Ristrutturazione di un rudere

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

I ruderi sono dei vecchi edifici risalenti a centinaia di anni fa, che di solito sono ubicati in zone periferiche o addirittura in campagna. A causa dell'abbandono, queste costruzioni subiscono inevitabilmente i danni dovuti agli agenti atmosferici, diventando praticamente inabitabili. Proprio per la loro collocazione scomoda, la ristrutturazione di questi edifici è un progetto che interessa a pochi, ma che in realtà potrebbe rivelarsi un investimento importante se eseguito con un obiettivo preciso. Un vecchio rudere potrebbe diventare un bed and breakfast, un agriturismo o semplicemente una casa di campagna. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come ristrutturare un rudere in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Osservare le leggi

Per edificare un rudere è necessario un terreno più grande, stando attenti alle leggi che sono imposte sulla salvaguardia dell'ambiente con il patrocinio della guardia forestale in primo luogo. Per ovviare a queste leggi, è possibile tranquillamente acquistare un suolo con un edificio che conservi le caratteristiche del vero rudere, e che dovrà essere riqualificato e ristrutturato in maniera impeccabile. È fondamentale tenere conto di una sentenza della Corte di Cassazione, che consigliamo di visionare in prima persona, la quale prevede che la ristrutturazione dell'edificio che abbia delle pareti perimetrali, strutture orizzontali e una copertura.

35

Prendere visione della legge predisposta dagli enti informatici

In ogni caso, se i parametri indicati dalla sentenza non sono presenti nella struttura che considereremo, il contesto cambia notevolmente. Proprio per questo stesso motivo, nel 2011, la Corte ha espresso nuovi pareri indicando che la ricostruzione del rudere preso in considerazione sarà inteso come una nuova costruzione. Di seguito, per un maggiore interesse nell'informarsi sulle leggi in proposito, è consigliabile prendere visione della legge predisposta dagli enti informatici.

Continua la lettura
45

Chiedere suggerimento all'ufficio catastale

Purtroppo, il discorso della ristrutturazione del rudere viene amplificato da diverse problematiche di burocrazia esistenti in Italia. Ecco perché una simile ristrutturazione può sembrare futile e poco rilevante; ma ciò non deve motivo di rinuncia, perché bisogna comunque tenere presente che ci sono tantissimi casi in cui possibile venire a conoscenza di queste regole. L'ultimo consiglio, per coloro che sono interessati a tale questione, è quello di presentarsi nei pressi degli uffici competenti, come l'ufficio catastale, e riuscire grazie all'aiuto di un geometra competente, a prelevare tutte quante le informazioni che saranno fondamentali per proseguire l'iter burocratico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 trucchi per risparmiare sulla ristrutturazione di casa

Sono questi tempi assai propizi per pensare ad una parziale o completa ristrutturazione della propria casa. Per chi volesse utilizzare al meglio tutte le nuove possibilità che il mercato dell'edilizia offre, ecco 5 utili trucchi per risparmiare sulla...
Ristrutturazione

Come stimare il costo della ristrutturazione di una casa

Le ristrutturazioni alle case sono pratiche sempre più comuni, soprattutto se si vuole acquistare una casa a poco prezzo ma che richiede una ristrutturazione totale. In ogni caso, il problema più grande di questa attività è quello di stimare un costo...
Ristrutturazione

Come progettare un piano di ristrutturazione

Se anche voi vorreste cambiare qualcosa in casa vostra, magari cambiare la sistemazione delle camere o ampliarne qualcuna sicuramente vi sarete imbatutti nella fase progettuale che prevede un attento studio per valutare tutte le possibili soluzioni. Normalmente...
Ristrutturazione

Come organizzare la ristrutturazione di casa

Ristrutturare casa non è cosa da poco, sia se consideriamo il lato strettamente economico che la fase preparatoria per poter affrontare tali lavori, divenendo spesso fonte di preoccupazione, ansia e stress. Ci sono tante cose da organizzare, tanti fornitori...
Ristrutturazione

Come posare i pannelli nella ristrutturazione di un soffitto

Quando si rinnova la casa, si devono sistemare varie parti che potrebbero aver subìto qualche danno strutturale nel corso degli anni. Talvolta capita di doversi occupare della ristrutturazione di un soffitto, in quanto non si trova più in condizioni...
Ristrutturazione

Come pianificazione una ristrutturazione

Il desiderio di voler realizzare qualcosa di innovativo, di rendere la nostra casa più sofisticata o semplicemente il fatto di volersi sfiziare con dei piccoli lavoretti "fai da te" senza spendere troppo, è ciò che ci spinge fondamentalmente a voler...
Ristrutturazione

Ristrutturazione bagno: come disporre i sanitari

Arredare la casa e scegliere la disposizione dei mobili è impegnativo, ma anche molto divertente. Solitamente i criteri di scelta delle persone comuni si basano su fattori estetici. Un decoratore d'interni tenderebbe a disporre il tutto in modo funzionale...
Ristrutturazione

Come progettare la ristrutturazione di una casa

La propria abitazione è un bene prezioso. Quando occorre apportare delle modifiche ad una casa, sono da subito necessarie idee chiare e soluzioni intelligenti. Se si è deciso di ristrutturare alcuni ambienti, ecco come agire per predisporre un intervento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.