Idee per rinnovare un vecchio comò

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Più o meno tutti abbiamo in casa un mobile, nella fattispecie un comò vecchio, che trasmette solo la sensazione di un oggetto vissuto, senza alcun tipo di bellezza e che per la maggior parte delle volte viene tenuto solo per un valore affettivo. Siete stufi di questo comò antiquariato ma non avete idee per renderlo più moderno? Ecco a voi cinque buoni consigli per rinnovare il nostro mobile antico.

26

Cambia il suo colore

Può sembrare scontato, è vero, ma cambiare il colore del nostro comò è di sicuro il primo passo per dare un aspetto più moderno e allegro ad un mobile, che con il passare degli anni, ha perso il colore e la lucentezza che in origine lo caratterizzavano. Una delle tante tecniche usate per cambiare colore è quella del Vintage Paint.

36

Cambia le parti in ferro

Un mobile come il comò colpisce l'occhio di chi lo guarda soprattutto grazie alla ferramenta che lo caratterizza; infatti un altro passo da compiere affinché il nostro mobile ritorni ad essere gradevole al nostro occhio è quello di cambiare tutte le parti in ferro (maniglie, pomelli,cerniere ecc...) che col passare del tempo, molto probabilmente, si saranno rovinate.

Continua la lettura
46

Decoralo con il decoupage

Il decoupage è una tecnica decorativa molto diffusa sia in Italia, che nel mondo; ed è definita "arte povera". Il suo nome deriva dal termine "decouper" che in francese significa "ritagliare", e di solito, si ritaglia della carta, ma anche fogli di legno, oppure tessuto; possiamo dire, che si ritaglia tutto ciò che per i nostri gusti è a scopo decorativo, basta solo un po' di fantasia ed un paio di forbici e tutto diventa possibile. Il suo punto di forza sta nella sua facilità di realizzazione, infatti tutti possono essere in grado di usare questa tecnica decorativa.

56

Decoralo con gli stencil

Il termine "stencil" significa stampino, ovvero, una vera e propria sagoma che viene ritagliata da un foglio di cartoncino o da un foglio di plastica, in modo da riuscire a creare un disegno che andrà poi stampato su una determinata superficie. Anche qui, i punti di forza di questa tecnica sono due, ovvero la sua semplicità  e la sua facilità; che ci permetterà di riuscire a decorare il nostro amato comò nel migliore dei modi, e soprattutto, riuscendo a soddisfare i nostri gusti.

66

Decoralo con degli adesivi

Se la paura che a lungo andare un cambiamento definitivo come cambiare il colore del nostro comò, oppure come decorarlo con gli stencil possa stancarci, non ci rimane che ricorrere all'uso degli adesivi. Possono essere utili per fare delle prove, possono essere staccati senza troppa fatica, e soprattutto, non c'è alcuna modifica definitiva. Non ci resta quindi che rimboccarci le maniche, usare la nostra fantasia e metterci a lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rinnovare un vecchio divano

Il divano è un componente che assume un ruolo centrale nelle nostre case. Ci accompagna per lunghi anni nella quotidianità, ma con il passare del tempo avrebbe bisogno di qualche rinnovamento. La tappezzeria ha cominciato a scolorire o peggio ha accusato...
Ristrutturazione

Rinnovare casa: 10 idee veloci e low cost

Avete voglia di rinnovare l'arredamento della vostra casa? Mentre guardate le stanze della vostra casa vorreste trasformarle con una bacchetta magica?... Non è impossibile. Con una buona dose di volontà ed un pizzico di fantasia riuscirete in questo...
Ristrutturazione

10 idee per rinnovare il bagno

Non c’è nulla da fare! Il bagno è l’ambiente della casa che più subisce le ingiurie del tempo. E’ l’ambiente che più necessita di essere rinnovato, più di cucina e salotto. Non a caso esiste in commercio una quantità esagerata di rivestimenti,...
Ristrutturazione

Idee low cost per rinnovare il bagno

Il bagno è la zona meno esposta di un'abitazione. Di certo non si ricevono gli ospiti nel bagno e speso si esclude questa stanza nel mostrare la propria casa ai visitatori. Inoltre, il bagno è il luogo dove cerchiamo relax dopo una lunga giornata di...
Ristrutturazione

10 idee per rinnovare la camera da letto

Rinnovare la camera da letto è il sogno di molte persone. Tuttavia per questioni di tempo o di denaro, si rimandano sempre i lavori. Se lo desiderate potete però dare una ventata di freschezza senza cambiare i mobili. Con una buona dose di fantasia...
Ristrutturazione

5 idee per rinnovare la cucina spendendo poco

Ogni tanto la casa ha bisogno di essere rinnovata. Ogni due o tre anni è bene tinteggiare le pareti anche per motivi igienici, cambiare le tende, la moquette o la carta da parati, dare un nuovo look all'ambiente e cambiare qualche complemento d'arredo....
Ristrutturazione

Ristrutturare il bagno: idee per rinnovare casa

Il bagno è un ambiente della casa nei confronti del quale si tende a prestare poca attenzione e spesso viene trascurato quando si vuole rinnovare la propria abitazione.È possibile ricorrere a soluzioni low cost o più costose, a seconda del budget che...
Ristrutturazione

5 idee per rinnovare il soggiorno spendendo poco

Spesso le nostre case ci appaiono monotone e prive di spirito, soprattutto quando, trascorso del tempo, ci ritroviamo con un mobilio che vorremmo cambiare, ma l'idea risulterebbe poco economica. Inoltre, come qualche volta può accadere, una volta trasferiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.