Guida ai pavimenti in ceramica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le piastrelle in ceramica sono di diversa qualità e hanno prezzi che variano a seconda del tipo di lavorazione. Prima di decidere quale fa al caso proprio bisogna fare delle considerazioni molto importanti. Ad esempio tenete presente in quale posto andranno collocate. Se infatti l'area in questione è ad alto traffico o incline a umidità come il bagno o la cucina, al di sotto del livello (seminterrato) o sopra un impianto di riscaldamento radiante, la scelta della pavimentazione deve tener conto di questo. Nella guida che segue potrete saperne di più sui pavimenti in ceramica.

26

Le caratteristiche delle piastrelle in ceramica in base all'ambiente domestico

La maggior parte delle piastrelle in ceramica sono realizzate con una miscela di argille, che vengono pressate in forme e poi cotte nei forni. Le piastrelle smaltate hanno uno speciale rivestimento che viene applicato al corpo di argilla, compattato e poi cotto nuovamente ad alte temperature. Il processo consente quindi di ottenere un prodotto duro e non poroso, con le caratteristiche specifiche per ogni singolo ambiente. È possibile scegliere tra quelle antimacchia per la cucina e il bagno, antigraffio per il soggiorno, resistente al fuoco in prossimità di un camino o su impianti di riscaldamento, antiscivolo e che non sbiadiscono al sole, adatte per esterni tipo terrazzo.

36

I consigli per la scelta delle piastrelle in ceramica

Per la scelta è di fondamentale importanza accertarsi che lo strato di ceramica sia spesso, in quanto se una piastrella viene scheggiata il colore tende a sbiadire con il rischio di veder fuoriuscire la terracotta. Per i pavimenti di stanze altamente frequentate, come una cucina o soggiorno, optate per una finitura non troppo scivolosa o in grado di graffiarsi facilmente. Le piastrelle in ceramica con le superfici luminose non sono tuttavia raccomandate per i pavimenti, in quanto, non avendo alcuna resistenza abrasiva, possono rappresentare un pericolo di scivolamento.

Continua la lettura
46

Le forme e i rivestimenti delle piastrelle in ceramica

Le piastrelle sono disponibili con finitura opaca, lucida e di svariate forme come quelle rettangolari, quadrate, tonde, esagonali e altre ancora; mentre alcune hanno rivestimenti che imitano la pietra naturale o sono finemente decorate. In conclusione è possibile affermare che esiste un vero e proprio ordine di classificazione di una piastrella in ceramica per quanto riguarda la qualità. Potete scegliete piastrelle di prima, seconda o terza scelta, con il vantaggio di poter designare quella giusta in base alle vostre esigenze, tipologia di arredo e al budget disponibile.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come distinguere pavimenti di qualità

I pavimenti rappresentano un elemento fondamentale di un'abitazione, in quanto sono in grado di rendere gradevole e luminoso un ambiente. I lavori di pavimentazione sono però molto onerosi, ed è quindi importantissimo acquistare pavimenti che ci garantiscano...
Ristrutturazione

Come rinnovare le fughe nelle piastrelle e pavimenti

Sia sui pavimenti che sulle pareti, in tinta unita o fantasia, le piastrelle creano una bella decorazione, di cui una delle caratteristiche principali, è costituita dalla durata, dato che è difficile logorarle. Alle volte, però, può accadere di dover...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti di casa e le piastrelle senza detersivi

Il sogno di ogni donna è quello di avere una casa pulita e brillante, senza spendere troppo tempo, fatica e soprattutto denaro. Il pavimento è una delle superfici più utilizzate e più soggette allo sporco, tenerlo pulito è, quindi, un'impresa spesso...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento di marmo

Il pavimento in marmo è un classico. Diffusissimo in tutta Italia, alza decisamente il valore di un immobile. Gli stili sono molteplici e anche le tipologie di marmo. La diffusione di questi pavimenti è dovuta alle proprietà stesse del marmo: semplice...
Ristrutturazione

5 caratteristiche dei pavimenti vinilici

Inventati nel 1930, i pavimenti vinilici hanno avuto un grande impatto sul mondo dell'architettura, soprattutto negli anni successivi alla seconda guerra mondiale. Nel 1950 divennero ancora più utilizzati è sostituì quasi completamente le pavimentazioni...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in vinile

Come vedremo nel corso di questa guida, i pavimenti in vinile possono essere considerati una buona soluzione per rinnovare una camera senza spendere una cifra economica considerevole. È sufficiente infatti un po' di pazienza e una buona dimestichezza...
Esterni

Come impermeabilizzare e isolare i pavimenti esterni

Per assicurare una maggior durata nel tempo ai pavimenti posizionati all'esterno, è necessario effettuare interventi particolari di manutenzione straordinaria. Il metodo migliore è quello di renderli impermeabili in maniera che gli agenti atmosferici...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le righe e i graffi da un pavimento

I pavimenti sono gli elementi più caratterizzanti di una casa, spesso realizzati con materiali piuttosto pregiati come il marmo o il legno, e mantenerli puliti e intatti è certamente un piacere oltre che un dovere. Infatti un pavimento in ottime condizioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.