Letto contenitore: tutti i vantaggi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I letti hanno subito, nel corso dell'ultimo ventennio notevoli variazioni. Sia il design che le funzionalità e l'utilizzo degli stessi sono notevolmente cambiati nel corso degli anni, le testiere da semplici e rigide, sono diventate mobili, reclinabili ed imbottite, le reti a molle hanno ceduto il passo alle reti ortopediche, ed i normali materassi di lana sono stati soppiantati da materassi anallergici ed ortopedici. Allo stesso modo, il letto è diventato, non solo un posto su cui dormire e riposare, ma un ottimo contenitore in cui riporre di tutto: coperte, cuscini ed abiti per il cambio stagione trovano comodamente collocazione nel vano interno. In questa guida esamineremo i vantaggi che derivano dall'uso di un letto contenitore.
Foto: http://www. Mondoconv. It/.

25

Occorrente

  • Letto contenitore
35

Lo spazio

In primo luogo il letto contenitore, offre un ragguardevole spazio di contenimento che si trova al di sotto dello stesso e che si estende per tutta la superficie del letto. Oltre alla grande capacità contenitiva, utile e irrinunciabile in abitazioni di piccole dimensioni, offre a differenza dell'armadio, la possibilità di accesso agevole, in virtù della sua bassa collocazione. Il letto contenitore può essere aperto agevolmente, sfruttando due tipologie di aperture: inclinata e verticale. Persone anziane e alcuni disabili, possono riscontrare difficoltà nell'accedere ai piani più alti di un armadio, in quanto in questo caso, ci si dovrà avvalere dell'utilizzo di una scala o di un'altra persona che ci dia una mano.

45

Le reti

Un altro vantaggio innegabile dei letti contenitori è costituito dall'adozione di reti di ottima qualità in virtù del fatto che devono fungere, oltre che da superficie atta ad accogliere il materasso, da chiusura stessa del vano contenitore. Infine, va ricordato, che le reti di buona qualità consentono una postura più idonea, ed un riposo più consono. Un piccolo consiglio è quello di provare il meccanismo di apertura e chiusura del letto nel momento dell'acquisto e controllare che ci sia una buona chiusura tra contenitore e letto, in modo da scongiurare l'ingresso, nel vano contenitore, di un eccessivo quantitativo di polvere.

Continua la lettura
55

L'apertura

L'apertura inclinata è la più adottata nei letti contenitori, si ottiene tirando il letto verso l'alto procedendo dalla parte di fondo dello stesso, è abbastanza comoda e facilmente attuabile. Consente una visione agevole del contenuto del vano letto, ma meno pratica dell'apertura verticale. L'apertura verticale permette un sollevamento dell'intera superficie del letto lasciando via libera all'intero spazio contenitivo, raggiungibile con estrema facilità. Generalmente i letti che si avvalgono del meccanismo verticale, sono più funzionali ma anche più costosi.
Foto: http://www. Blogarredamento. Com/
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Letto: come decorare una camera da letto in stile barocco

Esistono varie tipologie e stili di arredamento. Quello che andremo ad analizzare in questa guida è un particolare stile applicato ad una camera specifica. L'arredamento diventa particolarmente romantico, all'interno dei locali si percepiscono sensazioni...
Arredamento

Come scegliere il letto matrimoniale

La scelta del letto matrimoniale è molto importante, in quanto oltre al costo che non è per nulla economico, deve essere buono per la schiena. I letti sono scelti in base al gusto personale, a volte sono abbinati alla stanza da letto, altre volte invece,...
Arredamento

Come arredare una camera da letto grande

La camera da letto è la stanza preferita da chi ha avuto una giornata movimentata e stressante. Proprio per questo motivo la camera da letto deve fungere da zona relax. Per considerare la nostra camera da letto una zona relax deve avere grandi dimensioni....
Arredamento

Come Creare Un Cassettone Da Mettere Sotto Il Letto

La mancanza di spazio è un problema abbastanza diffuso nelle abitazioni moderne. Generalmente bisogna ricorrere a mensole, scaffali, armadi; essi devono sopportare il peso di oggetti, accessori e vestiti. Con il passar del tempo e l'aumento dei componenti...
Arredamento

5 idee per decorare una camera da letto piccola

Decorare una camera da letto piccola richiede particolari premure. La camera da letto simboleggia intimità, calore e relax. Per questo, bisogna impegnarsi accuratamente nella scelta del colore delle pareti e del giusto arredo. E’ necessario anche optare...
Arredamento

Come arredare la camera da letto

La stanza più intima e personale della casa è sicuramente la camera da letto, luogo del relax e del riposo. Scegliere l'arredo più consono all'ambiente è determinante per conciliare il vostro sonno e creare un luogo piacevole per ristorarvi dalle...
Arredamento

Come scegliere il letto giusto

La scelta del letto giusto è molto importante perché passiamo più di un terzo della nostra vita a dormire e quasi 8 ore al giorno. Il letto, quindi, non è un accessorio dell'arredamento meno importante degli altri, anzi, è esso aiuta a sostenere...
Arredamento

Cassone sotto il letto: come organizzarlo

Lo spazio sfruttabile nella propria casa, purtroppo, con il passare degli anni, e quindi del tempo, diventa sempre più raro e prezioso. Infatti inevitabilmente esso si riduce, costringendoci spesso a soluzioni poco eleganti per conservare alcuni oggetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.