La cura degli oggetti in ottone e in rame

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Curare alla perfezione tutti gli oggetti presenti nella nostra abitazione è di fondamentale importanza se vogliamo che questi si conservino sempre alla perfezione. Tuttavia, ci sono oggetti che necessitano di cure ed attenzioni molto particolari, ad esempio gli oggetti in ottone e quelli in rame. A tal proposito in questa breve guida illustrerò dettagliatamente come curare oggetti in rame e ottone in pochi e semplici passi, perciò continuiamo a leggere per scoprire come fare. Attenzione questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Pulire il rame

Il primo suggerimento è quello di conservare gli oggetti in ottone o in rame lontano da luoghi con elevate concentrazioni di umidità (per esempio il bagno, cantina e cucina), difatti il vapore acqueo contenuto nell'aria potrebbe rovinare e, in alcuni casi, deteriorare i nostri oggetti. Per quanto riguarda il rame, possiamo pulire questo materiale utilizzando degli appositi prodotti che si trovano facilmente in commercio, spesso si tratta di detergenti liquidi che andranno spalmati su tutta la superficie dell'oggetto di rame. Dopo aver lasciato agire questo prodotto per 5-10 minuti, dovremo asportarlo per bene adoperando una spugnetta soffice ed umida.

35

Pulire il rame con limone e sale

Se desideriamo detergere il rame in maniera semplice ed economica, possiamo realizzare un prodotto ecologico e dal costo relativamente contenuto. Mettiamo all'interno di una piccola ciotola in vetro del succo di un limone, un cucchiaino di sale e alcune gocce di sapone per piatti; quindi mescoliamo la soluzione per almeno un minuto con un cucchiaio. Successivamente, utilizzando una spugna, passiamo il prodotto direttamente sul nostro oggetto in rame, lasciandolo agire per almeno 5 minuti. Infine, sciacquiamo accuratamente l'oggetto sotto l'acqua, otterremo così un oggetto di rame lucido e splendente.

Continua la lettura
45

Cura dell'ottone

Per quanto riguarda l'ottone, invece, possiamo pulire questo materiale utilizzando aceto e sale grosso. Mettiamo in una bacinella un po' di aceto e due cucchiai abbondanti di sale grosso, quindi mescoliamo accuratamente i due ingredienti. Spalmiamo la soluzione direttamente sull'oggetto che vogliamo pulire, lasciamola agire per 5 minuti e poi risciacquiamo sotto acqua corrente utilizzando una morbida spugnetta. Se vogliamo una pulizia profonda dell'oggetto in ottone, possiamo decidere di strofinarlo per qualche minuto utilizzando uno straccio imbevuto in un poco di aceto di vino. Un consiglio importante durante la pulizia di rame ed ottone è quello di utilizzare delle spugne o degli stracci abrasivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Pulire Oggetti In Ottone, Rame O Peltro

Quante volte ci è capitato di trovarci nel dubbio di cosa poter usare per riuscire a pulire gli oggetti presenti nella nostra casa come rame ottone o peltro? Esistono parecchi prodotti in commercio, ma spesso trattasi di detersivi troppo aggressivi e/o...
Pulizia della Casa

Come pulire oggetti laccati in gesso e in ottone in modo naturale

Le nostre case sono sempre pieni di oggetti, alcuni di valore altri un po' meno. Averne cura è un nostro dovere se vogliamo che tutto rimanga in ordine. Pulire correttamente i nostri oggetti è un qualcosa di fondamentale se vogliamo che tali oggetti...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in ottone ed in bronzo

Vi sarà sicuramente capitato di avere in casa degli oggetti di ottone e bronzo, li avrete ritrovati dopo un po' di tempo, o magari li avevate dimenticati riposti da qualche parte, ed avete notato che si è formata sulla loro superficie una patina e qualche...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone in modo naturale

Quando puliamo la nostra casa, possiamo andare incontro ad una serie di problematiche o criticità che spesso non vengono prese in considerazione. In realtà, le operazioni di pulizia sono più complesse di quanto possiamo immaginarci, soprattutto per...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in rame con il dentifricio

Il dentifricio, è una pasta creata per la pulizia e lo sbiancamento dei denti. In commercio esistono varie tipologie di dentifrici ma, molti non li usano semplicemente per lavarsi i denti, ma li dirottano per altri usi come per esempio pulire scarpe...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in rame

Gli oggetti in rame hanno un fascino senza tempo, ma per far sì che siano sempre evocativi, hanno bisogno di essere sottoposti a periodica pulizia. La pulizia del rame non serve solo per un fattore estetico, ma evita anche che con il passare del tempo...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in cromo ed in rame

Il cromo e il rame sono due meravigliosi materiali che rendono gli oggetti presenti nella vostra abitazione molto lucidi e brillanti oppure abbastanza opachi e romantici.Nella seguente interessante e informativa guida che vi enuncerò in modo dettagliato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.