Il parquet di bamboo: caratteristiche

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Scegliere la pavimentazione più adatta per il proprio nuovo appartamento non è mai semplice. Le scelte sono diverse. Tra i materiali più usati troviamo il marmo, la ceramica o piastrelle di vario materiale. Per coloro che non temono le pulizie, e che amano un pavimento sempre lucido il parquet è la soluzione ideale. Il legno usato per il parquet è di vario tipo. Si passa dal rovere all'olivo, passando per il faggio. Tuttavia negli ultimi anni si sta affacciando sul mercato un nuovo tipo di parquet. Esso è il parquet di bamboo. Questo materiale è sicuramente adatto soprattutto dagli ecologisti. Tra le sue caratteristiche spiccano, infatti la sostenibilità e l'ecologia. Ma non fatevi ingannare. Le caratteristiche del bamboo non si limitano certamente a queste due. Scopriamo assieme, in questa guida, quali sono le caratteristiche del bamboo.

25

Eco-compatibilità

La caratteristica principale del bamboo è la sua eco-compatibilità. Di ciò già si è accennato nell'introduzione. In questo passo vedremo di indagare più a fondo. Il bamboo non è propriamente un legno. Esso è piuttosto una pianta. Tuttavia il suo processo di ricrescita è veramente rapido. Bastano tre anni per consentirgli di ritornare alla massima altezza. La pianta di bamboo, inoltre, non ha bisogno di particolari attenzioni durante il suo processo di crescita. La resistenza e la flessibilità della pianta, rendono superfluo l'utilizzo di qualsiasi tipo di fertilizzante o pesticida.

35

Resistenza

Tra le caratteristiche principali del bamboo, è sicuramente da annoverare la resistenza. Il fusto del bamboo è addirittura più resistente del ferro. Inoltre l'elasticità propria del fusto della pianta, rende questo materiale particolarmente adatto per l'utilizzo edilizio. Queste caratteristiche meccaniche, lo rendono quindi particolarmente adatto per la realizzazione di parquet. Inoltre il bamboo è resistente all'umidità. Difficilmente troverete delle macchie d'umido lungo la sua superficie. Ciò, assieme alla resistenza al calore, impedisce il sorgere dei fastidiosi rigonfiamenti tipici del bamboo.

Continua la lettura
45

Capacità anti-inquinamento

Un'altra delle caratteristiche particolari del bamboo è proprio questa: la capacità di resistere all'inquinamento atmosferico. La pianta di bamboo, è sostanzialmente una pianta ad acqua. Tuttavia, a differenza delle altre piante che condividono questa caratteristica, essa possiede una maggiore resistenza all'azione degli agenti atmosferici. Inoltre, essa è in grado di riequilibrare il rapporto tra l'anidride carbonica e l'ossigeno. Il bamboo è in grado di trattenere enormi quantità di CO2, non diminuendo l'emissioni di ossigeno.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare con il parquet in iroko

Quando si arreda un appartamento e si inizia a chiedersi quale sia il materiale più adatto e raffinato per la pavimentazione, subito si pensa al parquet. Quale altro materiale, infatti, potrebbe donare altrettanta atmosfera ed eleganza alle abitazioni...
Arredamento

Guida essenziale per la scelta del parquet

Se siete intenzionati a scegliere il parquet come tipo di pavimento per la vostra abitazione, occorre conoscere alcuni elementi caratteristici di questa superficie per realizzare una scelta davvero giusta e corretta. Non solo gusti personali, dunque (che...
Arredamento

Come abbinare il parquet al colore delle pareti

Arredare bene una casa non vuol dire solo riempire gli spazi, ma curare gli ambienti in ogni dettaglio, i fattori che entrano in gioco sono diversi: il trattamento superficiale delle pareti, la quantità di luce che entra nella stanza, il rivestimento...
Arredamento

10 miti da sfatare sul parquet

Il parquet, in molti casi, rappresenta senza dubbio la soluzione d'arredamento più pratica e funzionale che ci sia. E per qualsiasi tipo di appartamento. È un tipo di pavimento molto particolare e, per questo motivo, tuttavia, è soggetto ad alcuni...
Arredamento

Alcuni consigli per scegliere la tipologia di parquet

Molto spesso quando si procede ad una ristrutturazione per l'interno di un'abitazione, è indispensabile scegliere la giusta tipologia di pavimentazione. La pavimentazione può essere scelta di diversi materiali ma il parquet, rimane uno degli elementi...
Arredamento

Come scegliere il legno giusto del parquet

Ecco un'interessante guida, attraverso il cui aiuto poter imparare come e cosa fare per scegliere nella maniera corretta, il legno giusto del parquet. Avere un parquet in casa, è il sogno ed anche il desiderio di molte persone e grazie a questa semplice...
Arredamento

Come scegliere il colore del parquet

La pavimentazione può essere scelta tra tantissime tipologie utili e splendide. Uno dei pavimenti più ricercati è sicuramente il parquet, che accompagna all'aspetto esteriore rustico anche una netta comodità di uso. Infatti in molti tendono a preferirlo...
Arredamento

Come abbinare le porte con il parquet

Dopo aver ristrutturato la nostra casa, e come pavimentazione scegliamo la posa del parquet, è importante sapere che l'installazione delle porte per un fattore puramente estetico, deve essere basata sulla stessa tonalità del legno prescelto o comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.