Rimedi naturali per eliminare insetti e parassiti dalla dispensa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molto spesso quando si conservano grasse quantità di cibo, capita di dover far fronte a degli ospiti piccoli e indesiderati. Questi possono essere insetti e parassiti che trovano vitto e alloggio proprio nelle nostre dispense. Ovviamente diventa quanto mai opportuno agire rapidamente per fronteggiare al meglio questa infestazione davvero fastidiosa e più che mai esasperante. Piuttosto però che utilizzare dei mezzi e dei prodotti chimici, molto dannosi per l'uomo, sarebbe opportuno utilizzare prodotti naturali. Vediamo, quindi, dei rimedi naturali per eliminare insetti e parassiti dalla nostra dispensa in maniera semplice e quanto mai efficace.

25

Cerchiamo anzitutto di capire il problema. La presenza di insetti e parassiti nella dispensa non è anzitutto per forza sinonimo di noncuranza o scarsa pulizia della nostra cucina. Il punto è che molti insetti sono attratti da diversi alimenti come riso, cereali, cacao, pasta e prodotti farinacei in genere. Se si abita in campagna, o se abbiamo il giardino attiguo alla nostra abitazione, la presenza di falene e insetti simili è molto probabile. Un campanello di allarme può scattare se nella dispensa troviamo dei filamenti simili a ragnatele. Per correre ai ripari, il trucco è far trovare nella nostra dispensa degli elementi che possano fungere da antiparassitario naturale.

35

Uno degli antiparassitari naturali più comuni è l'alloro, infatti molti insetti non sopportano l'odore di queste vegetale. È sufficiente porre alcune foglioline di alloro nella nostra dispensa per proteggere i nostri alimenti da ospiti indesiderati. Chiaramente, una volta diventate secche le foglioline di alloro vanno sostituite con altre fresche. Se non si può utilizzare l'alloro, anche i chiodi di garofano possono andare bene.

Continua la lettura
45

Se oltre all'antiparassitario si vuole cercare una soluzione che fornisca anche un buon odore, l'olio di lavanda può fare al caso nostro. Sarà sufficiente prendere dei fazzoletti, versarci su l'olio, e poi fissarli tra gli scaffali della dispensa. Possiamo ottenere lo stesso risultato anche con l'olio essenziale di eucalipto, di citronella o di menta. Oltre ai vari antiparassitari naturali descritti, di tanto in tanto dobbiamo svuotare momentaneamente la dispensa e pulire l'interno della stessa e i contenitori di plastica con una soluzione di acqua e aceto. Con questi piccoli accorgimenti, la nostra dispensa non riceverà mai la visita di falene e affini.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate dei prodotti chimici per disinfestare la vostra dispensa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Rimedi naturali per allontanare gli insetti

Le diverse specie di insetti rappresentano oltre la metà del regno animale e il loro numero va sempre più aumentando, non è perciò difficile che essi trovino nelle nostre case l'ambiente più adatto per vivere e riprodursi. La loro presenza non è...
Pulizia della Casa

Come eliminare il problema delle farfalline in dispensa

Quante volte sarà capitato di aprire la dispensa e di avere la spiacevole sorpresa di veder svolazzare indisturbate tante piccole farfalline che nulla dovrebbero avere a che vedere col cibo. Con la bella stagione, purtroppo, questi insetti proliferano...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per eliminare le formiche da casa

Le formiche sono uno degli animaletti che popolano la nostra casa. Sarebbero innocue se non attaccassero i nostri alimenti. A volte non si può evitare la caduta di molliche o pezzettini di biscotti. Ecco che dopo qualche istante una fila di formiche...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli insetti dalla casa

Tra gli insetti più comuni che purtroppo infestano le nostre case troviamo: le formiche, le blatte, le farfalline del cibo, le zanzare, le tarme, le vespe e i pesciolini d’argento. La loro sgradita presenza è dovuta a molti fattori. Nei passi della...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per eliminare le macchie di erba dai vestiti

Ci sarà sicuramente capitato di dover lavare alcuni nostri indumenti che si sono macchiati durante l'utilizzo e di non sapere quali prodotti e tecniche utilizzare per eliminare la macchia dal tessuto, senza però rovinarlo. In questi casi, potremo provare...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'insetto della farina dalla dispensa

In cucina una delle cose più fastidiose che può accadere è quella di dover fare i conti con insetti, uova o larve che trovano il modo di trasformare i cibi da noi conservati in un ottimo terreno di coltura. In questi casi ben poco è possibile fare...
Pulizia della Casa

Come prevenire ed eliminare i parassiti dai documenti cartacei

Libri, documenti, francobolli e altri prodotti cartacei, sono soggetti all'attacco di parassiti e muffe che traggono il loro nutrimento dalla cellulosa, dalla gomma o dalle colle. Gli attacchi più frequenti sono quelli delle muffe, ma anche i cosiddetti...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per liberarsi delle cimici

Le cimici sono insetti che purtroppo possono annidarsi nella nostra abitazione su mobili in legno, o in alternativa in armadi dove è presente la biancheria, e il tutto con seri problemi ai fini della loro durabilità. Questi piccolissimi esseri si cibano,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.