Olio per manutenzione del legno di frassino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il legno di frassino presenta delle qualità che permettono il suo impiego in diversi settori. Si tratta, infatti, di un tipo di legname molto resistente e allo stesso tempo flessibile e leggero. Il suo colore è relativamente chiaro (oscilla tra biondo chiaro e bruno pallido), e grazie alle sue caratteristiche che consentono di lavorarlo facilmente, è indicato per la produzione di attrezzi sportivi come racchette e remi, utensili da lavoro, ma soprattutto mobili e pavimenti. Nonostante abbia una durata abbastanza lunga, come tutti i tipi di legname è, però, soggetto al deterioramento. È opportuno, pertanto, trattarlo con appositi prodotti. In questa guida descriveremo come utlizzare l'olio per la manutenzione di questo legno.

25

L'olio di lino

L'olio di semi di lino è un olio commestibile, venduto come integratore alimentare; è considerato come una prelibatezza per il suo caloroso gusto. Può essere utilizzato anche per trattare il legno; in questo caso l'olio di lino crudo viene riscaldato e poi essiccato con l'aggiunta di componenti metallici i quali provocano una reazione chimica data dalla formazione di bolle. Si forma così una sostanza viscosa ottima da usare come finitura sostituendo le vernici. La proprietà che lo rende un materiale ideale di finitura è la sua asciugatura lenta; inoltre non copre soltanto la superficie del legno ma riempie i pori e lascia un effetto lucido con le venature ben visibili.

35

Caratteristiche dell'olio di lino

L'olio di lino è particolarmente incline alle reazioni di polimerizzazione durante l'esposizione all'aria. Questa polimerizzazione, chiamata anche essiccazione, provoca l'irrigidimento del materiale. Il processo di essiccazione può essere esotermico, e in alcune circostanze potrebbe provocare un pericolo d'incendio. Per questo motivo, la prevenzione dell'essiccazione prematura di prodotti a base di olio di lino è di fondamentale importanza. Se ne consiglia la conservazione in contenitori ermetici.

Continua la lettura
45

Come lavare il legno di frassino

Per lavare il legno di frassino, usate dell'acqua calda, aggiungendo 4 cucchiai di olio di lino cotto e 2 di trementina. Per la lucidatura, miscelate l'olio di lino insieme al limone e passateli sul legno. Se il vostro legno si trova in uno stato di abrasione, potete utilizzare l'olio di lino unito alla paraffina; mettete l'olio e la paraffina in una piccola lattina o in un barattolo e immergete un batuffolo di lana d'acciaio. Strofinate avanti e indietro sul legno e quando i difetti saranno eliminati, lucidate con l'olio di lino e limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Olio per manutenzione del legno di faggio

Il legno di faggio è molto utilizzato per la creazione di pavimenti e di mobili. Esso presenta un colore che spazia tra il biondo e il rossiccio ed è molto semplice da lavorare. La resistenza di questo legno è notevole ma allo stesso tempo è molto...
Pulizia della Casa

Olio per manutenzione del legno di quercia

Ecco una guida, utile ed anche molto pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado d'imparare quale olio si debba utilizzare, per la classica manutenzione del legno di quercia, un tipo di legno molto particolare, sofisticato e del delicato. Saper...
Pulizia della Casa

Olio per manutenzione del legno di acero

Siamo pronti a proporre un articolo, che tornerà utile a tutti i nostri lettori che vogliamo portare a termine dei lavoretti fai da te, nella propria casa, in modo tale da risparmiare, ma allo stesso tempo mettere in pratica tutta la propria volontà,...
Pulizia della Casa

Olio per manutenzione del legno di castagno

Il legno di castagno è un materiale molto pregiato, resistente ma allo stesso tempo leggero. È solitamente impiegato per la realizzazione di infissi poiché tra le sue caratteristiche vanta la capacità di assorbire l'umidità. È inoltre adoperato...
Pulizia della Casa

Come pulire mobili di ebano, ferro, formica e frassino

Per poter proteggere e far brillare gli arredi senza fatica bisogna utilizzare prodotti specifici. Però, non sempre il risultato è soddisfacente specialmente se i mobili sono intarsiati. Infatti, la polvere si deposita in punti che sono difficilmente...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in legno con l'olio di eucalipto

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pulizia di pavimentazioni. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo alle pavimentazioni in legno. Andremo a rispondere a questa domanda, sicuramente molto utile: come si fa a pulire i pavimenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in legno con l'olio di limone

I mobili in legno rappresentano l'arredamento per eccellenza. Il legno, infatti, oltre ad essere un materiale molto resistente, dona alla casa un tocco di eleganza che i mobili in altri materili difficilmente danno. Purtroppo, uno dei difetti dell'arredamento...
Pulizia della Casa

Persiane in ferro zincato: 5 consigli per la manutenzione

Il metallo zincato è un materiale appositamente realizzato per fornire una protezione aggiuntiva ai vari oggetti, contro la corrosione e l'ossidazione; inoltre, è caratterizzato da un rivestimento esterno di ossido di zinco. Lo zinco agisce sia come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.