Guida all'acquisto di mobili d'antiquariato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I mobili antichi coniugano la storia all'artigianalità, conferendo un tocco prezioso agli ambienti che li ospitano. Tuttavia, prendersene cura nel modo giusto spesso può risultare difficile quanto sceglierli.
Ecco un'utile guida all'acquisto di mobili d'antiquariato per imparare a destreggiarsi nella vasta offerta, impiegando al meglio le risorse economiche.

24

Fare un'ispezione

La prima cosa da fare davanti ad un mobile antico d'interesse è quella di procedere ad una sua attenta osservazione fino ai minimi dettagli. Anche se la visione d'insieme dovesse rivelarsi positiva bisogna evitare di effettuare un acquisto d'impulso. Meglio invece procedere all'ispezione dei suoi componenti, come ante e cassetti, aprendoli e chiudendoli per verificarne il funzionamento corretto. Controllarlo in ogni lato consente inoltre di verificare che sia perfettamente integro. Si può procedere all'acquisto solo dopo aver appurato che il mobile è ben conservato e funzionante.

34

Non cedere alle tentazioni

Nei mercatini di antiquariato è facile cedere alle tentazioni e convincersi che si ha bisogno di tutto. Stilare una lista di oggetti da acquistare è una soluzione saggia perché lo stipendio potrebbe durare solo qualche ora se non si ha in testa una precisa idea di ciò che si sta cercando. Bisogna poi tenere conto anche dei "limiti fisici" dell'ambiente che accoglierà il mobile. Se lo spazio è ridotto è controproducente effettuare acquisti non in linea con i requisiti richiesti: per esempio un armadio troppo alto o largo che non troverebbe spazio nell'ambiente reale a disposizione. Porterebbero presto a convincersi che si possono spostare quelli esistenti riorganizzando lo spazio. Ma non sempre il risultato finale è quello sperato, e così ci si può ritrovare ad accantonare gli arredi esistenti per recuperare un po' di posto.

Continua la lettura
44

Continuare a cercare

Uscire di casa con l'obiettivo di dover acquistare per forza qualcosa significa partire con il piede sbagliato, a maggior ragione se si tratta di un mobile d'antiquariato. I mercatini di antiquariato oggi sono davvero tanti e consentono di trovare mobili d'epoca di ogni stile, forma e periodo. Invece di acquistarne uno poco adatto o che non soddisfa pienamente, è molto più saggio aspettare e continuare a cercare, per mettersi nella condizione di valutare più varianti ed opzioni di prezzo possibili. Curiosare e non mettersi fretta sono ottimi modi per impostare la ricerca nell'attesa che arrivi il "pezzo giusto" che si stava sognando.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come risparmiare sull’acquisto dei mobili

Acquistare o costruire da zero la propria casa è uno dei nostri sogni di vita. Niente è in grado di infondere sicurezza quanto una dimora di proprietà. La casa è un luogo intimo, nostro, dove possiamo rilassarci e alienarci dagli impegni quotidiani....
Arredamento

Guida all'acquisto delle porte a scrigno

In una casa, nuova o in ristrutturazione, le porte sono elementi indispensabili. Potrai scegliere tra le artigianali, in legno massello o in tamburato. Trovi una vasta gamma di modelli a prezzi diversificati. Potrai optare tra: tradizionali, a soffietto,...
Arredamento

Come arredare con gli oggetti di antiquariato

Le decorazioni e gli arredi vintage consentono di dare un tocco di personalità agli ambienti della propria casa. Le persone che conoscono l'antiquariato non hanno alcuna difficoltà ad arredare la propria abitazione. È opportuno rivolgersi ad un antiquario...
Arredamento

Guida all'acquisto dei serramenti

Infissi, serramenti e finestre non sono una parte accessoria delle nostre abitazioni. Così come il modo in cui vestiamo ci rapporta con l'esterno e rivela agli altri tante piccole cose di noi, ugualmente porte e finestre di una casa sono il biglietto...
Arredamento

Come riconoscere l'argenteria d'antiquariato

Come è possibile riconoscere l'argenteria che è d'antiquariato? Per capire qual è l'argento antico, gli appassionati ed i collezionisti ricercano ed esaminano le origine dei pezzi dell'argenteria, in modo da determinare lo stile, la data, ed il paese...
Arredamento

Come Riconoscere I Mobili In Stile Restaurazione Inglese

L'epoca della restaurazione in generale, è una di quelle epoche che per anni non è stata presa in considerazione. Lo stile che quest'epoca ha da sempre offerto ai mobili, è stata ritenuta infatti da sempre sin troppo pesante. I mobili restaurati non...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili antichi

I mobili antichi hanno sempre avuto un fascino particolare, perché rispecchiano il gusto e lo stile di altre epoche. I mobili antichi sono unici e rari, vere e proprie opere d'arte e gli amatori di questi mobili li acquistano sempre per poter essere...
Arredamento

Come riconoscere falsi mobili antichi del Settecento

Saper distinguere un mobile antico autentico da una copia è una dote rara che necessita di anni di studio e un certo intuito. Nel momento in cui intendi acquistare un mobile d'antiquariato rivolgi al rivenditore domande precise sull'epoca di costruzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.