Errori da evitare nella ripartizione delle stanze

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vi trovate nella situazione di dover rivoluzionare e dividere i vari ambienti della casa. Ebbene la ripartizione delle stanze deve essere sempre pensata e non casuale poiché si rischia di avere problemi quando si vive all'interno dell'abitazione. Ebbene nel pensare la ripartizione delle stanze in questa guida possiamo fornire qualche consiglio su come evitare degli errori che potrebbero rivelarsi successivamente un problema. L'ideale è sicuramente chiamare un architetto ma ovviamente ha un costo non indifferente quindi vediamo come si può procedere.

26

Evitare ambienti sproporzionati

Iniziamo subito dal fatto che bisogna evitare gli ambienti sproporzionati. Non fate stanze troppo grandi e altre troppo piccole: ogni stanza se volete viverle devono essere abitabili. In base alla normativa le misure delle stanze devono essere così ripartite: cucina abitabile 9 mq (per abitabile si intende piano cottura e tavolo con posti a sedere), soggiorno 16 mq, bagno da 1,5 ai 3 mq, stanza da letto 14 mq, stanza singola 9 mq, stanza doppia 12 mq. Queste sono le misure minime che non potrete abbassare, poiché non vi permetteranno non solo di viverla ma neanche di inserire i vostri mobili. Quindi non fate sconti a discapito di ambienti più grandi. Se i problemi di spazio sono consistenti optate per una cucina-soggiorno: le misure minime sono di 20 mq, risparmiando molti mq sprecati da tramezzature e corridoi di passaggio che potrete sfruttare in altre stanze.

36

Evitare i corridoi

Nella ripartizione dovrete cercare di evitare un grosso dispendio di cubatura, di corridoi e ingressi. È un forte spreco, sicuramente, con i tempi che corrono oggi, che gli appartamenti variano dai 90 ai 100/100 mq. Bisogna ottimizzare gli spazi, quindi inglobate buone porzioni del corridoio all'interno del soggiorno, e anche l'ingresso fatelo diventare un insieme con il soggiorno. Evitate tramezzature per ogni ambiente poiché riducono gli spazi sia a livello di mq che del campo visivo.

Continua la lettura
46

Evitare la disposizione delle pareti fuori dalla struttura

Quando andate a dividere le stanze bisogna evitare di disporre le pareti fuori la struttura come travi e pilastri. Si vedono a volte pareti disposte pochi centimetri più indietro e si viene a creare un'intercapedine, inutile, antiestetica e sicuramente poco sicura poiché non collegata con la parte strutturale. Quindi i tramezzi, se in prossimità delle strutture, devono correre adiacenti a queste evitando angoli inutili e poco utilizzabili.

56

Evitare corridoi ciechi

Quando dividete le stanze, non lasciate corridoi cechi, ma concludete sempre con una porta. Non pensatela come punto per mettere una credenza o un quadro di abbellimento, ma bisogna sempre inglobare questa parte all'interno di una stanza. In questo modo assicurerete una maggiore sfruttabilità all'interno dell'ambiente, quindi allungate la parete fino alla fine e poi mettete la porta di accesso.

66

Evitare bagni stretti e lunghi

Esistono bagni stretti e lunghi. Evitate assolutamente questa tipologia di errore, facendo il bagno largo almeno un metro e mezzo, in modo tale da disporre in questo modo, su un lato, tutti i sanitari mentre sull'altro un corridoio di passaggio che sia giusto per far passare una persona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 errori da evitare nell'arredare casa

Arredare la casa è, senza dubbio, un'operazione divertente, creativa e fantasiosa: bisogna pensare allo stile, ai colori, alle decorazioni, per fare in modo che la casa possa rappresentare al meglio la personalità di chi la abita. Arredare una casa,...
Arredamento

10 errori da non fare assolutamente nell'arredamento

Saper arredare un qualsiasi ambiente, è come saper vestire se stessi e essere ammirati anche dagli altri per il buon senso e per il buon gusto che ognuno ci mette. Quindi sapersi vestire e farsi ammirare, è come avere l'approvazione degli altri che...
Arredamento

10 errori da evitare nell'ingresso di casa

Ristrutturare ed arredare la propria casa può essere, naturalmente, un'operazione molto divertente e creativa ma, al tempo stesso, anche piuttosto impegnativa. Per arredare correttamente la casa e renderla accogliente, infatti, bisogna seguire alcune...
Arredamento

Errori da evitare nell'arredamento del soggiorno

Il soggiorno è una delle stanze della casa da mettere sempre al primo posto. Nel soggiorno di casa, si passano svariate ore della giornata a rilassarsi, a guardare un po' di televisione o ad intrattenere gli ospiti improvvisi. Se avete ristrutturato...
Arredamento

5 errori da non fare nella scelta della cucina

Arredare casa non è poi così semplice, per una serie di motivi, primo fra tutti la capacità di avere gusto nella scelta dei mobili, le possibilità economiche, la disponibilità a consultare cataloghi del settore e, non da ultimo, la parsimonia nell'acquistare...
Arredamento

Divano ad angolo: 5 errori di arredo da evitare

Se per l'arredo della vostra casa ed in particolare il salotto, intendete utilizzare un moderno divano ad angolo, esistono almeno 5 errori da evitare; infatti, si tratta di renderlo poco ingombrante, sicuro per l'eventuale presenza dei bambini e soprattutto...
Arredamento

Come decorare la casa con i tappeti senza errori

Decorare un appartamento mediante dei tappeti potrebbe essere rilassante e contemporaneamente "faticoso": adoperare tali accessori estremamente utili e funzionali sembrerebbe abbastanza facile, ma soltanto dopo l'acquisto sarà possibile accorgersi davvero...
Arredamento

Arredamento: 10 errori da non commettere

L'arredamento è, senza dubbio, molto importante in un'abitazione pertanto è necessario prestare particolare attenzione alle proprie scelte. Molteplici infatti sono i fattori che influiscono sulla buona riuscita del lavoro di arredamento. Nella seguente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.