Pavimentazione in ardesia: pro e contro

Tramite: O2O 12/04/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte persone oggi optano per i pavimenti in ardesia. Quest'ultimo è un materiale a grana fine appartenente alla famiglia delle rocce metamorfiche, composto da quarzo, mica, clorite e calcite. In passato, l'ardesia era comunemente utilizzata soprattutto per rivestire l'esterno degli edifici; oggi, invece, viene impiegata con successo per la pavimentazione interna. Ci sono, pero, i pro e i contro per l'utilizzo dell'ardesia, entrambi descritti nella seguente guida per aiutare a decidere se questo materiale è la scelta migliore per la propria casa.

26

Impermeabilità e resistenza alle macchie. Un eccellente caratteristica dell'ardesia è che è impermeabile, quindi può essere utilizzata per i pavimenti del bagno, nei passi carrai e intorno alle piscine. La sua capacità di resistere alle macchie la rende la scelta ideale per la cucina, dove gocce d'acqua e macchie sono molto comuni. Pertanto, dal punto della vista pulizia, i pavimenti in ardesia rappresentano la scelta migliore in quanto non necessitano di particolari procedure di pulizia.

36

I pavimenti in ardesia sono molto robusti e rappresentano la scelta migliore se la casa è immersa nel caos. Non ci sarà bisogno di eccessiva accortezza, soprattutto se si hanno bambini piccoli in casa o se ci vivono molte persone. Inoltre, un'altra caratteristica importante dell'ardesia è la sua resistenza al fuoco.

Continua la lettura
46

Il principale svantaggio dei pavimenti in ardesia, è che in inverno tendono ad immagazzinare il freddo. Questo problema, però, può essere facilmente evitato isolando correttamente lo strato di cemento sotto i pavimento prima della sua installazione. Tuttavia, questo problema può risultare irrilevante se confrontato con tutti i vantaggi che questi pavimenti offrono. Una altro svantaggio dell'ardesia è che si graffia facilmente. Per ridurre al minimo questa eventualità, è altamente consigliato aggiungere un'adeguata imbottitura al proprio arredamento. L'ardesia può scheggiarsi facilmente se non curata correttamente, anche se questo vale anche per altri tipi di pavimentazione, ad eccezione del granito, che è molto forte in questo contesto.

56

Prezzo e stile. Sul mercato sono disponibili diversi modelli di pavimenti in ardesia; quindi, non sarà difficile trovare il colore e il design preferito. Rispetto ad altri pavimenti, quelli in ardesia potrebbero risultare leggermente più costosi, ma se si considerano tutte le caratteristiche e i vantaggi, probabilmente né vale la pena. Per ridurre la spesa, è possibile optare per una installazione fai-da-te, cosicché sarà possibile tagliare i costi sostenuti per la manodopera. Tenere presente, però, che se si è dei principianti in questo settore, è meglio lasciare che sia una persona competente a svolgere questo lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Vasca in muratura: pro e contro

Le vasche da bagno in muratura rappresentano una delle ultime tendenze in fatto di design moderno. Sono pregevoli e di grande impatto estetico. Viste da lontano sembrano legarsi alle pareti che le sostengono fino ad essere, con un grande effetto di illusione...
Economia Domestica

Termostufa a metano: pro e contro

La termostufa a metano rappresenta uno degli ultimi ritrovati in fatto di riscaldamento degli ambienti. Un supporto utile ed efficace per garantire il giusto grado termico ad ogni abitazione. In commercio ne esistono di tutti i tipi e di tutte le dimensioni,...
Economia Domestica

Illuminazione a sospensione: pro e contro

L'installazione di un'illuminazione a sospensione è una priorità per arredare una casa particolarmente buia. A volte l'illuminazione si presenta semplice e funzionale, ma altre volte è più ornamentale. Quando si sceglie un apparecchio  a sospensione,...
Economia Domestica

Termostufa a pellet: pro e contro

La termostufa a pellet rappresenta una soluzione di riscaldamento pratica e moderna. Ottima anche sotto l'aspetto del design, questo particolare tipo di calorifero deve essere conosciuto molto bene per poter sfruttare al meglio le proprie capacità. In...
Economia Domestica

Vasca da bagno in acrilico: pro e contro

Se avete appena programmato di rimodernare la vostra stanza da bagno e siete indecisi sulla scelta della vasca, è importante sapere che oltre alle classiche ovvero le smaltate e in acciaio, esistono anche quelle di tipo acrilico. In riferimento a queste...
Economia Domestica

Controsoffitti in granito: pro e contro

I controsoffitti vengono solitamente installati e realizzati in una casa, per migliorare l'ambiente non solo a livello estetico, ma anche acustico. I controsoffitti sono inoltre in grado di creare un certo calore all'ambiente e possono essere realizzati...
Economia Domestica

Termosifoni in alluminio: pro e contro

La modalità di riscaldamento con radiatore rappresenta la soluzione che le famiglie italiane maggiormente utilizzano per riscaldare gli ambienti delle loro abitazioni. I radiatori, comunemente detti termosifoni, possono essere costituiti di differenti...
Economia Domestica

Cottura a induzione: pro e contro

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare, e magari avuto modo di sperimentare, la cottura a induzione. Di cosa si tratta? È un metodo di cottura su un piano che non dispone dei classici fornelli né delle piastre in ghisa, ma semplicemente di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.