Consigli per organizzare il frigorifero e sprecare meno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Organizzare in modo corretto il cibo che conserviamo nel frigorifero è sicuramente il modo migliore per avere sempre ingredienti freschi, evitare di sprecare cibo ed energia (meglio prevenire l'aumento delle spese!). In questa guida vedremo i consigli per avere sempre tutto in ordine e a portata di mano, sia cibo fresco che piatti cucinati in precedenza, partendo dal presupposto che è importante tenere pulito il frigo e il freezer utilizzando gli appositi prodotti per la casa e sbrinando con una certa frequenza.

26

Partiamo dal basso: le verdure

Nella zona più bassa del frigorifero c'è il cassettone, luogo ideale per conservare frutta e verdura separate dal resto del cibo. È importante che le verdure vengano lavate e asciugate prima di conservarle, inoltre è importante togliere gli eventuali involucri di plastica che rischiano di far marcire tutto. Ricordate di mettere gli alimenti più pesanti sul fondo e quelli più leggeri nella parte alta, così da evitare che si schiaccino.

36

Ripiano inferiore:cibi freschi e deperibili

Il ripiano inferiore è quello più fresco, perciò ben si presta alla conservazione di alimenti che possono andare subito a male, quali panna, sughi e salumi con confezioni aperte, pesce e carne. Il pesce deve essere pulito prima di essere conservato e, così come la carne, riposto su un piattino in modo che sgocciolando non sporchi il frigo.

Continua la lettura
46

Ripiano superiore: latticini e avanzi

Sul ripiano superiore vanno conservati i latticini, quali formaggi e yogurt, i salumi confezionati e gli avanzi di cibo in appositi contenitori di plastica o vetro. È consigliabile avvolgere le altre confezioni aperte con alluminio o pellicola trasparente per evitare "contaminazioni" di sapore con gli altri cibi presenti nel cibo. Le uova, il latte e il burro vanno posti negli scompartimenti laterali, adatti a conservare questi alimenti.

56

Freezer

Fate attenzione alla quantità di giacchio presente: è buona norma avere il freezer libero da accumuli, perciò bisogna procedere a sbrinarlo ogni volta che se ne avverte la necessità. Il metodo migliore per conservare la carne e il pesce è quello di dividere in porzioni e conservale avvolte in sacchetti di plastica, riportando sulla confezione il tipo di prodotto e la data di congelamento, così da consumare prima gli alimenti con data meno recente. Stessa cosa può essere fatta con alcuni tipi di verdure precedentemente tagliate a pezzettini.

66

Temperatura

In primo luogo controllare la temperatura del frigo: non deve essere troppo bassa per non far marcire gli alimenti, ma nemmeno troppo alta per non congelare tutto e mandare la bolletta alle stelle! Ricorda di mettere gli alimenti appena acquistati in fondo, così da portare gli alimenti più vecchi, che devono essere consumati in fretta, avanti. Stop agli sprechi! Prima di conservare gli alimenti cotti, in frigo o in freezer, ricorda di lasciarli raffreddare per una ottimale conservazione dell'alimento e per evitare uno spreco di energia per raffreddarli. Soprattutto, non lasciare lo sportello aperto per troppo tempo: prendi ciò che ti serve e richiudi subito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare lo spazio nel frigorifero

Organizzare in modo pratico e funzionale lo spazio del frigorifero può essere un valido aiuto, oltre che per la corretta conservazione degli alimenti, anche per un vantaggioso risparmio di tempo sulla preparazione delle varie pietanze. Potrebbe risultare...
Economia Domestica

5 consigli per non sprecare il cibo

Il cibo, questa fonte alimentare necessaria per la sopravvivenza, va accuratamente consumato senza sprecarlo, poiché il gesto rappresenterebbe una sorta di oltraggio verso quelle persone che purtroppo patiscono la fame, e che nel mondo sono tantissime....
Economia Domestica

10 consigli per conservare gli alimenti nel frigorifero

Una volta acquistato un prodotto, è fondamentale il modo in cui esso va conservato. Regole precise e buone norme igieniche rivestono davvero un'importanza notevole. In questa guida vogliamo illustrarvi 10 consigli per conservare gli alimenti nel frigorifero....
Economia Domestica

10 consigli per organizzare il cambio degli armadi

È ormai arrivato il momento del fatidico cambio stagione! Si tratta di un periodo importante per l'ordine domestico, ma spesso non sappiamo nemmeno da che parte iniziare! Ma non dovete preoccuparvi, vi aiuteremo noi! In questa guida vi daremo 10 importanti...
Economia Domestica

5 consigli per organizzare un aperitivo con tante persone

Da molti anni ormai si usa spesso organizzare più che delle cene, dei pratici aperitivi anche in casa. Quando però si esagera con gli inviti e ci si ritrova troppe persone, è difficile gestire la situazione. Per non entrare in confusione e per organizzare...
Economia Domestica

Consigli su come organizzare un armadio piccolo

Se in casa abbiamo poco spazio a disposizione, e di conseguenza siamo costretti a posizionare dei mobili piuttosto piccoli, è importante sapere organizzare questi ultimi per renderli comunque funzionali. Se infatti abbiamo ad esempio un armadio piccolo,...
Economia Domestica

5 idee per non sprecare la birra avanzata

Se amiamo la birra chiara o scura, e ci piace berla per accompagnare i nostri pasti oppure degli stuzzichini, è importante sapere che quella avanzata non va necessariamente versata nel lavandino; infatti, sono molteplici gli usi che se ne possono fare...
Economia Domestica

Consigli per organizzare i vestiti invernali

Anche quest'anno, la primavera è finalmente arrivata! E ogni cambio di stagione, come le nostre mamme e nonne ci hanno sapientemente insegnato, si accompagna necessariamente ad una riorganizzazione del guardaroba.Ma stavolta non si tratta di un cambio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.