Peperoncino in cucina: ricette e consigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il peperoncino è una spezia abbastanza conosciuta; essa viene utilizzata spesso per la preparazione di ricette alimentari. Inoltre, è un eccellente antiossidante ricco di vitamina C ed è consigliato anche per combattere infezioni e raffreddori. In cucina si può consumare sia fresco che essiccato; a volte anche affumicato, cotto o crudo. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare alcune ricette con il peperoncino.

25

In cucina con il peperoncino si possono realizzare i classici primi piatti; uno di essi è sicuramente il pratico, gustoso e veloce spaghetto aglio olio e peperoncino. Questa spezia è consigliata specialmente per la preparazione della carne; infatti, si rivela preziosa anche per stemperare i sapori dolciastri come ad esempio quelli della carne di maiale. Inoltre, elimina il retrogusto eccessivamente selvatico di pollo, coniglio e altri tipi di cacciagione.

35

Un primo piatto dove il peperoncino fa la sua comparsa in modo abbondante è quello a base di frutti di mare o crostacei. Infatti, si possono preparare spaghetti con vongole, linguine con astice oppure con gamberoni reali. In questi casi il peperoncino va tritato con l'aglio ed il prezzemolo ed in seguito si fa soffriggere nell'olio extravergine d'oliva. Dopo si fa bollire la pasta e si condisce; in questo modo si ha un piatto sublime per sapore e delicatezza, facendolo saltare in padella. Anche un piatto di pasta condito con molto peperoncino può avere un sapore intenso e forte. Per questa ricetta bisogna soffriggere il peperoncino con aglio e olio; poi, si mette nella padella e si aggiunge la passata di pomodoro cotta per avere un sapore intenso e cremoso.

Continua la lettura
45

Per stemperare il sapore dolciastro della carne di maiale cotta in padella è opportuno mettere sulla fettina cotta il peperoncino insieme ad aglio, olio e prezzemolo. Il peperoncino arricchisce il sapore e serve anche per la conservazione dei preparati. Se si decide di preparare delle melanzane sott'olio all'interno del barattolo bisogna aggiungere il peperoncino tritato insieme all'aglio. In questo modo si ottiene un sapore forte, gustoso e si garantisce una lunga conservazione. Infine, è consigliabile prendere i peperoncini (quelli piccoli), metterli a crudo in una bottiglia con olio extravergine di oliva ed utilizzarlo, dopo una decina di giorni, come condimento, per un piatto di spaghetti o per il pesce lessato.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzare il peperoncino nella preparazione della carne

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come aprire un riccio di mare

I ricci di mare sono dei particolari organismi marini rinomati per il loro forte e inconfondibile sapore quando vengono cotti. Tuttavia data la loro particolare conformazione, risulta decisamente complicato aprirli. In questa guida vogliamo illustrarvi...
Economia Domestica

Come organizzare le spezie in cucina

In cucina ci è sicuramente capitato moltissime volte di non trovare la spezia giusta al momento giusto, magari perché nascosta in credenze troppo piene e disordinate. Questa guida ci permetterà, con dei semplici consigli, di ovviare ai problemi di...
Economia Domestica

Come risparmiare sul consumo di carne

Negli ultimi anni si è registrato un aumento del consumo di carne. Un simile tipo di alimentazione, che prevede l'assunzione di carne per molti giorni a settimana, molto spesso a discapito della verdura, oltre a comportare problemi di salute (la nostra...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di rabarbaro

Il rabarbaro è una pianta di tipo perenne che cresce in molti giardini e cortili; infatti, oltre ad utilizzarlo per preparare dei liquori, si può aggiungere a marmellate, gelatine, salse e crostate per dargli un certo sapore. Le foglie della pianta...
Economia Domestica

Come essiccare le fette di arance

Le fette di frutta secca come quelle dell'arancia sono un ottimo modo per conferire alla nostra casa un aspetto rustico e naturale. Ma oltre a questo, sono fragranti e possono essere aggiunte alle miscele di pot-pourri, ghirlande e festoni. Inoltre, possono...
Arredamento

Come decorare la cucina con le erbe aromatiche

Pensavate a quadri, fiori e vasi per decorare la vostra cucina? Assolutamente no! Il nuovo trend che sta spopolando nelle cucine, il quale però affonda le proprie radici nelle abitudini delle nostre nonne, consiste proprio nel decorare l’ambiente con...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a bioetanolo

Il costo del riscaldamento incide molto sulla bolletta; per questo motivo si cerca di trovare nuove fonti di energia ecosostenibile che al tempo stesso limitano anche gli effetti negativi sul nostro pianeta. Il pensiero corre ai danni recati dall’emissione...
Economia Domestica

Come utilizzare l'aceto balsamico

L'aceto balsamico costituisce un condimento molto apprezzato nella nostra cucina, in particolare per condire l'insalata ma, anche per preparare salse. È fondamentale premettere che questo tipo di aceto è adatto sia per le ricette salate che per quelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.