Consumi a basso impatto: i camini al bioetanolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Oggi si sta cercando sempre di più di sensibilizzare la popolazione alla salvaguardia dell'ambiente e alla riduzione energetica ogniqualvolta sia possibile. In commercio è possibile trovare dei mezzi, degli oggetti e degli strumenti che consentono proprio di fare questo, senza nulla togliere all'efficienza della loro funzione. Tra tutti i consumi a basso impatto, ci sono anche i camini al bioetanolo, una grande innovazione. Vediamo, attraversa la lettura dei passi, di cosa si tratta nel dettaglio.

28

Occorrente

  • Bioetanolo
  • mais
  • orzo
  • barbabietole da zucchero
  • biomasse di scarto
38

Si tratta di una valida alternativa al camino comune ed è in grado di scaldare gli ambienti senza nessun tipo di produzione di fumi nocivi. È stato creato per rispettare totalmente l'ambiente e può assumere un aspetto elegante, raffinato oppure moderno in base ai propri gusti. Grazie al suo design abbellisce gli ambienti impreziosendoli con qualcosa di diverso e accattivante allo stesso tempo.

48

Il bioetanolo è la sostanza che consente di far funzionare questi caminetti e si tratta di una fonte di energia rinnovabile completamente ecologica. La lavorazione per giungere a questo combustibile prevede l'utilizzo di mais, orzo e barbabietole da zucchero senza nessun tipo di sostanza chimica. Possono essere usate anche delle biomasse di scarto derivanti dagli avanzi delle industrie agroalimentrari che altrimenti sarebbero destinate ai rifiuti urbani solidi.

Continua la lettura
58

La capacità del riscaldamento al bioetanolo è medio-alta e l'espansione del calore è molto veloce, ovviamente in proporzione ai metri quadri che è chiamato a riscaldare. È presente una canna fumaria, poiché come ogni tipo di combustibile viene prodotto del fumo che deve essere rilasciato nell'ambiente esterno. Il serbatoio consente l'alimentazione del tutto e in esso vi è contenuta una pietra porosa affissa alla parete grazie ad una guarnizione.

68

Ci sono numerosi vantaggi nell'uso di questa tipologia di camino: prima tra tutte c'è proprio il consumo a basso impatto ambientale; anche la sua installazione non richiede grandi mezzi e grande impegno, perché si tratta di una struttura precostituita semplicemente da trasportare e fissare nell'ambiente desiderato. Il bioetanolo è facilmente reperibile, a costi limitati, e si può trasportare semplicemente all'interno di contenitori in plastica e taniche. Sono strutture personalizzabili e possono avere varie dimensioni e colori. È una scelta ottimale per chi vuole avere una casa ecosostenibile.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere il caminetto a bioetanolo

Il caminetto è un particolarissimo arredo che può essere inserito all'interno di una abitazione e che è in grado di creare un'atmosfera molto particolare ed allo stesso tempo anche di riscaldare la nostra i vari ambienti della nostra casa.Se stiamo...
Economia Domestica

Come utilizzare un caminetto a bioetanolo

Se si è stanchi del classico camino obsoleto e si vuole installare nella propria casa un caminetto più moderno, dalla linea minimale e che dona una certa atmosfera all'ambiente è consigliabile il caminetto a bioetanolo. Con questa moderna tipologia...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a bioetanolo

Il costo del riscaldamento incide molto sulla bolletta; per questo motivo si cerca di trovare nuove fonti di energia ecosostenibile che al tempo stesso limitano anche gli effetti negativi sul nostro pianeta. Il pensiero corre ai danni recati dall’emissione...
Economia Domestica

Come ridurre i consumi elettrici

Risparmiare sull'economia domestica è possibile: abbattere costi e consumi, di questi tempi, non è più una scelta ma una necessità. Sono molte le strategie che ci consentono di ridurre i consumi: una di queste è eliminare tutti gli sprechi di cui...
Economia Domestica

Come ridurre i consumi della caldaia

Soprattutto in inverno si vorrebbe poter ridurre i consumi della caldaia, perché, se è vero che un dolce tepore all'interno della propria casa è quanto mai piacevole, è purtroppo vero anche il fatto che le bollette per il consumo energetico hanno...
Economia Domestica

Come limitare i consumi dell'asciugatrice

L'asciugatrice entrata nelle case italiane ormai da anni è elettrodomestico che permette di asciugare il bucato appena lavato. D'altro canto però l'asciugatrice è anche uno strumento che comporta un grande consumo di energia elettrica, che a lungo...
Economia Domestica

5 buone abitudini per tagliare i consumi in inverno

Nel periodo invernale, solitamente, i consumi sono molto più alti rispetto alla stagione estiva. Questo è ovviamente dovuto alla situazione meteo meno favorevole che ci costringe ad usare maggiormente riscaldamento, asciugatrice e tutti quei piccoli...
Economia Domestica

Come illuminare il tavolo in una stanza col soffitto basso

Se la vostra casa si presenta con dei soffitti piuttosto bassi nel soggiorno così come nell'ambiente cucina, per illuminare il tavolo è importante trovare una soluzione adeguata sia per evitare ingombri che per non deturpare il design impostato. Nello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.