Inferriate delle finestre: consigli per la pulizia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le inferriate, essendo posizionate all'esterno delle finestre, sono soggette alle intemperie, all'inquinamento e agli agenti esterni: questo fa sì che sulla loro superficie si depositino polvere, calcare e sporcizia di ogni tipo, tutti fattori che, a lungo andare, possono danneggiare la vernice, con conseguente formazione di ruggine. Questo è il motivo per cui è necessario provvedere regolarmente alla manutenzione delle inferriate e il modo migliore per farlo consiste nel pulirle nel modo adeguato. A tale proposito, nei passi seguenti vi daremo proprio alcuni consigli per effettuare una pulizia efficace e duratura della superficie delle inferriate.

26

Eliminare la polvere

Innanzitutto bisogna provvedere alla rimozione della polvere. Per questo scopo si rivelano essere molto utili i panni cattura polvere che si trovano in commercio. In alternativa, è altrettanto efficace l'utilizzo di un panno in microfibra. Durante questa fase è importante cercare di rimuovere tutta la polvere, ricordandosi di passare il panno anche negli angoli più stretti.

36

Rimuovere le incrostazioni

A questo punto, bisognerà procedere con la rimozione delle incrostazioni presenti: si tratta di una fase molto delicata, in quanto bisognerà prestare attenzione a non danneggiare la vernice o la superficie dell'inferriata. Per rimuovere efficacemente le incrostazioni si può utilizzare un preparato a base di acqua e aceto o limone, oppure si può optare per un prodotto apposito: in quest'ultimo caso, però, bisognerà ricordarsi di acquistarne uno adatto al materiale della nostra inferriata, in modo tante che non sia troppo aggressivo. Sarà necessario strofinare energicamente con un panno imbevuto del prodotto scelto fino alla rimozione completa delle incrostazioni.

Continua la lettura
46

Ritoccare le imperfezioni

Se durante la fase di disincrostazione avete danneggiato lievemente la superficie dell'inferriata, oppure se erano già presenti delle imperfezioni sulla vernice, è giunto in momento di effettuare dei piccoli ritocchi. In questa fase bisognerà agire in relazione al tipo di materiale delle vostre inferriate e al tipo di danno presente: potrebbe bastare scartavetrare la zona danneggiata, passare della vernice o stuccare alcuni punti.

56

Lucidare la superficie

Una volta completate le operazioni di pulizia e rifinitura, si può passare alla lucidatura. Anche in questo caso si può acquistare un prodotto già pronto, oppure optare per dei rimedi naturali: tra questi ultimi, quello che risulta essere il migliore è sicuramente l'olio d'oliva. Basterà passare sulla superficie un panno imbevuto d'olio e lasciare che questo si asciughi, conferendo così alla vostra inferriata un aspetto luminoso e pulito.

66

Trattare con l'antiruggine

Infine, è di fondamentale importanza effettuare un trattamento antiruggine: solo così, infatti, sarà possibile far durare a lungo le inferriate e fare in modo che abbiano un aspetto gradevole e curato. Per questo scopo si può utilizzare della cera d'api, oppure un prodotto antiruggine specifico per il materiale delle vostre interriate. Se eseguirete regolarmente queste operazioni, le vostre finestre e le vostre inferriate saranno sempre splendenti e dureranno a lungo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia dei vetri

Detergere i vetri è l'operazione di pulizia della casa tra le più difficili ed impegnative che esistano. Occorre molta pazienza, buona volontà ed utilizzare le strategie giuste. Ovviamente indispensabile è anche dotarsi dei prodotti migliori per effettuare...
Pulizia della Casa

Ferro da stiro: consigli per la pulizia mensile

Il ferro da stiro è l'elettrodomestico di cui le casalinghe non posso fare a meno, per eliminare ogni piega dai vestiti, jeans, camicie, tende, lenzuola e chi più ne ha più ne metta. Come qualsiasi cosa che viene spesso utilizzata però bisogna periodicamente...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia delle persiane

Se nelle nostre abitazioni abbiamo installato delle persiane è importante pulirle costantemente. Infatti la pulizia e la cura regolare di questi infissi allungherà di gran lunga la loro vita. Questa guida ha come scopo quello di mostrare alcuni accorgimenti...
Pulizia della Casa

5 prodotti indispensabili per la pulizia della casa e consigli di utilizzo

Pulire la propria casa è fondamentale per mantenere un ambiente sempre disinfettato e brillante. Ogni stanza di ogni abitazione, spesso necessita di prodotti per la pulizia differenti, ed è per questo che bisogna fare parecchia attenzione alla scelta...
Pulizia della Casa

Consigli sulla pulizia dei pavimenti

In questa guida vi daremo alcuni consigli sulla pulizia dei pavimenti. Ogni pavimento ha esigenze diverse e quindi richiede metodi di pulizia differenti. Il pavimento in parquet per esempio è molto delicato e di conseguenza non potranno essere utilizzati...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia del piano di marmo

Se abbiamo dei mobili il cui ripiano è di marmo, bisogna fare molta attenzione a pulirlo, specie se antico; infatti, l’uso di prodotti e materiali inappropriati, rischiano di danneggiarlo irrimediabilmente. A tale proposito ecco una lista in cui ci...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia dei pluviali in cotto

I tuoi pluviali in cotto hanno bisogno di una bella ripulita, ma non sai da che parte iniziare? Bene, sei nel posto giusto! Una buona manutenzione dei pluviali è necessaria al fine di evitare danni al sistema di scolo dell’acqua piovana, fastidiose...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia e cura delle posate

Se si utilizzano cucchiai e forchette tutti i giorni, non è una sorpresa se dopo un po’ perdono la loro lucentezza. Lo sporco, le impronte delle dita o residui di goccioline d'acqua potrebbero essere la fonte del problema. Ecco alcuni consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.