Consigli per rendere più sicura la tua casa al piano terreno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo una casa al piano terreno o ci accingiamo ad acquistarla oppure a prenderla in affitto, è importante valutare se ci sono i margini per garantirci la nostra sicurezza, visto l'esposizione sul ciglio della strada. A tale proposito ecco una lista, con alcuni consigli per rendere più sicura questa tipologia di abitazione.

26

Aggiungere cancellate alle finestre

Aggiungere delle cancellate alle finestre è sicuramente un'opzione valida, che ci garantisce maggior sicurezza specie quando non siamo in casa. Tuttavia se riteniamo queste strutture antiestetiche, in alternativa possiamo scegliere delle finestre in ferro ed in particolar modo delle persiane di tipo blindato, che si integrano bene nel design impostato in casa.

36

Creare una doppia apertura

Se nella nostra casa al piano terreno lo spazio lo consente, magari avendo un ampio ingresso, conviene creare una doppia apertura; infatti, basta aggiungere a pochi metri di distanza dalla porta blindata, un cancello che ritorna utile (una volta aperto l'uscio principale) per dialogare con le persone che hanno suonato il campanello, e soprattutto non aprirlo se non sono fidate.

Continua la lettura
46

Evitare coperture troppo accentuate

Sula falsa riga di quanto descritto al passo precedente di questa lista, è importante sottolineare che per garantirci una certa sicurezza in presenza di una casa al piano terreno, conviene evitare delle coperture troppo accentuate; infatti, questa tipologia di riparo, potrebbe risultare dannosa in quanto i malintenzionati ne approfitterebbero per nascondersi, e nel contempo nessuno dalla strada riesce a vederli, il che significa non essere notati in caso di tentativi di rapine e quindi nell'impossibilità di chiedere aiuto ai passanti.

56

Installare un antifurto a sensori

Un'ottima soluzione che può ritornare utile ai fini della sicurezza in una struttura abitativa al piano terreno, è sicuramente l'installazione di un antifurto a sensori da aggiungere sui laterali del cancello d'ingresso. Lo scopo è di avvertire tramite un segnale acustico la presenza di ospiti indesiderati, e l'antifurto va ovviamente inserito nel contesto di quello già installato all'interno della casa. Quest'ultimo tra l'altro, è un priorità per le abitazioni al piano terreno.

66

Inserire all'ingresso la cuccia del cane

Un cane non necessariamente da guardia, può ritornare utile per assicurarci la massima sicurezza; infatti, inserire all'ingresso della casa magari nel giardino adiacente la sua cuccia, significa fare in modo che abbai, e quindi ci segnali in tempo reale l'eventuale pericolo a cui rischiamo di incorrere per la presenza di ospiti indesiderati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come riparare la fotocellula del cancello automatico

Negli ultimi vent'anni i sistemi di automatismo pe cancelli hanno fatto grandi passi in avanti ed oggi sono presenti sul mercato numerosi dispositivi, molto compatti ed efficienti. Tuttavia non sono esenti da criticità, problemi o guasti. Nel caso in...
Esterni

Come installare un cancello automatico

Il cancello automatico è un componente fondamentale per salvaguardare i parcheggi delle nostre abitazioni. La sua funzionalità e praticità lo rendono sicuramente un elemento comodo e soprattutto indispensabile, poiché evita la routine legata all'apertura...
Esterni

Come eliminare la ruggine dal cancello

Il problema della ruggine sul cancello, è sicuramente un problema che deve essere risolto il prima possibile onde evitare che la ruggine possa rovinare il ferro del nostro cancello. È quindi importante agire nell'immediato non appena vediamo le prime...
Ristrutturazione

Errori da evitare nel togliere la ruggine da un cancello

Se il cancello di ingresso della nostra casa o del giardino si presenta molto arrugginito, possiamo intervenire per eliminare l'inconveniente, e poi eventualmente decidere se lasciarlo con la sua vernice originale oppure tinteggiarlo. A prescindere dalla...
Pulizia della Casa

Alternative per eliminare la ruggine da un cancello di ferro

A causa dell'umidità, delle piogge, del ghiaccio e del freddo, i cancelli delle abitazioni, possono rovinarsi e spesso rischiano di incrostarsi di ruggine.La ruggine oltre a corrodere i cancelli, può essere molto fastidiosa ma, tuttavia, esistono svariati...
Esterni

Come eliminare la ruggine da un cancello di ferro

All'interno di questa guida, saranno riportati alcuni semplici ed utili consigli in merito al mantenimento dei cancelli in ferro. Queste bellissime strutture, infatti, riportano molto spesso uno scomodo problema che è necessario eliminare: la ruggine....
Economia Domestica

10 consigli per la manutenzione dell'allarme

Un impianto di allarme antifurto è senza dubbio uno degli elementi più importanti per la sicurezza di un appartamento. Ogni famiglia può sentirsi molto più sicura grazie all'installazione di un sistema di allarme in casa, attraverso il quale proteggere...
Esterni

Come dipingere un cancello

Chi possiede una casa sa bene quanto sia importante la manutenzione periodica di diverse parti come il tetto, le finestre, il giardino e tra questi c'è anche il cancello. Trovandosi all'esterno è facile capire come l'esposizione alle intemperie tendi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.