Le principali tecniche di decorazione pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per decorare le pareti, esistono diversi prodotti ed altrettante tecniche di lavorazione. Ognuna, viene adottata in base ad un certo tipo di design che si intende impostare in un ambiente di casa; infatti, se si tratta di uno stile rustico, allora le tonalità pastello sono preferibili rispetto allo stile antico, adatto invece per ambienti decisamente classici. Nello specifico ecco dunque una lista, con le principali tecniche di decorazione delle pareti.

26

Il rullo e il pennello

La tecnica più diffusa da sempre è quella a pennello, ma con il rullo si possono decorare delle pareti in modo diverso, grazie ai vari modelli disponibili che in base alla grana della parte in spugna di cui si compongono, consentono di creare finiture decorative sulle pareti, tipo a buccia d'arancio o l'effetto graffiato. Entrambi, si rivelano preziosi per ottenere tonalità compatte ed uniformi, specie quando si tratta di decorare una parete con particolari sfumature.

36

Il frattazzo a spugna

La tecnica della decorazione a spugna, è ideale quando in un ambiente decisamente classico intendiamo creare delle particolari sfumature, oppure per decorare una parete rendendola simile al legno. Il frattazzo a spugna è un importante utensile che consente di spalmare e stendere agevolmente la vernice, ed in grado di creare con dei semplici movimenti rotatori nodi e striature, tipiche proprio del legno.

Continua la lettura
46

Lo stucco antico

Lo stucco antico è una delle tecniche più usate da secoli, e consente di ottenere dei rivestimenti murali abbastanza spessi anche dal punto di vista decorativo. Infatti, questi stucchi si rivelano ideali per ambienti classici, ma soprattutto come coprente di prodotti utilizzati in precedenza per eliminare umidità e muffa. Il lavoro richiede una buona abilità nel maneggiare la spatola, che è l'attrezzo indispensabile per ottenere le migliori performance.

56

L'affresco

Uno dei lavori più duraturi e di particolare effetto decorativo, è sicuramente l'affresco. Si tratta di una tecnica antichissima, che è stata tramandata attraverso i secoli dai grandi maestri del Rinascimento italiano. Indubbiamente non è facile, ma tuttavia seguendo progressivamente i vari passaggi e utilizzando prodotti ed attrezzi adatti, i risultati possono essere spettacolari, ed ideali per arredare una casa in modo originale e senza necessariamente apporre delle cornici sulle pareti.

66

Il decoupage

Il decoupage è una tecnica di decorazione tanto cara ai francesi come si evince dal nome stesso, e che consente di decorare delle pareti ricche di immagini. Il metodo consiste nell'applicare carta o tessuti, come in genere si usa fare con i parati, per poi ricoprirle con del flatting trasparente, e ritrovarsi alla fine con una parete simile ad una grande decalcomania.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

10 idee di decorazioni pareti fai da te

Per rendere una casa sicuramente diversa dal solito, è importante creare un clima originale e particolare, soprattutto sulle pareti di ogni camera. Se avete intenzione di realizzare delle decorazioni fai da te sulle pareti del vostro salotto, di seguito...
Ristrutturazione

Come creare la spugnatura delle pareti

È decisamente uno dei motivi di decorazione delle pareti domestiche più diffuso degli ultimi tempi: sto parlando della spugnatura, o effetto spugnato, ossia l'accostamento cromatico di più colori o toni di colori che, per mezzo di una spugna, dona...
Ristrutturazione

Come decorare le pareti con il gesso

Il gesso è un materiale molto indicato per la decorazioni di pareti e altre superfici, perché crea una zona liscia e assorbente, particolarmente adatto come base per l'acquerello. La trasparenza e la luminosità delle vernici ravvivano lo sfondo bianco,...
Ristrutturazione

Tinte pareti: quali colori scegliere

Arriva sempre quel momento in cui pare che bisogna scegliere le tinte per la pareti, e bisogna sapere chiaramente quali scegliere. Pitturare le pareti non è un semplice passata di pennello o di rullo, ma anche qui si possono conoscere molte tipologie...
Ristrutturazione

Come fare la spugnatura delle pareti

Per dipingere le pareti di una stanza si possono adoperare diverse tecniche, una di queste è la spugnatura. Questo modo di dipingere le pareti permette di ottenere un effetto molto particolare, donando un tocco di eleganza all'ambiente, e tutto questo...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di una stanza con la velatura

La velatura è un procedimento particolare che viene effettuato per dipingere le pareti di una stanza: applicando questa tecnica decorativa si ottiene un effetto che ricorda i vecchi muri a calce. Essa consiste sostanzialmente nell'asportare con uno straccio...
Ristrutturazione

Come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle

In questa pratica guida imparerete a capire come rendere le vostri pareti come nuove. Insomma, come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle. Quindi, se avete delle pareti con delle piastrelle, magari del bagno, da rinnovare, ecco come...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti di casa

Tinteggiare le pareti di casa è una prassi che siamo soliti espletare in Primavera, quando le giornate cominciano ad intiepidirsi. Generalmente rinfrescare le pareti con la tinteggiatura avviene quando l'intonaco si scrosta, magari per l'umidità, o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.