Fattura elettronica: quali vantaggi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La fattura elettronica è un documento informatico che assolve la funzione fiscale al pari del documento cartaceo e, pertanto, può essere emessa da chi possiede una partita Iva per la fornitura di beni o di servizi o per qualunque altro tipo di prestazione offerta.
Il decreto n. 216/2012, definito salva-infrazioni in ricezione della direttiva europea n. 2010/45/UE del 10 luglio 2010, è intervenuto sulla disciplina della fatturazione elettronica, ed ha innovato fortemente la materia legislativa del documento fiscale in tema di contenuto e di modalità di conservazione, di emissione e trasmissione della stessa, tratteggiando i vantaggi del formato elettronico rispetto a quello classico cartaceo, pur non sostituendosi ma solo affiancadosi ad esso.
Vediamo in questa guida, dunque, le caratteristiche principali ed i vantaggi della fatturazione elettronica.

25

Occorrente

  • Un personal computer, un account di posta elettronica certificata (Pec)
35

Contiene le stesse informazioni della fattura cartacea

Primariamente occorre sottolineare come sia la fattura cartacea che quella elettronica devono obbligatoriamente contenere alcuni elementi tipici, ossia la data di emissione ed il numero, la denominazione o ragione, gli elementi identificativi del cliente cui la fattura è intestata, il numero di partita Iva del fornitore, il numero e la qualità dei beni venduti e dei servizi offerti, la base imponibile dell’oggetto venduto o del servizio prestato ed infine l’imposta dovuta, ossia l'Iva stessa.
In aggiunta, la fattura elettronica richiede altre accortezze per la sua compilazione: vediamo quali.

45

Viene emessa solo con il consenso del cliente

Per quanto riguarda la fattura elettronica, è molto importante sottolineare che questa può essere emessa solo previo accordo e consenso del cliente; inoltre, per garantirne l'autenticità deve essere corredata da alcuni elementi aggiuntivi rispetto a quella tradizionale, ossia il riferimento univoco alla data e all’ora della compilazione della fattura e la firma digitale del fornitore. In alternativa, può essere apposta, in luogo di quella digitale appena accennata, la firma elettronica quando questa sia richiesta da un ente certificatore accreditato, quale ad esempio la Camera di Commercio locale.

Continua la lettura
55

Viene trasmessa per via telematica

Tra i vantaggi della fattura elettronica infine c'è la possibilità di inviare questo documento attraverso l'uso di canali telematici come possono esserlo le procedure automatizzate di posta elettronica. In tale caso tutte le fatture elettroniche che vengono emesse dovranno essere comunque conservate digitalmente e archiviate per un tempo non inferiore a quattro anni. Per la loro conservazione saranno sufficienti memorie portatili come ad esempio un CD, DVD, Pendrive USB oppure hard disk esterni. Per la loro validità invece devono essere obbligatoriamente sottoscritte e sottoposte all'apposizione di marche temporali che ne garantiscano la validità nel tempo. Il formato più adottato dalla maggioranza delle persone che scelgono la fattura elettronica è il fax o il PDF da allegare ad una email. Il vantaggio maggiore apportato da questa grande novità è però una spesa di costi per la stampa, l'invio e la ricezione delle fatture notevolmente più basso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a pavimento

I pannelli radianti costituiscono un sistema in grado di riscaldare una superficie (come il pavimento), mediante tubature posizionate al di sotto. Nonostante la loro temperatura bassa, quest'ultime riescono a fornire calore all'ambiente da riscaldare....
Economia Domestica

I vantaggi e gli svantaggi delle stufe a pellet

Le stufe a pellet bruciano segatura compressa per generare calore. Si possono utilizzare in spazi residenziali oppure a livello industriale. Il riscaldamento con stufe a pellet presenta sia aspetti positivi che negativi. Nella guida, si elencheranno i...
Economia Domestica

I vantaggi dei condizionatori portatili

Il caldo è ormai alle porte e la voglia di rinfrescare la casa con un climatizzatore adatto alle proprie esigenze è sempre più forte. Quando si ha una casa grande, non è di certo proponibile provare a riscaldare l'intera casa, ma è necessario trovare...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi di uno scaldabagno a pompa di calore

Con l'avanzare dell'inverno inevitabilmente dobbiamo pensare a rendere più confortevole e calda la nostra abitazione. Sappiamo bene come un momento rilassante, come un buon bagno o una buona doccia, possa trasformarsi, durante il periodo invernale, in...
Economia Domestica

Vivere in un attico: vantaggi e svantaggi

L'attico è una tipologia di appartamento che tutti vorrebbero che di sicuro ha moltissimi pregi ma che ha anche parecchi fastidiosi difetti. Prima di acquistare una appartamento di questo genere, è importante approfondire bene l'argomento e verificare...
Economia Domestica

Vantaggi della scelta di una stufa a pellet canalizzata

Molte famiglie italiane e non solo, da anni scelgono come riscaldamento per la propria abitazione le stufe alimentate a pellet, per due motivi fondamentali; il primo per la durata di questo materiale, e il secondo per limitare i costi rispetto alla legna,...
Economia Domestica

Pareti divisorie: vantaggi e svantaggi

Negli ambienti grandi e piccoli, molto spesso, non sia ha la minima idea di come organizzare al meglio gli spazi. Gli spazi molto ampi hanno infatti la capacità di poter essere gestiti in svariati modi, mentre per negli ambienti un po' più piccoli,...
Economia Domestica

I vantaggi dei sanitari sospesi

È ora di arredare la stanza da bagno? O dobbiamo solo portargli una ventata di nuovo? La soluzione è facile, andiamo in negozio e compriamo i sanitari che più si adattano alla nostra casa. Entrati nel grande magazzino ci perdiamo tra mille modelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.