Ripostiglio: come organizzarlo al meglio

Tramite: O2O 26/04/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il ripostiglio è uno spazio di casa, come tanti altri, di vitale importanza. Spesse volte i ripostigli vengono ricavati da angoli e spazi che altrimenti inutilizzati. Il ripostiglio accoglie tutte quelle cose ed oggetti di uso quotidiano. Infatti il ripostiglio ci permette di tenerle a portata di mano, ad esempio l'aspirapolvere. Molto frequentemente il ripostiglio diventa il luogo di deposito di oggetti momentaneamente inutilizzati in attesa di migliore collocazione. Le donne di casa, invece, usano il ripostiglio come dispensa. Infatti dispongono in modo ordinato nel ripostiglio le conserve, le scatolette varie, la pasta e così via. Il ripostiglio nasce come spazio ridotto quindi è di primaria importanza organizzarlo al meglio. Questo ci permette di ottimizzare lo spazio del ripostiglio.

26

Occorrente

  • Mensole e/o scaffali
36

Dividere i ripiani

La prima azione da compiere nell'organizzazione di un ripostiglio, è quella di dividerlo in ripiani. Quindi montiamo nel ripostiglio alcune mensole oppure installiamo degli scaffali capaci di resistere a pesi elevati. La seconda fase per l'organizzazione del ripostiglio è quella di disporre con logica ed ordine gli oggetti sui vari ripiani. Nelle mensole della parte alta del ripostiglio andranno collocati gli oggetti che utilizziamo raramente, ad esempio le coperte per il cambio stagione. Nella parte medio bassa del ripostiglio, invece, vanno inseriti gli oggetti utilizzati più frequentemente. Infatti gli scaffali centrali del ripostiglio vanno utilizzati per il cibo in scatola di uso giornaliero. La parte in basso del ripostiglio è perfetta per conservare le scorte e i prodotti consumati con discreta frequenza, ad esempio il sale, lo zucchero, le bottiglie di salsa, il vino e così via.

46

Lasciare un po di spazio

Negli scaffali centrali del ripostiglio, possiamo prevedere l'inserimento di ulteriori divisori che ci agevolino la disposizione dei cibi facendoci risparmiare ulteriore spazio impilandoli. Non dimentichiamoci di riservare un angolo per l'aspirapolvere nel ripostiglio. È bene metterla il più avanti possibile, magari nello spazio rimanente tra gli scaffali e la porta (o tenda) del ripostiglio. Per una questione di praticità e d'igiene si sconsiglia di posarla in uno scaffale o a contatto con gli alimenti.

Continua la lettura
56

Utilizzare i sacchi sottovuoti

Lo spazio del ripostiglio non basta mai! Quindi, per riporre piumoni e coperte nel ripostiglio utilizziamo i sacchi sottovuoto salva-spazio. Questi non solo riducono notevolmente l'ingombro, ma salvaguardano anche l'integrità degli oggetti contenuti. Un consiglio per riporre le bottiglie di vino, è quello di inserirle in quei porta bottiglie fatti in modo da poterle riporre in orizzontale. In questo modo le potremo accatastare una sopra l'altra e risparmiare spazio prezioso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di disporre i cibi ed i detersivi per l'igiene della casa in scaffali diversi e lontani tra loro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare e organizzare il ripostiglio

Il ripostiglio è l'ambiente all'interno della nostra casa che riserviamo per stipare tutto ciò di cui non abbiamo immediato bisogno nella vita quotidiana, o magari quegli alimenti che non teniamo a portata di mano in cucina. Esistono diverse soluzioni...
Arredamento

Idee per illuminare il ripostiglio

Il ripostiglio è da sempre l'angolo più trascurato delle nostre case. È una stanza che non fa che accogliere cataste di ricordi e oggetti in disuso all'interno del proprio grembo, cataste che di anno in anno crescono di dimensione, accaparrandosi quel...
Arredamento

Come trasformare il ripostiglio in uno studio

Sono tante le modifiche che possiamo apportare al nostro spazio abitativo, alcune meno significative, altre con un impatto visivo maggiore, ma generalmente sono tutte migliorative, dal cambio degli arredi, alla scelta di nuove tinte per i muri, per finire...
Arredamento

Come fare delle mensole per il ripostiglio

Quando non abbiamo molto spazio a disposizione per l'archiviazione degli oggetti che non utilizziamo di frequente, la soluzione migliore è quella di costruire delle mensole. È possibile acquistare dei ripiani in acciaio o plastica; purtroppo, però,...
Arredamento

Cassone sotto il letto: come organizzarlo

Lo spazio sfruttabile nella propria casa, purtroppo, con il passare degli anni, e quindi del tempo, diventa sempre più raro e prezioso. Infatti inevitabilmente esso si riduce, costringendoci spesso a soluzioni poco eleganti per conservare alcuni oggetti...
Arredamento

Come arredare la zona notte nel seminterrato

Avete un seminterrato abitabile nella vostra casa?Magari l'avete riempito di cose inutili e vecchie che ormai non usate più, pensando che quella zona serva solo per ripostiglio o magazzino. Sbagliate perché ci sono molti modi per arredare un seminterrato...
Arredamento

Come ricavare un locale lavanderia

Avere una casa perfetta e ben organizzata è possibile, basta sfruttare al massimo gli spazi disponibili. La cosa si presenta ancora più semplice se, l'immobile viene acquistato. Partire da zero e costruire un appartamento in base alle proprie esigenze,...
Arredamento

Come arredare il sottotetto

Il sottotetto, meglio conosciuto come mansarda, è in architettura un ambiente ricavato in un attico o, come si evince dal nome, in un sottotetto. Il vano si ottiene disponendo in maniera ottimale la falda del tetto, in particolare sfruttando la pendenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.