Consigli per rimuovere il calcare dal soffione della doccia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte farsi una doccia diventa operazione improvvisamente disagevole a causa del non corretto funzionamento del soffione dal quale viene erogato il getto d'acqua? Spesso si ritiene erroneamente che ciò rappresenti un problema insormontabile o che sia sempre necessario provvedere alla completa sostituzione del soffione stesso. Nulla di più sbagliato. Il vero nemico del soffione è senza dubbio il calcare. Questo particolare residuo di carbonato di calcio che si forma su tubi, soffioni o rubinetti va eliminato con interventi mirati e per nulla improvvisati. Ecco alcuni consigli utili su come procedere per rimuovere il calcare dal soffione della doccia.

27

Svitare il soffione dal tubo flessibile

Nella maggior parte dei casi, come accennato, non è necessario sostituire il soffione della doccia quando l'acqua non è più in grado di fuoriuscire dagli appositi forellini. Quando questo piccolo inconveniente si verifica quindi, la prima cosa da fare è quella di verificare se il condotto del soffione è intasato dal calcare. Qualora si notasse effettivamente la presenza di residui, sarà necessario intervenire nella maniera più appropriata. Il modo più rapido ed efficace per eliminare il calcare dal soffione della doccia è rappresentato senza dubbio dall'utilizzo di un buon prodotto anticalcare. Tale prodotto è facilmente reperibile nei negozi specializzati o in quelli per casalinghi e articoli per la casa. Reperito il prodotto, dovrete per prima cosa svitare il soffione dal tubo flessibile.

37

Posizionare il soffione con i buchi verso l'alto

Dopo aver svitato il soffione dal tubo flessibile, posizionatelo in modo che i buchi dai quali abitualmente esce l'acqua (e che ora risultano ostruiti dal calcare) rimangano distesi verso l'alto. Se necessario bloccate il soffione in modo da fargli assumere questa posizione, impedendo così che si muova o che comunque possa oscillare.

Continua la lettura
47

Aggingere anticalcare

A questo punto sarà necessario riempire il soffione del prodotto anticalcare fino ad un livello che consenta all'anticalcare stesso di fuoriuscire quasi completamente dai forellini del soffione. Lasciate agire il prodotto per qualche ora. Trascorso questo tempo, girate di nuovo il soffione per eliminare l'anticalcare. Riavvitate il soffione nella sua originale posizione all'interno della doccia e aprite l'acqua favorendo così un getto piuttosto potente. Tale operazione consentirà di eliminare anche gli ultimi residui di calcare e voi avrete di nuovo a disposizione una doccia come nuova.

57

Aggiungere aceto bianco

In alternativa all'operazione appena descritta, è tuttavia possibile intervenire seguendo due metodi altrettanto efficaci. Il primo è rappresentato dall'utilizzo di aceto bianco in sostituzione del normale anticalcare. In questo caso dovrete procedere come segue: se l'erogatore risulta otturato, munitevi di un contenitore con dell'acqua dentro e versateci una buona quantità di aceto bianco. Immergete il soffione in questa soluzione di acqua e aceto e lasciatelo a mollo per circa due ore. Trascorso questo tempo, rimontate il pezzo e aprite la doccia. Il calcare verrà eliminato al primo getto d'acqua.

67

Fissare un sacchetto al bulbo della doccia

Ma esiste anche un altro valido metodo per liberarsi dal calcare che ostruisce la doccia. Versate l'aceto bianco all'interno di un piccolo sacco di plastica trasparente e fissatelo al bulbo della doccia. Chiudete il sacco con un elastico e assicuratevi che il soffione risulti totalmente immerso nella soluzione acetosa. Lasciate agire per circa due ore e poi pulite il soffione con un panno di cotone, liberandolo dal sacchetto. Accendete l'acqua e, come per incanto, vi accorgerete che i forellini della vostra doccia avranno di nuovo iniziato a svolgere la loro funzione in modo ottimale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il soffione della doccia

Le procedure di pulizia della propria abitazione il più delle volte possono celare dei piccoli o grandi ostacoli che possono in un certo qual modo rallentarci. A tal proposito è bene agire nella maniera più opportuna al fine di ottenere dei risultati...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal vetro della doccia

La doccia è un componente immancabile, di una grande comodità, all'interno del bagno. Di solito presenta una cabina che può essere sia di vetro liscio che lavorato, ma anche in materiale plastico. In ogni caso, essendo sempre a contatto con l'acqua,...
Pulizia della Casa

Come pulire il calcare del box doccia

Le pulizie domestiche sono un'incombenza quotidiana e, se non vengono svolte con costanza, necessiteranno di procedimenti più drastici, atti a ripristinare l'ordine e l'igiene. Uno dei nemici numero uno dei bagni, è il calcare, esso può, in pochi giorni,...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare dal tubo flessibile della doccia con cotone idrofilo

Eliminare il calcare dal tubo flessibile della doccia è molto difficile in quanto il prodotto utilizzato (aceto o anticalcare) tende a scivolare e sgocciolare completamente tal tubo. Così il prodotto perde la sua efficacia e si rischia di sprecare e...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare dalle piastrelle della doccia

Il bagno è l'ambiente della casa che deve essere quotidianamente lavato e igienizzato, ma l'acqua tende sempre a lasciare una sottile patina opaca sulle piastrelle: si tratta dell'odiato calcare, uno dei nemici più sgraditi da combattere. Si insinua...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dai rubinetti

Non c'è dubbio: il peggior nemico dei rubinetti e in generale di ogni tipo di conduttura è rappresentato certamente dal calcare. Corrosivo, difficilmente penetrabile e quasi impossibile da debellare se non si utilizzano i rimedi corretti, il calcare...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dalla vasca da bagno

Il calcare è indubbiamente il problema più comune con cui ogni casalinga si trova prima o poi a combattere. Esso si forma sulle superfici che sono maggiormente esposte al passaggio dell'acqua, come ad esempio lavandini, vasche da bagno e sanitari. Molto...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dal bollitore elettrico

A tutti piace bere un buon te o una buona tisana alle prime ore del mattino o nelle tardo pomeriggio. Le tisane vengono spesso preparate all'interno di meravigliosi bollitori in acciaio inox ma a causa della presenza dell'acqua, può spesso formarsi una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.