Idee per rivestire le sedie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A volte si vuole cambiare l'aspetto delle sedie in modo da renderle eleganti, ma allo stesso tempo si è in cerca di un metodo semplice. In questo caso si può leggere questo tutorial per avere delle idee su come è possibile rivestire le sedie. Per la realizzazione di un buon lavoro non sono necessarie grandi attitudini, basta avere un po' di manualità ed un minimo di conoscenza sia dei materiali che delle attrezzature di cui si ha bisogno.

25

Occorrente

  • Vecchie sedie
  • Tessuto
  • gommapiuma
  • vernice per legno colorata
  • vernice per legno trasparente
  • spilaltrice
  • immagini decoupage
  • Colla vinilica
  • acqua
35

Le sedie possono essere rivestite con la tecnica del decoupage. Se la sedia è di legno bisogna togliere tutta la vernice con un foglio di carta vetrata a grana media. Dopo aver terminato il lavoro bisogna ripetere l'operazione utilizzando un foglio di carta vetrata a grana fine. In seguito bisogna ripulire tutta la sedia, eliminando la polvere presente. A questo punto si deve prendere un contenitore e si deve versare dentro una parte di colla ed una di acqua. Poi, con un pennello si mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono perfettamente amalgamati. Adesso con lo stesso pennello si inizia a stendere la colla su di una parte di sedia. Si posizionano le immagini ritagliate in precedenza e con i polpastrelli si esercita una piccola pressione per eliminare eventuali pieghe.

45

Si deve procedere in questo modo fino alla copertura totale del legno. Si fa asciugare la sedia in un luogo fresco ed areato, ma non direttamente esposto al sole. In seguito si deve stendere su tutta la superficie una mano di vernice trasparente. Si lascia asciugare di nuovo prima di utilizzarla. In alternativa a questo metodo si può carteggiare la sedia sia con carta vetrata a grana media che a grana sottile. Poi, si pulisce la struttura dalla polvere e si stende una mano di vernice per legno del colore preferito. Si lascia asciugare ed utilizzando una miscela di colla vinilica si attacca un'immagine a piacere su un lato della seduta e sulla spalliera. Quando è asciutta si passa sulla sedia una mano di vernice trasparente.

Continua la lettura
55

Un'ultima idea è quella di imbottire la sedia in legno. Si carteggia la superficie sia con carta vetrata a grana media che a grana sottile. Si pulisce la struttura e si passa una vernice per legno del colore preferito. Quando la sedia si è asciugata si prende la stoffa scelta per l'imbottitura e si stende su un piano. Si misura la seduta della sedia per il verso della lunghezza e per quello della larghezza. Si taglia la stoffa in base la misure per ricavare il modello. Al momento di ritagliare la sagoma bisogna ricordarsi di aggiungere i centimetri per il risvolto. In seguito si provvede ad imbottire la sedia con gommapiuma, si appoggia la stoffa su di essa e si dà qualche punto sui lati per fermare la stoffa. Si gira la sedia e con la spillatrice si inizia a fermare la tela, evitando che si formano antiestetiche pieghe. Adesso il lavoro è terminato e si può ammirare il risultato ottenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come abbinare le sedie a un tavolo di marmo

Abbinare un tavolo a delle sedie, non è semplice, come non è semplice abbinare le sedie ad un tavolo, anche perché è molto importante prima vedere lo stile a cui appartengono e poi, rendersi conto se l'accostamento è indovinato o meno. Se avete acquistato...
Arredamento

Come foderare le sedie da cucina

Il fodero, nelle sedie, è la parte che maggiormente è soggetta ad usura in modo particolare quando le sedie in questione sono quelle della cucina. Quest'ultimo, infatti, è un luogo in cui si utilizzano molti cibi e spesso e volentieri gli schizzi possono...
Arredamento

Come arredare con le sedie colorate

Una stanza dai toni neutri ed uniformi può essere molto gradevole da vivere ma spesso quest'aspetto può diventare noioso e stancare. In questa guida vorremo proporvi alcune idee interessanti per capire come arredare una stanza con le sedie colorate....
Arredamento

Come abbinare il divano con le sedie

Quando bisogna arredare un soggiorno, la maggior parte delle persone desidera un risultato finale che corrisponda ad un buon abbinamento tra i componenti della stanza, in particolare tra il divano e le sedie. Il modo più semplice per ottenere questo...
Arredamento

Come abbinare sedie diverse

Come vedremo insieme nel corso di questo breve tutorial dedicato all'arredamento e allo stile della casa, abbinare complementi di arredo diversi, anche per quanto riguarda lo stile e il colore, è semplice e originale, basta infatti un po' di fantasia...
Arredamento

Come scegliere i cuscini delle sedie

Quando si mettono i cuscini alle sedie della cucina, della sala da pranzo oppure alle poltrone del giardino si ha la possibilità di realizzare un nuovo look ed allo stesso tempo di dare comfort alla zona. Al momento della scelta dei cuscini per sedie...
Arredamento

Come scegliere le sedie per un bar

Aprire un bar e avere un'attività propria è sicuramente molto importante per poter avere un lavoro sicuro ma anche piacevole. Non tutti i bar hanno le stesse caratteristiche e lo stesso arredamento, ma è importante sempre adottare uno stile che rispecchi...
Arredamento

Come scegliere le sedie da cucina

Le sedie da cucina vanno scelte fondamentalmente per il comfort e il design. La cucina inoltre è da sempre considerata l’ambiente più utilizzato in ogni nucleo familiare. Qui infatti, oltre che per mangiare, si trascorrono gran parte delle ore della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.