Consigli per usare al meglio un rullo di vernice

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita a tutti prima o poi di dover dare una mano di pittura in casa per evitare di chiamare un pittore oppure l'imbianchino. Inoltre l'arte del fai da te è anche un modo per distrarsi dalle attività della routine quotidiana. Prima però di mettersi all'opera con qualcosa che non ci compete perfettamente sarebbe opportuno informarsi e prendere tutte le dovute precauzioni. Nel seguente caso quindi bisogna fare in modo da ottenere un buon risultato senza creare disastri o pasticci intorno. Per i meno esperti è stata creata questa lista in cui verranno elencati dei consigli utili per usare al meglio un rullo di vernice. Il rullo è sicuramente più comodo del pennello per chi è meno pratico, ma c'è da dire però che se non lo si usa correttamente è facile sporcare e passare più volte da una parte piuttosto che in un'altra. Prima di mettersi a dipingere una parete è opportuno coprire i mobili e i pavimenti con degli appositi teli di plastica e munirsi di materiali di buona qualità. Non sempre il risparmio significa convenienza, quindi bisogna puntare su prodotti che permettano di ottenere buone soddisfazioni.

27

Usare il bastone telescopico

Il primo dei consigli per usare al meglio un rullo di vernice è quello di montarlo su un bastone telescopico. Si tratta di un bastone che si allunga e si accorcia in base alle esigenze personali. Con questo bastone si eviterà di salire e scendere continuamente dalla scala e permetterà anche di risparmiare tempo e fatica durante la pittura delle pareti.

37

Muoversi dall'alto verso il basso

Per usare al meglio un rullo di vernice occorre poi sapere i giusti movimenti da eseguire. Per dipingere con il rullo il movimento corretto è quello da fare dall'alto verso il basso e viceversa spostando gradatamente il rullo nella direzione desiderata. Tale movimento permetterà anche di raccogliere le gocce di vernice colata dal rullo stesso evitando che secchino sulla parete.

Continua la lettura
47

Applicare la vernice verso il lato già dipinto

Un altro prezioso consiglio per usare al meglio un rullo di vernice, oltre al movimento, è la costanza e la tecnica adottata per dipingere. Bisogna fare una leggera pressione del rullo verso la parete e bisogna muoversi velocemente per evitare che la vernice si asciughi senza essere ben stesa. Può essere utile inoltre cominciare un po' più distanti dai confini della parete e dall'area già dipinta per poi spostarsi man mano verso la stessa. Così facendo si eviteranno spazi vuoti o punti in cui si è passati più volte.

57

Strizzare il rullo con una griglia

Ogni qual volta che si ricarica il rullo immergendolo nella vernice potrebbe tornare utile anche installare una griglia sul secchio di vernice. Dopo aver caricato il rullo infatti è consigliato passarlo sulla griglia per lasciar sgocciolare la vernice in eccesso evitando colature indesiderate.

67

Lavare e pulire bene

Infine per una corretta tenuta del rullo, quando il lavoro è terminato bisogna pulirlo accuratamente eliminando dapprima la vernice in eccesso e poi immergendolo in un secchio con dell'acqua calda con detergente. Quando il grosso sarà lavato via bisogna continuare a sciacquare il rullo finché l'acqua non risulterà più sporca e strizzare bene prima di conservare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con il rullo

Periodicamente, le pareti ed i soffitti hanno necessità di essere tinteggiati. Generalmente questo genere di lavoro viene effettuato in primavera e in estate quando le temperature in salita favoriscono le operazioni di asciugatura. Ma, come qualsiasi...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice iridescente

Per dipingere un'abitazione con vernici di ogni tipo o per dipingere particolari oggetti, spesso è necessario usare delle particolari vernici dotate di colori iridescenti e molto vistosi. Le tinte iridescenti, vengono spesso utilizzate per tingere macchine,...
Ristrutturazione

Come Calcolare La Quantità Necessaria Di Vernice Per Pitturare Una Stanza

Sicuramente, a molti sarà capitato di trovarsi a scegliere la vernice per colorare una stanza. Per via della crisi degli ultimi anni, si sceglie sempre più frequentemente di fare questo tipo di lavoro per la casa in modalità fai da te. Questo pratico...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice di lattice

Dovete tinteggiare la vostra casa e non sapete da che parte iniziare? Effettivamente fra idropittura, smalto, vernice acrilica e vernice ad acqua, non è facile comprendere cosa può esser meglio per noi. Questa valutazione è però fondamentale per avere...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice riflettente

La scelta di una vernice adatta per coprire una superficie può risultare molto spesso ostica, soprattutto se non si conoscono le basi del mestiere. Una scelta su cui molti ricadono è quella di applicare una vernice riflettente che, seppur più costosa,...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice riflettente

La rimozione di ogni tipo di vernice è senza dubbio tra le operazioni di pulitura di certo più impegnative e difficili da realizzare. Non si sa mai da dove iniziare e, soprattutto, in che modo intervenire. Le cose possono diventare ancora più complesse...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice idrorepellente

La vernice idrorepellente può essere utilizzata in una grande varietà di ambienti, sia esterni che interni, principalmente per fungere da strato di protezione tra lo spazio delle facciate e gli agenti atmosferici (pioggia, grandine…), ma anche tra...
Ristrutturazione

Come creare l'effetto marmorizzato con la vernice acrilica

Se nella vostra casa volete creare delle decorazioni con l'effetto marmorizzato utilizzando la vernice acrilica, potete adottare almeno due metodi molto semplici ed efficaci. Si tratta infatti, di usare delle cellophane per il primo e dell'aceto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.