Consigli per lavare le lenzuola di cotone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Contrariamente a quanto si pensa il cotone è un tessuto che deve essere lavato con cura perché è facile che si restringa. Ancora più facile è far formare delle grinze difficile poi da eliminare quando si va a stirare. Questo può succedere sia per i capi di piccole dimensioni come intimo e magliette e sia per quelli grazi come le lenzuola. Anzi nel caso delle lenzuola la situazione si complica a causa della difficoltà nel maneggiarle soprattutto se si è da soli senza l'aiuto di nessuno. Affinché possiate ottenere un bucato perfettamente pulito abbiamo pensato per voi di scrivere dei consigli per lavare le lenzuola di cotone.

26

Lavare in acqua fredda

La prima cosa che ci viene in mente, come consiglio per lavare le lenzuola di cotone, è di utilizzare per il lavaggio l'acqua fredda o comunque che non debba superare una temperatura di 30 gradi. Per qualsiasi lavaggio sarebbe poi opportuno che vengano consultate sempre le etichette che troviamo cucite al bordo di un lato delle lenzuola.

36

Stendere sotto il sole non troppo forte

Quando parliamo di lavaggio, in esso è compreso anche l'atto di stendere il bucato al sole per lasciarlo asciugare. Quindi altro consiglio per lavare le lenzuola di cotone, è quello di stenderle possibilmente ad un orario in cui il sole è meno forte oppure, nel caso in cui ciò non fosse possibile, le si può stendere in un posto all'ombra.

Continua la lettura
46

Usare detersivi non troppo agressivi

Tra i consigli per lavare le lenzuola di cotone suggeriamo inoltre di usare detersivi liquidi e che non siano troppo aggressivi. In questo modo eviteremo che il colore delle nostre lenzuola possa scolorire o scambiare. Quando lo sporco è più ostinato, consigliamo di agire direttamente sulla macchia andando a pre-trattare se possibile con rimedi casalinghi, cioè usando l'acqua ossigenata oppure il borotalco. Quest'ultimo mescolandosi con l'acqua andrà a creare una specie di crema da lasciar agire per circa due ore. Per far risultare il cotone più morbido consigliamo di aggiungere, insieme al sapone liquido, un po' di ammorbidente delicato.

56

Preferire il lavaggio a mano

Anche se i ritmi della società di oggi ci impediscono di perdere molto tempo da dedicare alle faccende di casa, il consiglio più adatto per lavare le lenzuola di cotone è quello di preferire il lavaggio a mano. Così facendo eviteremo spiacevoli sorprese come quella del restringimento della stoffa. Sebbene sia un consiglio d'oro preferiamo comunque usare la lavatrice perché di tempo in questa vita ce n'è davvero poco.

66

Scegliere il programma della lavatrice più adatto

Gli elettrodomestici ormai hanno sostituito ogni azione che possiamo fare con le nostre mani. Prima tra tutti è stata la lavatrice. Con la tecnologia avanzata le moderne lavatrici si possono programmare in base ai capi che andremo a lavare. Nel caso delle lenzuola di cotone consigliamo un programma delicato riducendo al minimo il procedimento del risciacquo e della centrifuga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola in cotone egiziano

Non c'è niente di meglio di dormire in un letto con lenzuola confortevoli, specie se di ottima qualità come quelle in cotone egiziano. Eleganti, lisce e morbide allo stesso tempo, le lenzuola in cotone egiziano tengono lontana l'umidità in estate e...
Pulizia della Casa

Consigli per lavare le magliettine di cotone

Il tessuto di cotone si ottiene dai filamenti della pianta omonima e oggi è tra le fibre naturali quella più utilizzata, soprattutto nel campo dell'abbigliamento, per le sue particolari qualità per le quali viene nettamente preferita alle fibre sintetiche...
Pulizia della Casa

Come lavare il cotone

Il cotone è una fonte di tessuto comune per gli asciugamani, lenzuola, biancheria e capi d'abbigliamento (specie quelli intimi). La durata e la versatilità del cotone lo rende una scelta primaria per molti indumenti ed altri articoli in tessuto utilizzati...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di seta

Le lenzuola di seta sono lisce e piacevoli da poggiare sulla pelle; trattengono il calore in inverno e mantengono il corpo fresco in estate. La seta è un materiale che presenta molte proprietà: è leggero, traspirante, anallergico e resistente. Le lenzuola...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola nuove

Il lavaggio delle lenzuola non è per nulla un fatto banale. Tra le loro fibre, possono annidarsi gli acari, che proliferano sopratutto in inverno. Quindi, dal momento che la loro superficie entra in contatto con la pelle e gli indumenti, necessitano...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di lino nuove

Le lenzuola di lino posseggono delle caratteristiche che le differenziano nettamente da tutti gli altri tessuti: sono resistenti e durature nel tempo, non si deteriorano facilmente e trattengono bene sporco e odori. Un piccolo problema, tuttavia, può...
Pulizia della Casa

Pulizie ecologiche: ogni quanto lavare vetri, lenzuola e tappeti

Ogni giorno siamo esposti a centinaia di sostanze chimiche nell'aria, nell'acqua e nei prodotti che usiamo nelle nostre case. Questi ultimi tendono ad essere i peggiori trasgressori e sono alcuni dei più pericolosi, soprattutto se in casa ci sono dei...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di raso

Chi esegue le faccende domestiche sa bene quante insidie e quanti ostacoli si possono incontrare durante la loro esecuzione. A tal proposito è fondamentale conoscere perfettamente come agire così da eseguire in maniera ottimale le diverse operazioni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.