Tinte pareti: quali colori scegliere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arriva sempre quel momento in cui pare che bisogna scegliere le tinte per la pareti, e bisogna sapere chiaramente quali scegliere. Pitturare le pareti non è un semplice passata di pennello o di rullo, ma anche qui si possono conoscere molte tipologie di tecniche diverse. Per non parlare anche degli stili che si possono scegliere, se classico, tradizionale o moderno. In base a questi stili variano anche le modalità su quali siano i colori da scegliere. Vediamo quindi nella guida qualche consiglio su come fare.

25

Come prima cosa bisogna sapere che la scelta dei colori varia in base alla destinazione delle varie stanze. Iniziamo dalla zona giorno: qui ci si può lavorare un po' su colori come il giallo ocra che non è un colore molto forte e conferisce molta luce alla stanza. Questa soluzione viene molto utilizzata negli ambienti zona giorno tradizionali.

35

Se invece si vuole dare un tocco moderno alla propria casa allora si può cercare di giocare con dei toni (questo chiaramente dipende anche dai mobili che arrendono l'abitazione): infatti in questi casi si usa molto accostare due tonalità, una principale più sul neutro come il bianco, e un'altra più forte. Quella più forte viene di solito utilizzata per dare maggiore risalto ad una parete importate, come una parete attrezzata dove si trova ad esempio tutta la zona multimediale e televisiva. Qui i toni dei colori possono essere più forti, come ad esempio l'uso del rosso, del verde del blu. Oppure in questi casi si può giocare con il contrasto delle pareti a due a due utilizzando il colore bianco e il grigio.

Continua la lettura
45

La cosa cambia totalmente per gli ambienti della zona notte. Qui diciamo che il gusto tradizionale, classico e moderno, in materia di colori trova un punto di unione. I colori di questi ambienti devono essere leggeri e tenui, non troppo pesanti. Si dice infatti che questi ambienti, se fatti correttamente sono anch'essi terapeutici, quindi il colore delle pareti è molto importante. Dormire in una stanza dai colori forti come ad esempio il rosso, comporta un appesentimento e un forte stress, al contrario dei colori pastello come ad esempio il pesca, che riscalda e rilassa l'ambiente. Oppure altra soluzione, se si ritrova ad avere una parete completamente vuota, tinteggiare con colori neutri le tre pareti, e potersi sbizzarrire sulla quarta utilizzando una carta da parati.
Se non si riesce a trovare una tonalità adeguata si può sempre attingere al colore bianco.

55

Per quanto riguarda le tecniche di pittura si può utilizzare il semplice colore passato normalmente per lo stile moderno; invece per quanto riguarda lo stile più retrò si possono utilizzare tecniche come lo stucco veneziano, conferendo alla parete dei toni di colore diverso oltre che un aspetto lucido e liscio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di casa con colori contrastanti

Quando si acquista una nuova casa, molto spesso si ha voglia di cambiare completamente il colore delle pareti e lo stile di un appartamento. Ogni abitazione, ha bisogno di essere sicuramente personalizzata attraverso l'utilizzo di colori differenti da...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di due colori

Al giorno d'oggi acquistare una casa è sicuramente una grande impresa, a causa dei prezzi esorbitanti che spesso sono richiesti dai rivenditori. Chi ha la grande fortuna di avere già una casa o di poterne acquistare una da ristrutturare, può sicuramente...
Ristrutturazione

Come abbinare i colori delle pareti al pavimento

La ristrutturazione di una casa, richiede parecchio impegno e molto spesso è necessario avere buon gusto non solo nella scelta dei mobili e dei vari accessori, ma anche nella scelta dei vari abbinamenti da fare tra le pareti di ogni camera e i pavimenti....
Ristrutturazione

Come scegliere le tinte per il legno

Sapere come scegliere le tinte per il legno è essenziale per dare un nuovo aspetto ad un mobile o ad un oggetto che necessita di ristrutturazione. Il colore e la consistenza giusta valorizzeranno la bellezza del materiale. In commercio esistono quattro...
Ristrutturazione

Come pitturare casa in vari colori

Quanti di noi amano fare la manutenzione della propria casa con le proprie mani? In questa guida vedremo come dipingere le pareti, non in senso pratico, bensì come scelta delle tinte e della colorazione delle varie stanze. Negli ultimi anni, infatti,...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore della tinteggiatura delle pareti

Arredare una casa è sempre un fattore personale. Le tinte utilizzate per dipingere le varie stanze possono però fare la differenza per quel che riguarda l'ampiezza visiva degli spazi e il loro uso pratico. Cambiare i colori utilizzati nei differenti...
Ristrutturazione

Tinteggiare le pareti: 5 consigli utili

Tinteggiare le pareti di un appartamento è fondamentale sia per rinfrescare l'ambiente che per l'estetica in sé. Nonostante negli ultimi anni si sia affacciata una moda piuttosto particolare, ossia quella che vede nei colori forti le nuance migliori,...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore delle pareti

Quando ci si trasferisce in una nuova casa o si desidera dare una rinnovata alla propria abitazione, è possibile eseguire dei lavori che ne cambino un po' l'aspetto e l'estetica. In questo caso, esistono svariati ambiti sui quali poter effettuare questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.