DonnaModerna

Smart working: 5 idee per una postazione efficiente

Tramite: O2O 01/04/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

La nuova condizione in cui ci si trova da un anno a questa parte a causa della pandemia di coronavirus porta a delle nuove necessità ed esigenze, specie per ciò che riguarda il mondo del lavoro. Si sta dunque sempre più diffondendo il cosiddetto smart working, ossia il lavoro "da remoto", il quale prevede che non si debba andare in ufficio, ma eseguire tutte le varie mansioni direttamente da casa propria. Tutto ciò sta dunque rivoluzionando il modo di lavorare, ragione per cui si deve pensare a come fare spazio a tutto ciò che ruota alla postazione di lavoro come il posizionamento di mobili, piani d'appoggio, sedie e scrivanie. In questa guida, passo dopo passo, provvederò ad illustrare 5 idee per una postazione efficiente in fatto di smart working.

26

La sedia da ufficio

Per prima cosa si deve pensare a scegliere una sedia da ufficio più adeguata possibile per una postazione da smart working. Quest'ultima infatti è a dir poco fondamentale per trascorrere le ore lavorative della giornata nel modo più confortevole possibile, per far sì che ci sia il massimo rendimento. Una sedia giusta permette dunque di poter tenere sia schiena che collo in una posizione corretta senza alzarsi doloranti al termine della giornata lavorativa. Rivolgendosi ad un negozio di arredamento, si potrà trovare una sedia da ufficio per tutte le esigenze e che sia pienamente compatibile con la stanza in cui si deve lavorare.

36

L'illuminazione dello spazio di lavoro

Anche l'illuminazione dello spazio di lavoro è a dir poco fondamentale. A tal proposito, risulta indispensabile creare una stanza che illumini adeguatamente per potersi concentrare durante le ore di lavoro e non sforzare eccessivamente la vista. Sia la mancanza che l'eccesso di luce infatti possono creare notevoli disagi come mal di testa, stanchezza e secchezza degli occhi mentre si lavora. Procurarsi dunque delle lampade da terra o da tavolo dal design innovativo, in quanto queste ultime forniscono della luce diffusa nello spazio di lavoro e possono essere spostate durante la giornata in base alle esigenze.

Continua la lettura
46

Il piano di appoggio

Per far sì che una postazione di smart working sia più efficiente possibile, bisogna anche occuparsi del piano di appoggio. Innanzitutto lo stesso deve risultare sufficientemente ampio da poter contenere nel miglior modo possibile tutti gli strumenti da lavoro e relativi accessori. Inoltre, la relativa superficie del piano di appoggio deve essere caratterizzata da un colore chiaro e che non sia riflettente. A tal proposito è sempre opportuno evitare il colore bianco. Il piano di appoggio infine deve essere sempre mantenuto in perfetto ordine.

56

L'utilizzo di carta da parati

Anche l'estetica della postazione di smart working gioca un ruolo fondamentale. Per avere una postazione più attraente possibile, è particolarmente indicato l'utilizzo della carta da parati pop, la quale rappresenta un vero e proprio fiore all'occhiello in fatto di interni. Dopo averla acquistata, la si deve predisporre adeguatamente per creare un'area personale che sia un'ottima premessa per iniziare al meglio la giornata lavorativa. Scegliere un soggetto che sia personalizzato il più possibile, come ad esempio le collezioni artistiche e floreali delle maison più note come ad esempio Gucci. Altri soggetti ideali possono riguardare città e paesaggi inerenti a viaggi che si sono fatti negli anni per potersi sempre sentire a proprio agio.

66

La creazione di una zona relax

Per finire, una postazione efficiente per lo smart working, non può assolutamente prescindere dalla creazione di una zona relax. Rivolgendosi ad un negozio di arredamenti, la scelta è vasta per un'area relax che possa rendere la giornata lavorativa da "remoto" il meno stressante possibile. È vivamente consigliabile acquistare una poltrona o un divano con cuscini, i quali dovranno essere affiancati da un apposito tavolino che sia idoneo per una pausa caffè a metà mattina o pomeriggio per ricaricare le pile e riprendere al meglio dopo la pausa stessa. Se nelle vicinanze c'è una finestra, è opportuno acquistare un pouf morbido da collocare davanti a quest'ultima.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Smart working: come scegliere l'arredo ideale

Scegliere il giusto arredo per lo smart working nella propria casa rappresenta un fattore di primaria importanza, in quanto una corretta organizzazione arredativa degli ambienti è sempre in grado di produrre prestazioni lavorative migliori. In questa...
Arredamento

Consigli per arredare un angolo studio

I bambini crescono ed hanno bisogno di spazio dove studiare. I genitori hanno necessitá di ricavarsi un angolo per lo smart working e la casa sembra diventare sempre piú piccola. Se lo spazio è un problema e non disponete di una stanza intera da...
Arredamento

10 idee per un arredamento eco friendly

Sempre più spesso e, in diversi ambiti della vita quotidiana, si sente parlare di eco friendly: ma cosa significa? Il termine anglosassone significa letteralmente essere amici dell'ambiente, quindi fare la raccolta differenziata, non disperdere i rifiuti...
Arredamento

Idee per arredare uno spazio in coworking

Il coworking è un ambiente  in cui lavorano professionisti che possono essere sia autonomi, che dipendenti provenienti da diverse aziende. All'interno di un ambiente coworking, si condividono varie idee per la realizzazione di progetti. Nell'ufficio...
Arredamento

10 idee per arredare la cameretta di una bambina

Esistono tantissime idee per arredare una cameretta per bambina. A volte basta prendere spunto dai cataloghi del settore arredo o dare un'occhiata alle vetrine dei negozi di mobili. Ciò che è importante, invece, è arredare la cameretta in modo originale...
Arredamento

Come arredare una casa in campagna: stili e idee

La casa di campagna è un ambiente rustico che può essere arredato, cercando di creare uno stile particolare. Le idee che si possono prendere in considerazioni sono tante. Ma devono rispettare anche i vostri gusti. L'arredamento può essere scelto, tenendo...
Arredamento

10 idee di interior design colorato

Il colore in casa è un fattore molto in voga negli ultimi tempi. Ci sono vari modi per riuscire a fornire alla propria casa un tocco di colore e vivacità, passando dal colore delle pareti oppure per la scelta di mobili variopinti o persino di complementi...
Arredamento

5 idee per modernizzare un garage

Il garage è un ambiente che si rivela sempre molto comodo e funzionale, allo scopo di conservare oggetti o mobili che non si desidera sistemare all'interno del proprio appartamento ma che, al tempo stesso, non possono essere gettati via. Un garage è...