Deumidificatore: 5 errori di utilizzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il deumidificatore è un apparecchio che ha la funzione di ridurre il tasso di umidità presente nell'aria in locali interni. Il suo uso è semplice ma, per massimizzarne l'efficacia, è bene avere alcuni accorgimenti. Vi indichiamo di seguito 5 errori di utilizzo del deumidificatore da evitare per ottimizzare i benefici di questo strumento anche relativamente all'apparato respiratorio: il mantenimento del giusto tasso di umidità dell'aria, infatti, è fondamentale per la salute di quest'ultimo apparato che, altrimenti, può essere soggetto ad asma o allergie.... Per non parlare dei dolori reumatici.

26

Limitazione della circolazione dell'aria intorno all'apparecchio

Esistono diversi modelli di deumidificatori portatili ma, in generale, questi apparecchi funzionano meno bene se appoggiati a pareti o ad altri oggetti e meglio se liberi su tutti i lati: infatti quanto maggiore è la quantità d'aria che circola intorno al deumidificatore tanto migliore è il funzionamento di quest'ultimo, anche se è fornito di scarico dell'aria.

36

Errato posizionamento dell'apparecchio

Un altro errore da evitare con i deumidificatori portatili è quello di posizionarli in ambienti non del tutto chiusi o eccessivamente ampi (es. Disimpegni tra più stanze). In tal modo, infatti, non si otterrà la deumidificazione di più locali ma si vanificherà, del tutto o in parte, la funzione del nostro apparecchio.

Continua la lettura
46

Valutazione approssimativa del tasso di umidità

Prima di attivare il deumidificatore è necessario provvedere a misurare precisamente il tasso di umidità presente nell'aria con un igrometro, se il deumidificatore non lo ha integrato. Bisogna tener presente che il tasso di umidità ideale sia aggira intorno al 43-50% e che un tasso eccessivamente basso (inferiore al 35%) potrebbe causare danni quali screpolature di legni e intonaci.

56

Mancata protezione dell'apparecchio da polvere

Un errore da evitare nella maniere più assoluta è quello di tenere il deumidificatore in luoghi polverosi o, peggio, a contatto con residui di segatura. Infiltrazioni di tali materiali possono danneggiare lo strumento in modo grave o irreparabile fino a renderlo inservibile. Per evitare che della polvere entri in circolo è in ogni caso necessario pulire almeno ogni tre mesi la bobina.

66

Scarsa manutenzione di filtro e bobina

Un cenno finale va fatto all'errore di non provvedere alla regolare manutenzione minima del nostro deumidificatore, semplice e veloce, che richiede il controllo almeno semestrale del filtro per la sua pulizia o sostituzione, a seconda dei tipi. Il filtro si trova, in genere, dietro la griglia a sportello. Nella manutenzione rientra anche la rimozione semestrale di eventuali depositi di ghiaccio dalla bobina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere il deumidificatore adatto alla tua casa

I deumidificatori sono diventati un apparecchio indispensabile sia per le case che per gli uffici. Oltre a mantenere il massimo comfort, un deumidificatore può anche prevenire gravi danni alla casa che può essere colpita dall'eccessiva umidità presente...
Economia Domestica

Come scegliere il deumidificatore per la cantina

Le cantine sono luoghi necessari per conservare vari oggetti e utensili che in casa non trovano posto per questioni di spazio. Tuttavia c'è da ire che la loro caratteristica strutturale, le rende vulnerabili e maggiormente esposti a vari tipi di muffe...
Pulizia della Casa

Come creare un deumidificatore fai da te

Senza dubbio l'umidità in eccesso è uno dei problemi che spesso si verifica nelle abitazioni, ed è un problema da non sottovalutare, in quanto può portare alle persone che vi abitano, disturbi respiratori, reumatismi, oltre a favorire la comparsa...
Economia Domestica

Deumidificatore: 5 consigli per un corretto utilizzo

Se abbiamo problemi legati all'eccesso di umidità, in casa così come in cantina, possiamo avvalerci di uno strumento molto pratico e funzionale, che ci consente di ottenere giorno per giorno un ambiente secco e quindi evitandoci malanni e danni alle...
Economia Domestica

5 consigli per proteggere la casa dall'umidità

L'umidità costituisce uno dei più grossi problemi domestici, specie per chi vive in posti freddi o in zone vicino al mare o a fiumi, perché essa ha origine dall'acqua. Non solo: rappresenta anche una causa e aggravante per chi soffre di patologie di...
Pulizia della Casa

Cosa fare in caso di umidità in appartamento

Alcune volte si possono verificare delle situazioni di umidità all'interno di un appartamento. Qualora si dovessero presentare, è necessario intervenire prima che la situazione degeneri. Non dobbiamo assolutamente scordare che l'umidità risulta dannosa...
Economia Domestica

Come deumidificare la casa

In una casa, l'umidità può rappresentare un serio problema: essa, infatti, può causare muffa, cattivi odori e molti problemi di salute; per questo motivo, è necessario agire in via preventiva per non correre questi rischi. Molte persone preferiscono...
Pulizia della Casa

Come prevenire la muffa nell'armadio

La muffa nell'armadio è uno spiacevole inconveniente che purtroppo accade sovente, soprattutto negli appartamenti particolarmente soggetti all'umidità. Ritrovare i propri indumenti macchiati e maleodoranti dopotutto è davvero un incubo. Prevenire queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.