Consigli per neutralizzare l'odore di ammoniaca

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ammonica, al pari della candeggina, ma senza causare lo scolorimento delle superficie, copre un ruolo fondamentale nella pulizia della casa e delle superfici di moltissimi oggetti. Ottimo come sgrassatore e per eliminare lo sporco ostinato esso ha un'unica pecca, ovvero, quella di lasciare un odore molto forte e spesso poco gradevole. In questa guida ci occuperemo proprio di questo, cioè, vedremo di dare alcuni consigli su come neutralizzare l'odore di ammoniaca. Leggete la guida di seguito per sapere come procedere per svolgere questa azione.

26

Il succo di limone, la soluzione ideale

Tra gli ingredienti che aiutano a combattere l'odore forte dell'ammoniaca, il succo di limone è molto efficace. Ecco come procedere: prendete un limone e ricavatene il succo. Prendete una spugnetta, imbevetela di succo e pulite la superficie passando la spugnetta fino ad impregnarla di succo per bene. Lasciate agire qualche minuto ed ecco che l'odore verrà eliminato.

36

Limone intero da strofinare

In alcuni casi,. E per determinate superfici, è più efficace il limone tagliato in due metà. Basta semplicemente prendere il limone, tagliarlo e usare la metà, dalla parte della polpa, da strofinare per bene sulla superficie che odora di ammoniaca. Questo è il caso di alcuni oggetti di piccola dimensione come posate, ripiani, finestre e così via.

Continua la lettura
46

Bicarbonato di sodio in polvere

Anche il bicarbonato di sodio fa parte degli ingredienti che risultano particolarmente efficaci per eliminare l'odore di ammoniaca dalle superfici. È un ingrediente molto economico e si trova facilmente. Per eliminare l'odore basta spolverare il bicarbonato direttamente sulla superficie, lasciare agire e spolverare via il bicarbonato.

56

Bicarbonato di sodio sciolto in acqua

Il bicarbonato di sodio, oltre ad essere adoperato in polvere direttamente sulle superfici, può anche essere sciolto in acqua tiepida. La proporzione di tre cucchiai in due litri di acqua potrebbe essere l'ideale. Per un odore persistente può anche essere aumentata la dose. Mescolare per bene per sciogliere i granelli quindi potete adoperare l'acqua col bicarbonato per pulire abbondantemente le superfici che odorano di ammoniaca.

66

L'aceto bianco, ottimo deodorante per le superfici

Un ulteriore ingrediente naturale che permette di eliminare gli odori sgradevoli lasciati dall'azione dell'ammoniaca, è l'aceto bianco. Anche quest'ultimo ingrediente viene spesso aggiunto nei detersivi comuni che sono specifici per la pulizia della casa. Naturalmente per una maggiore efficacia è possibile usare l'aceto bianco al naturale, ovvero senza diluirlo. Basta versarlo sulle superfici o immergere gli oggetti odoranti direttamente all'interno di una vaschetta piena di aceto bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 consigli per togliere l'odore di muffa dai vestiti

In questa guida, che ci accingiamo a proporvi, vogliamo parlarvi di un argomento alquanto diffuso e comune e cioè quello dell’ odore di muffa. Può infatti accadere, che spesso, in particolare negli armadi, si possa diffondere uno sgradevole odore...
Pulizia della Casa

Come Usare In Modo Sicuro Ed Efficace L'Ammoniaca

Chi non ama acquistare detergenti industriali, senza dubbio trova nell'ammoniaca un'efficace alternativa. Si tratta di un prodotto che è ormai presente nella maggior parte delle case, in quanto molto utile per detergere ed igienizzare gli ambienti, risparmiando...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare l'odore dei libri vecchi

Se nella nostra libreria abbiamo svariati volumi peraltro un po' vecchi e che emanano un cattivo odore, come ad esempio quello generato dalla muffa o da alcuni tipi di inchiostri realizzati con dei prodotti diversi dalla tradizionale china, possiamo rimediare...
Pulizia della Casa

5 consigli per eliminare l'odore di fumo da casa

Sempre più gente ha il vizio del fumo, nonostante i prezzi sempre in salita, il mercato delle sigarette e dei sigari non smette di esistere. Fumare nei luoghi pubblici è ormai impossibile, invece all'aria aperta ed in casa si possono consumare quante...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

Nelle nostre case i tappeti sono tra i componenti che necessitano di una cura particolare e impegnativa. Una cura che deve essere svolta seguendo determinate piccole regole utili per salvaguardare la salute della famiglia e il valore dei tappeti. A causa...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina

Quando ci si imbatte nelle macchie, non sempre esistono dei rimedi adeguati per rimuoverle. Molto spesso si tende a trattare il problema e puntualmente dopo qualche giorno riaffiora, non solo visivamente ma anche con l'esalazione dell'odore. L'urina rappresenta...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di pesce dal congelatore

Il pesce è una vera e propria bontà e solitamente non manca mai all'interno del congelatore, in modo da poterlo avere a disposizione non appena se ne ha voglia. Se anche voi usate congelare il pesce, sicuramente vi sarà capitato di veder riempirsi...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di vernice in casa

Uno tra i lavori casalinghi più comuni e frequenti, è senza dubbio la pittura delle pareti. Infatti, è importante ridipingere le pareti delle stanze a distanza di qualche anno per due motivi fondamentali: conferire un nuovo aspetto all'ambiente e igienizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.