Macchie ostinate sul marmo: errori da non commettere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa abbiamo un marmo, magari antico ed appoggiato su un mobile pregiato, per rimuovere delle macchie ostinate ci sono degli errori da non commettere, poiché non solo finirebbero per peggiorare ulteriormente la situazione, ma il rischio è di danneggiare la struttura in modo irrimediabile. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque cosa non bisogna fare sul marmo, in presenza di macchie ostili.

26

Usare prodotti troppo abrasivi

Se le macchie sul marmo sono difficili da rimuovere, non bisogna mai usare dei prodotti troppo abrasivi come ad esempio le pagliuzze di metallo, poiché si rischia di graffiare eccessivamente la superficie marmorea, specie se particolarmente lavorata o ricca di venature naturali. Se proprio è necessario, conviene invece usare della tela di smeriglio molto sottile (triplo zero) bagnata in acqua, ed in altre sostanze liquide come ad esempio il sapone neutro.

36

Utilizzare degli acidi

Gli acidi non devono assolutamente essere utilizzati sul marmo, poiché c'è il rischio concreto che si possa fondere la parte, specie se si tratta di marmi poco duri come ad esempio il granito. L'ideale è invece dell'alcool che però una volta tolta la macchia, ci costringe a ridare lucentezza alla struttura in quanto crea un antiestetico alone biancastro. La cera per marmi, è in questo caso la soluzione migliore per ottimizzare il risultato.

Continua la lettura
46

Grattare con un cutter

Così come strofinare con elementi eccessivamente abrasivi, anche grattare ad esempio con un cutter è un errore da evitare per rimuovere le macchie ostinate dal marmo, poiché oltre a dei graffi potrebbe venir via anche qualche restauro fatto in precedenza, creando quindi solchi o crepe del tutto antiestetiche. Un trancio di cuoio è senza dubbio migliore, in quanto fa un buon attrito sulla superficie ma non graffia.

56

Usare dei coloranti

Molte persone in presenza di macchie ostili sui marmi non sanno come risolvere il problema, e optano come soluzione estrema per l'uso di coloranti. Si tratta infatti, di una scelta inappropriata poiché con il passar del tempo perdono la loro lucentezza, e sulla parte si crea di nuovo un antiestetico e ancor più visibile alone. La cera invece magari con l'aggiunta di anilina dello stesso colore del marmo, è adatta anche per uniformare l'intero ripiano dopo aver rimosso la macchia.

66

Utilizzare smacchiatori per vestiti

Utilizzare degli smacchiatori per vestiti non è una buona idea, poiché se da un lato attenuano o eliminano le macchie ostili, dall'altro rilasciano un antiestetico alone, e creano sulla superficie delle porosità che poi diventano difficili da uniformare con il ripiano. Il consiglio invece è di creare in casa una pasta abrasiva blanda ma efficace, mescolando cioè bicarbonato di sodio, limone e cera d'api.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come ripulire il marmo dal calcare

Il marmo è una pietra naturale che lavorata diventa un ottimo complemento. Oltretutto, ha una struttura cristallina e il suo colore risulta vario e con venature particolari. Questo in genere viene utilizzata per la pavimentazione e per ricoprire la base...
Pulizia della Casa

Come lucidare un pavimento di marmo

La pulizia è fondamentale per garantire l'igiene in casa e molto particolare è quella del pavimento, sopratutto se è in marmo. Il pavimento di marmo infatti va tenuto con molta cura se si vuole evitare che si righi o diventi opaco. Proprio per questo...
Pulizia della Casa

Come Pulire Mobili Di Metallo, Noce, Marmo, Teak E Vimini

L'arredamento è una parte fondamentale della nostra casa. Rispecchia la personalità di chi la abita e possiede anche un valore affettivo oltre che un valore economico. I mobili sono i protagonisti principali dell'arredamento che, oltre a dover assolvere...
Pulizia della Casa

Come rimuovere diversi tipi di macchie dal marmo

Se in casa ci sono dei piani in marmo si possono rovinare a causa di caduta accidentale di olio, caffè, formazione di calcare o macchie di bruciato. Il marmo è un materiale pregiato che si utilizza per rivestimenti e finiture; ne esistono di diversi...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia del piano di marmo

Se abbiamo dei mobili il cui ripiano è di marmo, bisogna fare molta attenzione a pulirlo, specie se antico; infatti, l’uso di prodotti e materiali inappropriati, rischiano di danneggiarlo irrimediabilmente. A tale proposito ecco una lista in cui ci...
Arredamento

Come scegliere un tavolo in marmo

Il marmo è una roccia calcarea cristallina metamorfica, la cui varietà più pura è quella bianca. Le colorazioni differenti sono date dalle impurità minerali che si sono mescolate alle rocce calcaree nel corso di milioni di anni. Queste possono risultare...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in marmo

Se intendete posare un pavimento in marmo, è importante sapere che per la manutenzione ci sono alcune cose da fare ed altre invece da evitare. Nello specifico si tratta di interventi di pulizia e di rimozione di eventuali macchie, aloni o incrostazioni...
Ristrutturazione

Come fare un pavimento in marmo

Tutti i pavimenti con piastrelle tendono nel tempo a scheggiarsi o ad opacizzarsi con la conseguenza di dover effettuare degli interventi di manutenzione. Se la superficie è in gres o pietra di solito non presenta grossi problemi, se invece si parla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.