Lavaggio e asciugatura dei capi in seta: gli errori più comuni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non è così facile essere in grado di occuparsi al meglio dei propri capi in seta. Questo è essenzialmente un tessuto dallo stile piuttosto raffinato, dai costi elevati e con una grande delicatezza. Si deve quindi maneggiare la seta con il massimo dell'attenzione e della cura dei dettagli. In caso contrario potreste incappare in una serie di sbagli che possono rendere i vostri vestiti rovinati, in alcune circostanze anche in maniera irreparabile. Vediamo insieme quali sono gli errori più comuni nel lavaggio e nell'asciugatura dei capi in seta, di cosa si compone questo materiale e quali sono le sue caratteristiche principali.

26

Occorrente

  • Seta
36

La seta corrisponde alla fibra proteica di un animale, dalla quale possono scaturire una serie di tessuti sufficientemente pregiati. Generata da una particolare varietà di insetti, essa si ottiene dal bozzolo dei bachi da seta, che lo producono in quantità industriale. Un materiale prezioso e al tempo stesso molto delicato. Per questo motivo ponete particolare attenzione ad evitare che si macchi o si rovini. Stiamo comunque parlando di un materiale da utilizzare prevalentemente in determinati capi di abbigliamento, quali cravatte, foulard e biancheria intima, oltre che vari oggetti di abbigliamento come tende e tappezzerie.

46

Si caratterizza per la sua grande morbidezza e una sensazione piacevole al tatto. Anche la seta, così come ogni altro materiale, necessita di una certa cura nel lavaggio e nell'asciugatura. Innanzitutto parliamo del metodo di lavaggio. Se pulite la seta in maniera meccanica, rischiate seriamente di rovinarla, meglio dunque lavorarla a mano. Se utilizzate i detersivi potete disidratare le fibre della seta e mettere la sua resistenza a dura prova. Un altro degli errori più comuni e gravi riguarda l'eccessivo strofinamento o strizzatura. Ricordatevi sempre che i capi in seta sono molto più delicati rispetto alla normalità, e quindi necessitano di una cura maggiore del solito.

Continua la lettura
56

Vengono commessi allo stesso modo errori nell'asciugatura dei capi in seta. Se esponete la seta al sole diretto rischiate di perdere buona parte della sua consistenza; lasciatela quindi all'ombra. Inoltre stendete i capi in seta sui fili del classico stendino, e con le tipiche mollette, è più rischioso rispetto a quando potete servirvi di comodi appendiabiti. Il ferro da stiro a diretto contatto con la seta può macchiarla in modo irreversibile. Mettete sempre tra ferro e seta un telo di cotone o di lino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se utilizzate i detersivi potete disidratare le fibre della seta e mettere la sua resistenza a dura prova.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Lavaggio e asciugatura dei capi in chiffon: gli errori più comuni

Senza dubbio Lo chiffon è una stoffa molto fine ed elegante che, sovente viene utilizzata per confezionare indumenti e capi eleganti e pregiati. Tuttavia, c'è da dire che è una stoffa particolarmente delicata, in quanto è composta da filati ritorti...
Pulizia della Casa

Lavaggio e asciugatura dei capi in ciniglia: gli errori più comuni

Grazie alla sua morbidezza e alla sua composizione speciale, la ciniglia rientra sicuramente tra i tipi di tessuti più caldi, morbidi e confortevoli che si possano mai indossare. Nonostante questo, però, non mancano i problemi quando si tratta di lavare...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i capi di seta

La seta è una delle fibre tessili maggiormente impiegate nella realizzazione di capi pregiati. Oggigiorno, molti tessuti vengono composti da una mescolanza di seta vergine con altri materiali, organici od artificiali. Smacchiare questa tipologia di filati...
Pulizia della Casa

Come evitare che il lavaggio renda opachi i colori dei tuoi capi

Tutte le volte che dobbiamo occuparci del lavaggio periodico della nostra biancheria, applichiamo la nostra massima attenzione dividendo i capi in bianchi e colorati, controllando il tessuto di cui essi sono composti e verificando se ci sono macchie da...
Pulizia della Casa

Gli errori più comuni quando si fa la lavatrice

Fare la lavatrice è all'ordine del giorno per chi vive solo in casa oppure per chi si occupa delle faccende domestiche in famiglia. Molto spesso però si presta poca attenzione a questa attività poiché si tratta di solita routine. Talvolta si pensa...
Pulizia della Casa

Significato dei simboli di lavaggio

Sulle etichette dei capi d’abbigliamento appaiono dei simboli di cui molti non conoscono il significato. In questa guida spieghiamo la funzione dei simboli più comuni. Ogni indumento dovrebbe riportare questa etichetta. La sequenza dei simboli non...
Pulizia della Casa

Come rimediare ad un errore di lavaggio

Spesso e volentieri, lavando dei tessuti, ci si accorge di aver commesso degli errori, in quanto i capi risultano poco puliti oppure infeltriti o ingialliti. Per evitare questi inconvenienti è opportuno prestare particolare attenzione e nel contempo...
Pulizia della Casa

Come imparare a suddividere bene la biancheria per tipologia di lavaggio

Il vero problema, quando si lava la biancheria, è l'effetto "alone". Bisogna imparare che, se mescoliamo capi di colore diverso, il colore dell'uno finisce sull'altro, e i più chiari possono venire compromessi. Impariamo come fare per evitarlo.Ugualmente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.