Riscaldamento: consigli per risparmiare energia e soldi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il freddo comincia a farsi sentire e nelle abitazioni è necessario accendere il riscaldamento. E’ un momento dell’anno questo in cui lievitano i consumi d’energia e di conseguenza le spese da sostenere. Ci sono però alcune accortezze che possono essere messe in atto per ridurre il consumo d’energia in casa. Niente di difficile ma solo semplici interventi che può attuare chiunque con conseguente risparmio sui costi delle bollette. In questa guida vogliamo darvi alcuni facili consigli per risparmiare energia e soldi.

27

Eliminare gli spifferi

Dalle nostre porte e finestre, spesso non perfettamente chiuse, arrivano spifferi d’aria fredda proveniente dall’esterno e, di conseguenza, esce anche quella calda che proviene dai caloriferi installati sotto agli infissi. Gli spifferi comportano uno spreco energetico non indifferente. E’ necessario quindi provvedere ad eliminarli. In commercio si trovano profili autoadesivi da sistemare alle finestre ed alle porte, che vanno ad eliminare e colmare punti di non perfetta aderenza degli infissi. Sistemarli ed installarli è un semplice lavoretto che potete fare da soli e che vi permetterà di sigillare bene le vostre porte e finestre, evitando dispersioni di calore.

37

Limitare tempi per aerare

E’ salutare aerare le nostre stanze in modo da favorire il ricambio d’aria negli ambienti in cui viviamo. In primavera ed estate possiamo farlo ogni volta che vogliamo. In inverno invece è bene aerare con accortezza ed in determinati momenti della giornata. Sfruttate momenti in cui fuori c’è il sole, o quelli più caldi della giornata ed aprite le vostre finestre per non oltre 10 minuti.
Una volta cambiata l’aria chiudete gli infissi. Questo vi permetterà di non far scendere troppo la temperatura delle stanze e quindi sarà necessaria minore energia per riscaldarle.

Continua la lettura
47

Chiudere caloriferi inutilizzati

Nelle stanze in cui soggiornate poco o niente è consigliabile chiudere i radiatori girando l’apposita rotella. Questo per far sì che l’acqua calda del vostro impianto non sia dispersa e concentrata solo nelle zone in cui veramente è necessaria. La caldaia, in questo modo, avrà meno lavoro da svolgere e quindi consumerà un minor quantitativo d’energia.

57

Chiudere le tapparelle a sera

Non appena scende il buio vi consigliamo di chiudere tutte le tapparelle della vostra casa. Con il buio fuori, tenerle aperte, infatti, è in sostanza inutile ma in compenso vi permetterà un maggior isolamento dall’ambiente esterno e minore dispersione di calore. Le tapparelle formano, infatti, una sorta di barriera per i nostri infissi verso l’esterno.

67

Mantenere una temperatura mite

Tenere gli ambienti in cui viviamo troppo riscaldati non è salutare. Vivere in case troppo calde, in inverno, c’espone al rischio di sbalzi di temperatura troppo forti tra interno ed esterno con il rischio di andare spesso soggetti a raffreddori. La temperatura ideale su cui regolare il nostro termostato è 19/20 gradi massimi. Temperature più alte oltre ad essere poco salutari costringono le caldaie ad un superlavoro con conseguente maggior consumo d’energia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 consigli per risparmiare sul riscaldamento

Se nella nostra casa in inverno il freddo è eccessivo, non possiamo fare a meno dei termosifoni e dello scaldabagno. Si tratta infatti di due fondamentali opzioni, per godere di un ambiente riscaldato e di acqua calda. Per questo motivo, i costi energetici...
Economia Domestica

Aria condizionata: 10 consigli utili per risparmiare soldi

Alcuni la amano, altri la odiano e per moltissime persone è quasi indispensabile: stiamo naturalmente parlando dell'aria condizionata che, soprattutto nelle zone più calde e afose della penisola, è diventata ormai un "accessorio" necessario in ogni...
Economia Domestica

Conto energia elettrica: 10 consigli per risparmiare

Statisticamente l'illuminazione e l'uso energetico degli elettrodomestici nel contesto delle nostre case è calcolato nella misura del 25% dell'energia elettrica complessiva nazionale e delle bollette di luce relative. Si tratta di un'alta percentuale,...
Economia Domestica

5 consigli per risparmiare energia quando fai il bucato

Fare il bucato in lavatrice specie se la tua famiglia è molto numerosa, significa consumare tantissima energia elettrica nell'arco di un mese, il che si ripercuote non poco sui costi della bolletta energetica. Per minimizzare i consumi, ci sono tuttavia...
Economia Domestica

Come risparmiare con l'energia ecosostenibile

Un modo per risparmiare denaro ed essere eco-friendly, è quello di utilizzare le cosiddette energie rinnovabili. Ci sono infatti, vari modi per usarle nella vita di tutti i giorni, e mentre alcune sono più complicate, altre invece sono facili e possono...
Economia Domestica

10 modi per risparmiare energia in casa

Uno dei più importanti motivi del risparmio di energia è senza ombra di dubbio la salvaguardia dell'ambiente e la riduzione nel nostro piccolo di emissioni dannose. Ovviamente un altro motivo, che questa volta ci tocca direttamente, è l'abbattimento...
Economia Domestica

Come risparmiare energia elettrica con l'aria condizionata

Ormai è assodato che, tutti hanno in casa almeno un sistema di aria condizionata. Si stima infatti che un italiano su due ne abbia almeno uno. Nonostante il grande numero di utilizzatori, non tutti sono a conoscenza del corretto utilizzo di quest'ultimo,...
Economia Domestica

Come risparmiare con il riscaldamento centralizzato

Se si vive in un condominio quando arriva l'inverno si deve attivare l'impianto di riscaldamento centralizzato. Esso rappresenta un bene comune per cui le spese per la manutenzione ed il funzionamento vanno ripartite tra tutti i condomini, anche tra chi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.