheria profumata e pulita. Purtroppo, molto spesso...
Pulizia della Casa

Come stendere il bucato

Stendere il bucato è spesso un problema poiché non tutti hanno lo spazio a sufficienza all'esterno o all'interno della propria abitazione. In particolar modo il problema si pone quando lo spazio esterno è molto ridotto perché diviene impossibile stendere...
Pulizia della Casa

Casa senza balcone: idee per stendere il bucato

Se abbiamo una casa senza balconi ma soltanto con delle finestre, per stendere il bucato bisogna allora necessariamente trovare una soluzione adeguata. I metodi alternativi infatti ci sono e anche molteplici, per cui in questa lista troviamo alcune idee...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.