Consigli utili per risparmiare sulla tinteggiatura delle pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa abbiamo delle pareti che necessitano di essere tinteggiate, per evitare di acquistare un notevole quantitativo di pittura murale, è importante adottare alcuni accorgimenti sia sulle pareti che sui colori stessi. Si tratta quindi di alcuni consigli utili per risparmiare, massimizzando comunque il risultato. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque come procedere per economizzare sulla tinteggiatura delle pareti.

26

Levigare adeguatamente le pareti

Le pareti se sono molto porose assorbono un notevole quantitativo di pittura, per cui è importante levigarle adeguatamente, specie dopo l'applicazione di stucchi riempitivi. L'ideale è utilizzare una levigatrice orbitale, anche se il classico carteggio a mano si rivela sufficiente. In entrambi i casi, il consiglio prima di procedere alla tinteggiatura, è di usare un panno bagnato in acqua, per rimuovere il pulviscolo generato dallo sfregamento.

36

Diluire maggiormente il colore

Quando acquistiamo una tanica di vernice murale, è importante diluire maggiormente il colore, rispetto alle dosi consigliate dal produttore; infatti, in tal modo non solo si riesce a tinteggiare una superficie più ampia, ma nel contempo si evitano spessori e rischi di stacco di parti di intonaco, magari ubicate in un'area leggermente più umida rispetto alle altre. Per massimizzare il risultato, è anche importante applicare sulle pareti dell'isolante trasparente che funge da catalizzatore, per i colori prescelti.

Continua la lettura
46

Usare un rullo

Un ottimo rimedio per risparmiare quando dobbiamo tinteggiare delle pareti, è di usare un rullo. Quest'ultimo, è ideale in quanto consente di effettuare una tinteggiatura uniforme con un minimo quantitativo di prodotto, e soprattutto con una sola passata e senza sprechi di colore sul pavimento. Il rullo tra l'altro è disponibile sia a pelo liscio che a buccia d'arancia, per cui consente anche di ottenere stratificazioni diverse del colore, salvaguardando anche il fattore estetico.

56

Fare una sola passata di colore

Se per tinteggiare le pareti della nostra casa abbiamo optato per la classica pennellessa, fare una sola passata di colore è fondamentale per risparmiare liquido; infatti, lo possiamo riservare per qualche tratto che ne richiede un maggior quantitativo, come ad esempio su pareti che si presentano sulla parte alta lisce e setose e su quella bassa leggermente più ruvide, come nel caso delle scale.

66

Evitare la tonalità bianca

Un consiglio che può rivelarsi pratico e funzionale ai fini del risparmio di pittura murale, consiste nell'evitare di tinteggiare le pareti con la tonalità bianca; infatti, l'aggiunta di madretinte consente di ottenere sfumature o semplici venature che servono ad ottimizzare il risultato, specie in presenza di bozze o dislivelli, il che significa spesso applicare del colore eccessivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere il colore della tinteggiatura delle pareti

Arredare una casa è sempre un fattore personale. Le tinte utilizzate per dipingere le varie stanze possono però fare la differenza per quel che riguarda l'ampiezza visiva degli spazi e il loro uso pratico. Cambiare i colori utilizzati nei differenti...
Ristrutturazione

Abbinare i colori delle pareti ai mobili: 5 consigli utili

Quando pensiamo ad un ambiente di relax e sicurezza, non può che venirci in mente la nostra casa. Ma per renderla confortevole e di nostro gradimento, dovremmo sempre scegliere personalmente, seguendo il nostro gusto, gli arredi e soprattutto riuscire...
Ristrutturazione

5 consigli per cambiare colore alle pareti di una stanza

Se decidiamo di tinteggiare ex novo tutte le pareti domestiche poiché le tonalità di colore non ci soddisfano più, e nel contempo non si adattano a determinati ambienti, possiamo scegliere diverse tipologie di tinteggiatura, regolandoci in base a determinati...
Ristrutturazione

Come preparare i muri di casa per la tinteggiatura

Ogni tanto capita che si abbia voglia di cambiare colore alle pareti di casa, dare un tocco più personale, ed avere degli ambienti più caldi ed accoglienti rispetto al solito colore bianco, ma spesso non si sa bene da dove cominciare. Nonostante ciò,...
Ristrutturazione

Come fare una tinteggiatura a doppia fascia

Per regalare nuova vita e una propria personalità alla propria casa la si può ridipingerle. Voi stessi potete farlo, usando diverse tecniche: la carta da parati colorata, lo stencil o la doppia fascia. Quella che imparerete oggi è proprio quest'ultima....
Ristrutturazione

7 consigli utili per ristrutturare casa

Molto spesso si decide di acquistare una vecchia casa per poterla poi ristrutturare e renderla la casa dei propri sogni. Di certo, la ristrutturazione di un appartamento non è molto economica, dunque potrete provare a chiarirvi le idee da soli senza...
Ristrutturazione

10 consigli utili per realizzare un bagno in un piccolo spazio

Se in casa avete una stanza da bagno decisamente piccola, per ottimizzare lo spazio a disposizione, potete adottare alcune tecniche di arredo, oppure optare per delle soluzioni alternative ugualmente funzionali. In riferimento a ciò, ecco una lista...
Ristrutturazione

Come raschiare le pareti con la spatola

Se intendiamo preparare le pareti per la tinteggiatura occorre prima raschiarle, poi eventualmente stuccarle ed infine procedere con il rullo o il pennello. Il metodo migliore per ottimizzare il risultato è di usare una spatola, anziché la levigatrice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.