Consigli per la pulizia delle piastrelle adesive

Tramite: O2O 03/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se nella vostra cucina o nel bagno avete applicato sulle pareti delle piastrelle adesive, bisogna prestare molta attenzione nel pulirle poiché trattandosi di sostanze plastiche potrebbero sciogliersi a contatto con gli acidi. Tuttavia ci sono alcuni rimedi che non risultano particolarmente dannosi, poiché si utilizzano sulle piastrelle adesive in modo mirato come descritto nei passi successivi della presente lista. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli su come ottimizzare la pulizia.

27

Lavare le piastrelle con un detergente neutro

Per pulire le piastrelle adesive è dunque importante non usare sostanze acide, per evitare che i polimeri di cui si compongono si possano sciogliere. Lavarle con del detergente con un Ph neutro risulta un metodo non aggressivo, specie se il prodotto contiene poca saponina. Per usarlo correttamente conviene spruzzarlo su una spugna, e strofinare quest'ultima leggermente fino a rimuovere lo sporco. Alla fine il consiglio è di asciugarle con un panno di cotone possibilmente bianco, evitando quello colorato che stingendo potrebbe macchiare le piastrelle.

37

Applicare sulle piastrelle del bicarbonato di sodio

Uno dei maggiori inconvenienti che si presentano sulle piastrelle di plastica riguarda il cattivo odore che si impregna sulla loro superficie, specie se sono a contatto con i fornelli della cucina. Per una corretta pulizia va prima usato un panno di pelle imbevuto in acqua, e poi successivamente va applicato del bicarbonato di sodio. La nota sostanza oltre ad una leggera azione abrasiva funge anche da eccellente mangiaodori.

Continua la lettura
47

Usare un tampone con alcool

Se la superficie delle piastrelle del bagno o della cucina presentano dei segni di penna o di matita provocati dall'uso improprio dei vostri bambini, il consiglio è di usare dell'alcool. Nello specifico si tratta di creare un tampone di tela con all'interno dell'ovatta, ed agire in modo mirato sul segno da rimuovere. A lavoro ultimato, è sufficiente asciugare le piastrelle con un panno di cotone pulito.

57

Eliminare le macchie con la gomma pane

Se le macchie sulle piastrelle sono particolarmente ostili e non potendo usare alcun acido, per eliminarle il consiglio è di bagnarle leggermente con acqua e poi agire con una gomma pane. Quest'ultima che i pittori usano sulle tele dei loro quadri opportunamente strofinata con dei movimenti circolari, consente di asportare la sostanza che aveva generato la macchia senza danneggiare le piastrelle adesive.

67

Optare per un levapelucchi

Se le piastrelle adesive si trovano nella stanza da bagno e presentano dei residui di cotone rilasciati da asciugamani, accappatoi oppure dei capelli o dei peli corporei, la soluzione da adottare è molto semplice. Infatti è possibile optare per un levapelucchi elettrico o di tipo manuale. Quest'ultimo è una spazzola dotata di un cilindro adesivo che va strofinato sulla superficie delle piastrelle, per rimuovere i suddetti peli ed affini e renderle poi lucide.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 prodotti indispensabili per la pulizia della casa e consigli di utilizzo

Pulire la propria casa è fondamentale per mantenere un ambiente sempre disinfettato e brillante. Ogni stanza di ogni abitazione, spesso necessita di prodotti per la pulizia differenti, ed è per questo che bisogna fare parecchia attenzione alla scelta...
Pulizia della Casa

Consigli sulla pulizia dei pavimenti

In questa guida vi daremo alcuni consigli sulla pulizia dei pavimenti. Ogni pavimento ha esigenze diverse e quindi richiede metodi di pulizia differenti. Il pavimento in parquet per esempio è molto delicato e di conseguenza non potranno essere utilizzati...
Pulizia della Casa

Macchie ostinate sulle piastrelle: consigli

Se nell'ambiente cucina ed in particolare all'altezza dei fornelli abbiamo una superficie piastrellata, è concreto il rischio di trovare periodicamente delle macchie ostili difficili da rimuovere. In riferimento a ciò, è tuttavia importante sottolineare...
Pulizia della Casa

Ferro da stiro: consigli per la pulizia mensile

Il ferro da stiro è l'elettrodomestico di cui le casalinghe non posso fare a meno, per eliminare ogni piega dai vestiti, jeans, camicie, tende, lenzuola e chi più ne ha più ne metta. Come qualsiasi cosa che viene spesso utilizzata però bisogna periodicamente...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia delle persiane

Se nelle nostre abitazioni abbiamo installato delle persiane è importante pulirle costantemente. Infatti la pulizia e la cura regolare di questi infissi allungherà di gran lunga la loro vita. Questa guida ha come scopo quello di mostrare alcuni accorgimenti...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia delle doghe in legno

Le doghe rappresentano un elemento fondamentale di un letto. Devono essere di buona qualità per garantire un riposo corretto ed adeguato. Tuttavia, soprattutto gli elementi in legno, devono essere sottoposti ad attenta manutenzione affinché possano...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia della pavimentazione in porfido

Il porfido è un materiale che in natura è disponibile in grandi quantità, e da sempre si presta per la pavimentazione di interni ed esterni. Si tratta tra l'altro di una tipologia di pietra che se pulita con dei prodotti adeguati, regala tutta la...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia del portatile

Utilizziamo il computer portatile molto spesso, o perlomeno, questo lo fa la stragrande maggioranza delle persone che ne possiede almeno uno. Questi strumenti sono diventati ormai indispensabili e quindi oltre che a tenerli in ordine dal punto di vista...