Guida alla manutenzione del camino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un caminetto è un fantastico elemento di arredo nonché uno strumento per generare calore. Ma per funzionare al meglio necessita di una manutenzione costante che prevede l' asportazione della cenere dal focolaio e la pulizia del vetro, nonché la pulizia periodica della canna fumaria per evitare problemi di tiraggio o incendi dovuti all'accumulo di fuliggine. Quindi vediamo con questa guida come provvedere alla manutenzione di un camino.

27

Occorrente

  • Giornali, spugna, panno carta, detergente, secchio e paletta
37

Per prima cosa bisogna proteggere la superficie del caminetto, generalmente in marmo, con vecchi giornali. Predisporre un secchio e una paletta in ferro per raccogliere la cenere, guanti monouso per evitare che si rovinino le unghie, una spugna (usata solo per questo scopo), panno carta e un detergente per vetri.

47

Con tutto l'occorrente a portata di mano si può cominciare a raccogliere la cenere. Un consiglio, non abbiate fretta, ogni lavoro richiede il suo tempo, altrimenti il rischio è quello di spargere cenere ovunque com'è successo a me. La cenere va deposta nel secchio delicatamente per evitare che alzandosi si depositi sul mobilio.
Cosa farne della cenere? Se avete un orto può essere utilizzata come fertilizzante infatti è ricca di microelementi nutritivi che la rendono idonea allo scopo, ma senza esagerare. Se invece siete creativi potreste utilizzarla per la creazione di saponi naturali. Altrimenti può essere smaltita nei sacchetti per l'organico, in questo caso però è necessario aspettare un paio di giorni che si raffreddi per evitare di incendiare il sacchetto.

Continua la lettura
57

Ora si può passare alla pulizia del vetro, che è dotato di un'apertura scorrevole dall'alto verso il basso per introdurre la legna e generalmente anche di un'apertura laterale per facilitarne la pulizia. Usare la spugna con il detergente e poi asciugare con il panno carta (eventuali residui di cenere potrebbero sporcare gli stracci). Personalmente preferisco fare quest'operazione tutti i giorni: è molto più bello un caminetto sempre pulito inoltre la cenere accumulata in più giorni diventa veramente difficile da eliminare.

67

Ecco fatto ora il vostro caminetto è pronto per essere riutilizzato per scaldare la vostra stanza e perché no, per creare un'atmosfera romantica. È molto importante non dimenticare che per una costante sicurezza ed efficienza della canna fumaria è necessaria la sua pulizia una volta all'anno. Io mi rivolgo a professionisti ma se si vuol far da soli si può agire sia dal basso che dall'alto con apposite spazzole chiamate scovoli che devono avere la stessa dimensione della canna fumaria. Fate attenzione se salite sul tetto!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procedere senza fretta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come utilizzare la cenere della stufa o del camino

Se in casa abbiamo un caminetto o una stufa a legna, dobbiamo sapere che possiamo sfruttare il prodotto della combustione del legno o della carta come materiale di riciclo. Quindi, se abbiamo intenzione di riciclare la cenere che il nostro caminetto o...
Ristrutturazione

Come progettare un caminetto da soggiorno

Il fascino del camino non ha tempo nè rivali. È un bellissimo complemento d'arredo ma anche e soprattutto utile dato che svolge diverse funzioni oltre a quella decorativa. Il camino arreda, riscalda l'atmosfera e innalza la temperatura e inoltre rallegra...
Pulizia della Casa

Come pulire il caminetto

In inverno, quando fa freddo, fatti coccolare dal calore del caminetto. Il fuoco scoppiettante regala un'atmosfera unica e romantica nella vita domestica. Tuttavia, i residui di fuliggine facilmente si incrostano nelle pareti. Ciò comporta un cattivo...
Economia Domestica

Camino di marmo: consigli di manutenzione

Avere un camino di marmo in casa può rappresentare un elemento di comfort e di arredo davvero prezioso, in grado di rendere più bella, calda ed accogliente l'intera abitazione. Data la caratteristica porosa di questa particolare superficie, essa va...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente i vetri del caminetto

Il camino, oltre a rendere l’ambiente domestico più caldo e accogliente durante i mesi invernali, rappresenta un importante oggetto d’arredamento. In commercio ne esistono numerose tipologie: possono essere alimentati a legna o a pellet e podsono...
Pulizia della Casa

Come pulire il termocamino

il termocamino, a differenza del camino tradizionale, è un sistema che alimenta il riscaldamento domestico (termosifoni, stufe, etc.) utilizzando solo ed esclusivamente il calore prodotto dalla combustione della legna all'interno del camino stesso. Si...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del camino con la cenere

Il camino è uno degli accessori di una casa che maggiormente crea atmosfera. Specie nei pomeriggi invernali, avere il fuoco caldo del camino acceso fa piacere. Riunirsi davanti al camino con una tazza di tè è quello che ci vuole per rilassarsi. La...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Camino

Ci sarà sicuramente capitato, se siamo proprietari di una casa, di dover eseguire delle pulizie dei vari ambienti che la compongono e per farlo dovremo necessariamente utilizzare dei prodotti e degli strumenti adatti alla varie superfici, per evitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.