Corian: consigli per la manutenzione

Tramite: O2O 19/08/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Corian è un particolare materiale ecologico formato da polimeri acrilici puri e da minerali naturali. Grazie a questo materiale, la produzione di piani bagno e cucina nel settore industriale è cambiata abbastanza marcatamente, anche se comunque non è il prodotto maggiormente utilizzato per quel tipo di fabbricazione. È utilizzato ormai da tutti perché lo si può trovare praticamente in qualsiasi forma e ha le stesse proprietà dei piani in pietra. Le tecniche di pulizia possono dipendere dalla finitura della superficie solida - opaca (satinata), semi-lucida o lucida. Tutti i lavelli e la maggior parte dei controsoffitti hanno una finitura opaca. Mentre si pulisce il Corian, è possibile utilizzare detergenti per superfici solide disponibili presso la maggior parte dei centri commerciali o nei negozi di detersivi. Detergenti a base di ammoniaca e acqua saponata funzionano bene su tutte le finiture per rimuovere sporco e residui. Per le macchie, potrebbe essere necessario un detergente più forte e abrasivo. In questa guida saranno elencati brevemente alcuni consigli per la manutenzione del Corian.

27

Occorrente

  • Spugnetta non abrasiva
  • detergente
  • anticalcare
  • panno morbido
  • detergente con ammoniaca
37

Risciacquare con acqua

Per la pulizia del Corian non c'è bisogno di particolari prodotti, quindi è meglio evitare di spendere molto per comprare detergenti particolari che in realtà rendono come un comunissimo detergente per superfici. Per evitare eventuali formazioni di calcare, asciugate sempre le gocce di acqua o di liquido cadute sulla superficie. Risciacquate con abbondante acqua ed asciugate accuratamente. Ricordate sempre che dopo aver cucinato, è consigliabile che eliminiate le macchie di unto e grasso immediatamente, al fine di evitare che queste ultime diventino impossibili da togliere.Il sapone e l'acqua rimuovono generalmente la maggior parte delle macchie e dello sporco superficiale.Detergente con una base di ammoniaca (evitare il detergente per vetri) funziona bene su macchie difficili. Dopo che la superficie è stata lavata con acqua e sapone, assicurarsi che tutta l'umidità in eccesso sia stata spazzata via. Per evitare una pellicola di sapone o residui, assicurarsi di asciugare accuratamente la superficie dopo la pulizia. Le strisce di residui possono lasciare dietro di sé quelli che sembrano graffi leggeri, ma è possibile eliminarli usando un panno umido con un detergente delicato e abrasivo e strofinandolo in piccoli cerchi sulla superficie.

47

Mantenere la lucentezza

Per pulire il lavello della cucina ed i sanitari a fondo, invece, potete sottoporli ad un trattamento una o due volte a settimana. Questo, igiene a parte, vi consentirà di mantenere sempre viva la lucentezza del corian. Sarà sufficiente che prepariate un composto formato per 1/4 di di acqua e 3/4 di candeggina. Versate il liquido in un contenitore con spruzzino e vaporizzate sulle superfici da pulire. Lasciate agire 15 - 20 minuti. Risciacquate con abbondante acqua ed asciugate con un panno in microfibra morbido.

Continua la lettura
57

Usare un detergente a base di ammoniaca

Precedentemente sono stati spiegati tutti quei metodi e quei prodotti che servono ad eliminare macchie "semplici". Infatti, se possibile, è meglio evitare di far rimanere macchie per troppo tempo sopra una superficie, altrimenti sarà quasi impossibile toglierle. Per fortuna, però, ci sono metodi che, al limite e dopo aver constatato che una pulizia semplice non basta, funzionano: la soluzione è usare con un detergente a base di ammoniaca ed una spugnetta non abrasiva. A questo punto, risciacquate accuratamente con acqua tiepida ed asciugate bene. Questo è un trattamento che impiega un prodotto abbastanza forte, quindi è meglio limitarsi ad adoperarlo solo quando non se ne può fare a meno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con pentole bollenti dobbiamo sempre utilizzare un sottopentola.
  • Evitiamo di gettare liquidi bollenti senza aver prima aperto l'acqua fredda.
  • Evitiamo di tagliare cibi o altro direttamente sul piano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Consigli per la manutenzione delle piastrelle adesive

Se nella vostra casa avete optato per la posa di piastrelle adesive sia sulle pareti che sui pavimenti, è importante conoscere i metodi adatti per pulirle senza graffiarle. Per tale operazione conviene inoltre usare prodotti specifici indicati dal produttore...
Economia Domestica

Divano in alcantara: consigli di manutenzione

L'alcantara è un tipo di tessuto molto elegante che al tempo stesso unisce o/qualita/">qualità, morbidezza e ricchezza di colore. L'alcantara è, inoltre, particolarmente resistente alle macchie e può essere utilizzato in modi innovativi e prestigiosi...
Economia Domestica

Divano in similpelle: consigli di manutenzione

I divani in similpelle o ecopelle, come si vogliano chiamare, sono ormai diventati un vero e proprio cult. Si tratta di una ottima soluzione per andare incontro agli animalisti e, nello stesso tempo, per arredare la propria casa con gusto e con estrema...
Economia Domestica

Divano in camoscio: consigli per la manutenzione

Acquistare un divano in pelle, è una scelta all'insegna dello stile, del comfort e dell'eleganza. Si tratta di un elemento d'arredo di valore, ma non per questo inaccessibile. Inoltre, il suo essere senza tempo, lo rende adatto sia ad ambienti classici,...
Economia Domestica

10 consigli per la manutenzione della lavatrice

In questa lista andrete a vedere 10 consigli per la manutenzione della lavatrice. Si tratta di preziosissimi consigli che vi suggerisco di seguire e applicare. Se avete una lavatrice da poco tempo, infatti, e siete inesperti in materia, seguite questa...
Economia Domestica

5 consigli per la manutenzione della cucina

Da sempre la cucina è considerata il cuore della casa e la stanza più vissuta da tutti i componenti della famiglia e, per questo, è anche la stanza più messa a dura a prova. Se tenerla in ordine tutti i giorni è un’impresa anche per te, leggi...
Economia Domestica

Come fare la manutenzione di un depuratore ad osmosi inversa

L'osmosi inversa è un processo di depurazione dell'acqua ad uso alimentare. È uno dei metodi più sicuri e diffusi al mondo, dato che elimina del tutto le particelle inquinanti dell'acqua e la filtra in modo accurato. Allo stesso tempo, però, ne mantiene...
Economia Domestica

Manutenzione del calorifero prima dell'inverno

Una cosa importante che va effettuata ogni anno prima dell'arrivo della stagione invernale è quello di controllare il calorifero. Bisogna svolgere la regolare manutenzione dell'uscita della vecchia acqua e rendersi conto se il funzionamento sia corretto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.