Guida ai diffusori per l'ambiente

Tramite: O2O 28/04/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

I diffusori per l'ambiente sono sicuramente dei validi alleati per profumare la casa, sprigionando nell'aria, in modo regolabile, una fragranza davvero inconfondibile. La parte più critica, però, arriva quando è necessario acquistarli negli appositi negozi, ma non si sa davvero da che parte iniziare e, soprattutto, quale fragranza scegliere. In commercio, ne esistono di diverse tipologie e profumazioni, da quelli che si adatto meglio al proprio arredamento, da quelli che si integrano nell'ambiente con più discrezione, e se usati correttamente, permettono di donare alla stanza un'aria fresca e pulita. Occorre però sceglierli nella maniera più idonea, per non ottenere l'effetto opposto di nauseante olezzo. In questa guida, infatti, con pochi e semplici passaggi, vi forniremo dei consigli su quali diffusori per l'ambiente acquistare.

25

Tipologie di diffusori

Per prima cosa, scegliete il tipo di diffusore adatto ad ogni stanza. Per la cucina sarà perfetto uno spray da erogare al bisogno, specifico anche per togliere gli odori alimentari e della cottura. In salotto e in soggiorno, sono adatte praticamente tutte le tipologie di diffusori. Dato che in questi ambienti è importante la cura dei dettagli, opta per i dispositivi composti da bastoncini da immergere in oli essenziali. Una volta inseriti nella fragranza, i bastoncini assorbono il profumo che pian piano sale verso l'alto, profumando tutta la stanza. Questo tipo di diffusori durano solitamente dai 8 ai 9 mesi.

35

Diffusori fissi

In bagno, invece, utilizzate i diffusori in plastica classici da sistemare nei punti critici, come ad esempio vicino ai sanitari e ai lati della doccia. Aumentate l'efficacia del diffusore con altri elementi complementari, come candele e bastoncini di incenso. Tenete presente che grazie a questi ulteriori accessori, avrete un ambiente finemente arredato ed accogliente. Se avete poco spazio e non potete permettervi tutti questi suppellettili, ma comunque non volete rinunciare a profumare le stanze, scegliete i diffusori fissi da inserire nella presa di corrente, pratici ed efficaci.

Continua la lettura
45

Tipo di profumazione

In seguito, scegliete con cura il tipo di profumazione. Per le stanze che utilizzate più frequentemente, è meglio optare per fragranze non forti e piuttosto delicate, come il mughetto, la rosa, la lavanda e il gelsomino. Per la camera da letto, il profumo ideale è dolce e rilassante: provate il fiore di loto o la violetta. In bagno, invece, potete scegliere diffusori più particolari e persistenti, a base di fiori esotici o di spezie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Condizionatori d'aria: guida all'acquisto

Con l'arrivo della bella stagione, sono sempre più numerose le persone che optano per l'acquisto di un condizionatore d'aria al fine di potere fronteggiare le giornate più afose. L'avanzare della tecnologia, consente oggi di potere scegliere tra numerosi...
Arredamento

Tende da interni: guida alle tipologie

Tutti i tipi di tende da interni servono per riparare dal sole, per la privacy e per completare l'arredamento.Molto usate infatti anche dagli interiori designer, sono un elemento utile e bello.In effetti la tenda è molto importante e va considerata come...
Arredamento

Guida ai complementi d'arredo per la camera da letto

I complementi d'arredo sono una scelta ardua, soprattutto se i due coniugi non sono d'accordo per quanto riguarda lo stile. Gli stili che si possono adottare per la scelta dei complementi di arredo sono infatti diversi. Si va dal classico al moderno e...
Arredamento

Come arredare con le travi

Nel panorama dell'arredamento, non si può certo dire che mancano idee e stili dai quali prendere spunto. Moltissime infatti sono le soluzioni, con le quali si può allestire la propria casa in maniera davvero originale. Magari aggiungendo un tocco personale...
Arredamento

Come arredare con l'alluminio

L'alluminio è un metallo molto resistente e poco soggetto alla corrosione. Inoltre è molto leggero di colore bianco argenteo, duttile e malleabile. All'aria si ricopre di uno strato di ossido e aggisce da protettivo contro gli agenti atmosferici. Si...
Arredamento

Come arredare una veranda esterna

Se disponete di un ampio terrazzo ed avete deciso di sfruttarlo come veranda sia in inverno che in estate, lo potete fare in modo semplice e veloce. Nello specifico si tratta di arredarla e renderla funzionale, rispettando possibilmente il design generale...
Arredamento

Come illuminare una sala musica

Le sale musica sono l'ambiente dove si lavora alla composizione, alla registrazione e all'ascolto dei brani. Le linee di principio restano le stesse per tutte e tre le funzioni, e sia che si tratti di un ambiente per il musicista , professionista o dilettante,...
Arredamento

Come scegliere le tende per la cucina

La cucina è indubbiamente l'ambiente più vissuto della casa, quello in cui passiamo la maggior parte del tempo, che sia per necessità o per semplice hobby. Scegliendone l'arredamento ci focalizziamo su bei colori e materiali, spazi funzionali ed elettrodomestici...