Rimedi naturali contro i pesciolini d’argento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I pesciolini d'argento sono dei piccoli insetti di forma allungata e dal colore argenteo. Fanno la loro comparsa nelle mura domestiche di molte abitazioni, e prediligono ambienti poco areati e umidi. La loro insorgenza è più frequente nelle case in cui vi sia la carta fa parati alle parti, la stoffa, o anche grandi librerie contenenti molti libri vecchi e nuovi. Sebbene non facciano grandi danni, a differenza delle tarme e dei tarli, non sono comunque graditi. Vediamo insieme alcuni rimedi naturali contro i pesciolini d' argento. Prima di procedere con la lettura della guida, ricordo che è sempre consigliabile chiedere un secondo parare a persone esperte nel settore.

26

Occorrente

  • Vapore con acido borico
  • Trappole con borace e zucchero 1:1
  • Oli essenziali a base di citronella e menta piperita
  • Ammoniaca
  • Foglie di alloro
36

Rimuovere la vecchia carta da parati

Il nome scientifico dei pesciolini d'argento è "Lepisma saccarina" (Lepismatidae), e sono animali inoffensivi che si nutrono di carta. Il loro nome deriva dal colore argenteo che appare sul corpo dopo la terza muta dell'insetto. Il primo rimedio naturale non è certo quello di gettar via tutti i libri che possediamo ma sicuramente togliere, se presente, la vecchia carta da parati che abbiamo in casa; questa semplice soluzione contribuirà a dare dei buoni risultati. Inoltre è utile eliminare infiltrazioni da muri e pareti, che contribuiscono a creare un ambiente umido, habitat perfetto per questi animali.

46

Usare l'acido borico

I pesciolini d'argento si riproducono con estrema facilità, quindi è bene intervenire tempestivamente. Per eliminare le nuove uova ed evitare che si schiudano è necessario munirsi di un apparecchio a vapore al cui interno andrà inserita dell'acqua mista all'acido borico. Passando il getto su pareti, pavimenti, tappezzerie (divani tende e tappeti), si eviterà che nascano nuovi insetti, riducendo sensibilmente la riproduzione e il numero di esemplari. Tenete subito in conto che per eliminare questi insetti ci vorrà molta pazienza, e probabilmente si dovrà intervenire a più riprese.

Continua la lettura
56

Utilizzare delle esche

Nelle zone dove vediamo sostare maggiormente i pesciolini d'argento, possiamo posizionare delle esche. Queste saranno costituite da sostanze da cui i pesciolini d'argento vengono notoriamente attratti, benché siano nocive alla loro salute. Andremo allora a utilizzare dei barattoli riempiti con acido borico e zucchero; al posto dell'acido borico si potrà impiegare anche della borace, di eguale effetto. La soluzione dovrà essere di 1:1 e andrà passata su pavimenti e pareti oltre che inserita in trappole. Nei posti in cui riponiamo la biancheria (cassetti e armadi) è consigliato posizionare delle foglie di alloro, il cui odore può tenerli lontani dagli indumenti. Infine, si dovranno lavare i pavimenti utilizzando acqua trattata con dell'ammoniaca disciolta. Anche l'utilizzo di oli essenziali a base di citronella e menta piperita può contribuire ad allontanarli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procedere ai trattamenti con costanza e continuità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino con le botti

Il giardino è a tutti gli effetti una zona abitabile della nostra casa. Soprattutto durante l'estate, trascorriamo molto tempo all'aria aperta. Si può mangiare fuori, prendere il sole, sdraiarsi a osservare il cielo notturno, o anche fare un bagno in...
Esterni

Come realizzare un laghetto

Se vogliamo rendere il nostro giardino più originale ed interessante, oltre naturalmente a fornirlo di piante variopinte, staccionate e suppellettili potremo anche decidere per un caratteristico laghetto artificiale, dove potremo inserire delle piantine...
Ristrutturazione

Come Decorare La Cabina Doccia A Decoupage

Con l'arte del découpage è possibile decorare molteplici oggetti. Solitamente si tratta di articoli per la casa, come suppellettili, cornici, vasi, bocce per lumi o per lampadari ed altro ancora. Tutti oggetti dalla superficie relativamente limitata....
Ristrutturazione

Come decorare un bagno per bambini

Se avete una casa abbastanza spaziosa potete riflettere sull'opportunità di creare e dedicare un bagno ai più piccoli. Non sarà molto difficile, ma dovrete ingegnarvi per renderlo simpatico e accogliente al fine di permettere che i vostri bambini si...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli insetti dalla casa

Tra gli insetti più comuni che purtroppo infestano le nostre case troviamo: le formiche, le blatte, le farfalline del cibo, le zanzare, le tarme, le vespe e i pesciolini d’argento. La loro sgradita presenza è dovuta a molti fattori. Nei passi della...
Arredamento

Idee per la decorazione del patio

Il patio è un piccolo angolo di relax, posizionato in una zona esterna, e adiacente, alla nostra abitazione. Si tratta di un lusso che, per questioni architettoniche o logistiche, sono in pochi a potersi permettere. Ma se amate il design, le chiacchiere...
Ristrutturazione

Idee low cost per rinnovare il bagno

Il bagno è la zona meno esposta di un'abitazione. Di certo non si ricevono gli ospiti nel bagno e speso si esclude questa stanza nel mostrare la propria casa ai visitatori. Inoltre, il bagno è il luogo dove cerchiamo relax dopo una lunga giornata di...
Esterni

Come realizzare un laghetto in vetroresina

L'ingresso alla propria abitazione è una sorta di biglietto da visita. Un bel giardino pieno di verde e fiori colorati è sicuramente un buon modo per accogliere i propri ospiti rendendo tutto più accogliente. Il vostro giardino può diventare ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.