Guida alla recinzione della casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per la propria casa è necessaria come prima cosa la sicurezza dei propri confini. È importante, al fine di proteggere l'abitazione e chi ci vive, realizzare dei sistemi di recinzione che riprendano tutto il perimetro di propria appartenenza, non solo contro ladri, ma anche per un fattore di privacy, di protezione verso l'esterno e per evitare l'ingresso di animali. Riguardo il perimetro, fare una recinzione tende proprio a delimitare quale sia la propria proprietà rispetto all'altra, simboleggiando una sorta di limite visivo nei confronti di altri. Esistono molti modi per fare una recinzione ed in questa guida vedremo come fare.

27

Occorrente

  • Filo a piombo
  • Zeppe fisse
  • Martello
37

Come prima cosa bisogna individuare quali siano i limiti del proprio terreno: questa è una parte fondamentale per evitare di costruire la recinzione troppo internamente o esternamente. Nel primo caso infatti si rischia di perdere terreno proprio in quanto il confinante o l'amministrazione pubblica legge quel limite come quello effettivo. Se invece si esce fuori dal proprio limite si rischia di incorrere in sanzioni sia da parte del confinante che da parte del Comune (a seconda del confine del terreno).

47

Una volta delimitata l'area si possono affrontare due propositi: uno è quello di richiedere al proprietario confinante la possibilità di costruire tale recinzione a metà del proprio confine, in modo tale che ricade metà da una parte e metà dall'altra. In questi casi può avvenire che il proprietario dell'altra ditta voglia partecipare alle spese di costruzione. Per evitare disappunti o controversie si può costruire la recinzione anche all'interno del proprio confine.
Se invece il terreno confina sul fronte strada o su altre proprietà pubbliche la recinzione deve essere fatta all'interno della propria proprietà.

Continua la lettura
57

Per fare una recinzione non occorrono particolari permessi: dipende chiaramente di che tipo e dimensione di recinzione si sta parlando. Per grosse recinzioni che richiedono l'ausilio di mezzi di grossa portata bisogna richiedere dei permessi e la consulenza tecnica per avviare un piano di sicurezza. Ma nel caso in cui si trattano piccole recinzioni come quelli in rete o la classica staccionata non vi è bisogno di preparare istanze. Per una recinzione in rete metallica occorre predisporre dei paletti ogni 2 m 2,5 m e poi collegare la rete, mentre per quanto riguarda la staccionata basta seguire il filo perimetrale che si è segnato per infossare i vari elementi in legno. È chiaro che a seconda delle esigenze bisogna svolgere la giusta recinzione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di posizionare la recinzione sempre verso il lato interno per evitare sanzioni o denunce
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come Fissare La Rete Di Una Recinzione

Le recinzioni sono presenti un po' in ogni parte del mondo e sono state create per assolvere ad un compito preciso. Protegge dai pericoli esterni. Per questo creare una buona recinzione resistente è importante. Le recinzioni a rete, sono tra le più...
Esterni

Come montare una rete di recinzione

Quando si abita in una zona di campagna, spesso si presenta la necessità di delimitare la propria unità abitativa attraverso l'installazione di una rete di recinzione: questa ha il compito di separare le proprietà private le une dalle altre e, inoltre,...
Esterni

Come costruire una recinzione di stecche di legno

Chi non ha mai desiderato, almeno una volta nella vita, di avere un giardino recintato da eleganti e composte stecche di legno? Le stecche di legno, oltre a delimitare il confine del terreno, costituiscono anche un bellissimo elemento decorativo. Costruire...
Esterni

Come piantare i pali di sostegno di una recinzione

Se avete intenzione di costruire una recinzione nel vostro giardino utilizzando ad esempio il legno e renderlo ancora più rustico, è importante ancorare la struttura al terreno, per evitare che possa cadere a causa del vento o allo smottamento del terreno...
Esterni

Come fare una recinzione con i pallet

Non fatevi ingannare dal nome, i Pallet non sono altro che le basi in legno che vengono utilizzate per il trasporto delle merci. Si tratta di oggetti facilmente reperibili - basta chiedere ad un qualsiasi negoziante che non avrà problemi a regalarvele...
Esterni

Come Mattere A Terreno I Paletti Per Una Recinzione

Se si decide di delimitare un'area chiusa è possibile realizzare per questo scopo diverse strutture. Il sistema più semplice consiste nell'installazione di moderne reti. Queste ultime durano tantissimo tempo e si possono stendere in modo agevole. Prima...
Esterni

Come recintare il giardino

Recintare un giardino è una cosa assolutamente da fare se vogliamo tutelare la nostra privacy e la nostra tranquillità. Infatti se possediamo una casetta delimitata da un bel giardino, possiamo fare tutto ciò che vogliamo: prendere il sole nel periodo...
Esterni

Come mantenere in tensione i fili del recinto

Un recinto elettrico è un tipo di circuito elettrico, normalmente aperto, che si chiude nel momento in cui entra in contatto con qualcosa o qualcuno, dando una scarica elettrica di piccolo voltaggio. Viene usato comunemente negli allevamenti per delimitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.