Tecniche per eliminare le ragnatele sul soffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le ragnatele sono terribili, soprattutto per coloro che soffrono di aracnofobia e hanno davvero timore di esse e dei ragni che ci abitano. Spesso diventa un vero problema, anche per coloro che pur non soffrendo di questo problema, tengono alla pulizia della loro casa. Le ragnatele sono brutte da vedere perché sinonimo di sporcizia, e anche perché non si può vivere tranquilli sapendo che poco sopra la vostra testa vivono dei terribili animaletti, anche perché si possono insediare ovunque, ma in modo particolare nella altezze, quindi sul vostro tetto o negli angoli. Le tecniche per evitare ciò sono tante, dalle soluzione casalinghe a quelle un po' più complesse. Scopriamo insieme delle tecniche per eliminare le ragnatele sul soffitto.

26

Rimuovere le ragnatele con l'aspirapolvere

Rimuovere le ragnatele con l'aspirapolvere è uno dei metodi più frequenti utilizzati dalle casalinghe. Si tratta del metodo più semplice e anche più efficace. Basterà usare il beccuccio per poter aspirare la ragnatela; se necessario, insistete più volte nella stessa area.

36

Rimuovere le ragnatele con un piumino da spolvero

Per chi è contro la tecnologia e non possiede l'aspirapolvere perché legato alle tradizionali pulizie di casa, è possibile rimuovere le ragnatele con un piumino da spolvero. Questo vi consentirà di raggiungere i luoghi più difficili e nascosti del vostro soffitto. Potete utilizzare come optional un manico da scopa o un rullo per la pittura per allungare il vostro piumino senza aver bisogno di una scala che vi faccia arrivare sui punti più alti.

Continua la lettura
46

Spruzzare l'acqua

Forse vi sembrerà incredibile, ma anche spruzzare l'acqua serve non solo a eliminare la ragnatela, anche a far allontanare i ragni. In questo modo, viene alterata la loro temperatura ideale, e su vostro soffitto si creerà quel pizzico di umidità, sufficiente a farli fuggire.

56

Usare la candeggina

Si può anche usare la candeggina, miscelata all'acqua, e creando quindi una soluzione acida che funge da pesticida per i tanto odiati ragni. Versate 3/4 di candeggina e il resto di acqua, e versate la soluzione in uno spruzzatore, che sarà la vera e propria arma. L'acqua deve essere preferibilmente calda, e ricordate sempre di indossare i guanti.

66

Usare gli oli essenziali

Usare gli oli essenziali miscelati con l'acqua e sapone, è l'alternativa più valida e naturale che possa esistere per risolvere il problema delle ragnatele. In particolare, usate l'olio di melaleuca e di neem (circa cinque gocce per ciascuno), e usate il contenuto grazie all'uso di uno spray. Sarà possibile comprare gli oli presso un erboristeria oppure online, anche se è il metodo più costoso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Eliminare Definitivamente Le Ragnatele

I ragni senza dubbio, sono tra le creature più temute e detestate sulla terra, e ancora non è chiaro il motivo per cui li odiamo tanto. Esiste l'aracnofobia, e ci sono persone che preferirebbero saltare da un dirupo piuttosto che avere a che fare con...
Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di ragnatele in casa

Pulite regolarmente casa ma trovate puntualmente le ragnatele nelle parti più impensabili? Siete stanchi di raccoglierle dagli angoli del soffitto o negli stipiti? Eccovi nel posto giusto allora. Lungo i passi di questa guida abbiamo deciso di dare una...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto

La guida che svilupperemo nei quattro passi che comporranno il nostro ragionamento, si occuperà di muffa. Entrando più nel dettaglio di questo argomento, ora andremo a spiegarvi come riuscire a eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto....
Pulizia della Casa

Come togliere le ragnatele dal balcone

Durante le pulizie di casa ci preoccupiamo soprattutto di eliminare la polvere da mobili e pavimenti. Un ambiente salubre garantisce una vita casalinga più gradevole e sicura. Spolverare e lavare le superfici è fondamentale per garantire questa condizione....
Pulizia della Casa

Ragnatele sulle zanzariere: consigli per rimuoverle

Le zanzariere sono presenti praticamente in qualsiasi edificio, dato che, soprattutto nelle stagioni calde, permettono di tenere finestre e balconi aperti, senza che entrino in casa insetti di ogni tipo. Esse variano di dimensione in base al spazio che...
Pulizia della Casa

Come togliere le ragnatele dagli angoli delle pareti

Se nella nostra casa notiamo la presenza di alcune antiestetiche ragnatele ed in particolare negli angoli delle pareti, le possiamo togliere senza che si sporchi la superficie nè tantomeno che caschino sui mobili sottostanti. L'operazione non è assolutamente...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la ragnatele dalle zanzariere

In ogni abitazione sono presenti nelle varie stanze zanzariere sia mobili che fisse, di qualsiasi dimensione in base alla proprie esigenze, particolarmente utili sia in estate che in inverno permettendo il cambio d'aria degli ambienti e al contempo impedendo...
Pulizia della Casa

Come pulire il soffitto

In genere le pareti e i soffitti sono dipinti con lattice o vernice alchidica; il lattice è una vernice a base acqua molto facile da lavare, mentre l'alchidica, è molto resistente alla pulizia delle macchie ostinate e quindi è più difficile da pulire....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.