Guida alla manutenzione dei serramenti in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I serramenti in legno vengono scelti, oltre che per un buon compromesso a livello isolante, per conferire all'abitazione un valore estetico aggiunto. Il legno è certamente un materiale che necessita di una regolare manutenzione, infatti l'esposizione ai raggi solari e ai fattori climatici quali pioggia, freddo, e sbalzi di temperatura, rischiano di danneggiare, sia dal punto di vista puramente estetico che dal punto di vista funzionale, tali infissi. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come manutenere dei serramenti in legno in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Serramenti in legno
  • Vernice
  • Impregnante
  • Levigatrice e carta vetrata
36

Eliminare graffi e ammaccature

Una corretta pulizia dei serramenti in legno, effettuata periodicamente, è fondamentale affinché non vengano "aggrediti" da sostanze chimiche nocive portate da piogge, inquinamento o altre intemperie. Se i serramenti presentano graffi, ammaccature, o discrepanze di colore, sarà possibile, una volta puliti ed asciugati, procedere ad una verniciatura solamente nella parte danneggiate in modo da preservare il telaio in legno più a lungo rinfrescando la vernice protettiva. Tale ritocco va fatto a cadenza semestrale od ogni qualvolta vi accorgeste di una parte di superficie dell'infisso rovinata dalle crepe, dal sole o dall'umidità.

46

Verniciare i serramenti in legno

Ogni due o tre anni (all'occorrenza anche in tempi più brevi o più lunghi, a seconda dell'esposizione agli agenti atmosferici), il serramento in legno dovrà essere sottoposto necessariamente ad una riverniciatura completa. Si procederà quindi, dopo averli rimossi dalla loro sede, ad eliminare i residui della vecchia vernice tramite una levigatrice elettrica o, in alternativa, a mano con della carta vetrata. In caso di danni più ingenti al telaio in legno come abrasioni o crepe che solo con la verniciatura non sarebbero rimediabili, è necessario procedere ad un ritocco più profondo: con la levigatrice elettrica, usando una carta vetrata a grana grossa si andrà ad eliminare non solo la vernice, ma anche il colore.

Continua la lettura
56

Pulire i serramenti

Per una pulizia efficace e per la realizzazione di un detergente naturale, mescolate 2 cucchiaini di borace, 4 cucchiai di aceto bianco e 3 tazze di acqua calda. Pulite i serramenti in legno con un panno umido o utilizzate un flacone spray, quindi cospargete la soluzione pulente sulla superficie. Asciugate con un panno asciutto in cotone. La maggior parte dei serramenti in legno, può essere facilmente pulita con una soluzione di aceto e acqua: mescolate quantità uguali di aceto bianco e acqua distillata, aggiungete 15 gocce di olio di menta piperita puro e procedete come spiegato precedentemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere i serramenti quando si restaura un rustico

La scelta di ristrutturare un rustico è un vero e proprio investimento: è fondamentale scegliere i materiali e le soluzioni più adatte a durare nel tempo. Naturalmente occorrerà affidarsi a dei professionisti con esperienza nel settore dei serramenti...
Ristrutturazione

5 consigli sull'installazione dei serramenti

Ristrutturare casa comporta spesso dubbi sulla posa in opera e sulle scelte fatte in termini di costi e materiali in particolare per tutto ciò che concerne l'installazione dei serramenti ovvero porte-finestre, finestre e altro genere di infissi. Ecco...
Ristrutturazione

Come applicare il gessolino su mobili e serramenti

Le bacchette o i bordini di gessolino da applicare alle pareti sono elementi discreti che spesso non si notano nemmeno, ma svolgono un ruolo importante: quello di rompere la monotonia di una parete (o di un soffitto) per poter procedere a tinteggiature...
Ristrutturazione

Guida agli infissi per la casa

Ogni casa è dotata di finestre e porte, ma con l'andare del tempo queste possono rovinarsi ed è necessario cambiarli. Negli ultimi anni poi, grazie all'attenzione posta nel mantenimento del calore all'interno degli ambienti, sono stati creati degli...
Ristrutturazione

Come effettuare la manutenzione dei lucernari

La manutenzione degli elementi di un appartamento è molto importante: è necessario effettuare una buona e regolare manutenzione che possa proteggere tutti gli elementi della casa, interni ed esterni, dall'azione del tempo che passa e dagli agenti atmosferici....
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione del tetto

Per una casa sicura, è importante controllare che il tetto sia sempre in stato ottimale. Bisogna quindi eseguire dei lavori di manutenzione, al fine di prevenire le infiltrazioni o danni strutturali di sorta. Il tipo di manutenzione da effettuare dipende...
Ristrutturazione

I principali lavori di manutenzione ordinaria

Quando si parla di manutenzione ordinaria, ci si riferisce a quei lavori che vanno eseguiti periodicamente e che servono a mantenere una casa efficiente dal punto di vista igienico e funzionale. Nello specifico si tratta di intervenire su porte e infissi...
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione dell'arredo da giardino

L'arredo da giardino deve sempre essere in particolar modo curato e spesso funzionale, con operazioni di restauro e pulizia, perché in inverno i detriti si depositano molto frequentemente, ma anche pioggia, e terriccio. D'estate, invece, il sole tende...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.