Consigli per la manutenzione delle piastrelle adesive

Tramite: O2O 16/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nella vostra casa avete optato per la posa di piastrelle adesive sia sulle pareti che sui pavimenti, è importante conoscere i metodi adatti per pulirle senza graffiarle. Per tale operazione conviene inoltre usare prodotti specifici indicati dal produttore ed utilizzare utensili di uso comune. In riferimento a ciò, ecco una lista con una serie di consigli utili per la corretta manutenzione delle piastrelle adesive.

26

Pulire le piastrelle adesive con l'aspirapolvere

Per rimuovere tutti i detriti presenti su un pavimento posato con le piastrelle adesive e nel contempo igienizzare a fondo la superficie, il consiglio è di usare un aspirapolvere e poi ottimizzare il risultato montando sull'elettrodomestico delle spazzole in feltro. Prima di procedere con queste ultime, potete pulire le piastrelle con un panno umido leggermente bagnato in acqua.

36

Optare per un panno in microfibra

Un altro consiglio per la manutenzione delle piastrelle adesive come ad esempio quelle murali presenti nel bagno o in cucina, consiste nell'optare per un panno umido possibilmente in microfibra e leggermente imbevuto con un detergente a pH neutro. Terminata la prima fase di pulizia potete ottimizzare il risultato applicando sulle piastrelle adesive della cera liquida anch'essa neutra.

Continua la lettura
46

Strofinare un detergente sulle macchie

Per la manutenzione delle piastrelle adesive e nello specifico quando presentano delle vistose ed antiestetiche macchie, il consiglio è di strofinare sulla superficie un panno di tela con all'interno dell'ovatta. Questa sorta di tampone una volta imbevuto con un detergente neutro si cosparge su tutto il perimetro interessato agendo con dei movimenti circolari, in modo da rimuovere le suddette macchie ed evitando nel contempo di creare delle striature.

56

Utilizzare solventi specifici per piastrelle adesive

Se le piastrelle adesive presentano delle macchie particolarmente ostili come ad esempio quelle generate da smalti per unghie o similari, il consiglio è di utilizzare dei solventi specifici elencati nella brochure fornita dal brand produttore. In genere queste piastrelle sono in pvc o in polistirene per cui onde evitare che possano dissolversi, il solvente deve essere appropriato e tale da non compromettere l'aspetto estetico del rivestimento sia esso murale che di un pavimento.

66

Rimuovere i segni sulle piastrelle adesive con la gomma pane

Le piastrelle adesive oltre alla manutenzione ordinaria sin qui descritta, spesso necessitano anche di un intervento specifico per rimuovere ad esempio i segni di matite creati dai vostri bambini. In tal caso il consiglio è di usare prima una gomma pane, e poi successivamente lavare le piastrelle con acqua o con detergenti compatibili con il materiale di costruzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Divano in alcantara: consigli di manutenzione

L'alcantara è un tipo di tessuto molto elegante che al tempo stesso unisce o/qualita/">qualità, morbidezza e ricchezza di colore. L'alcantara è, inoltre, particolarmente resistente alle macchie e può essere utilizzato in modi innovativi e prestigiosi...
Economia Domestica

Divano in similpelle: consigli di manutenzione

I divani in similpelle o ecopelle, come si vogliano chiamare, sono ormai diventati un vero e proprio cult. Si tratta di una ottima soluzione per andare incontro agli animalisti e, nello stesso tempo, per arredare la propria casa con gusto e con estrema...
Economia Domestica

Divano in camoscio: consigli per la manutenzione

Acquistare un divano in pelle, è una scelta all'insegna dello stile, del comfort e dell'eleganza. Si tratta di un elemento d'arredo di valore, ma non per questo inaccessibile. Inoltre, il suo essere senza tempo, lo rende adatto sia ad ambienti classici,...
Economia Domestica

10 consigli per la manutenzione della lavatrice

In questa lista andrete a vedere 10 consigli per la manutenzione della lavatrice. Si tratta di preziosissimi consigli che vi suggerisco di seguire e applicare. Se avete una lavatrice da poco tempo, infatti, e siete inesperti in materia, seguite questa...
Economia Domestica

Come ricoprire le piastrelle della cucina con il parato

Una cucina può avere le piastrelle consumate, sporche o rovinate. Spesso per riuscire a far fronte a questo problema si pensa subito a come poterle modificare o sostituirle del tutto. Naturalmente questo può far sorgere un problema ben più grosso,...
Economia Domestica

5 consigli per la manutenzione della cucina

Da sempre la cucina è considerata il cuore della casa e la stanza più vissuta da tutti i componenti della famiglia e, per questo, è anche la stanza più messa a dura a prova. Se tenerla in ordine tutti i giorni è un’impresa anche per te, leggi...
Economia Domestica

Corian: consigli per la manutenzione

Il Corian è un particolare materiale ecologico formato da polimeri acrilici puri e da minerali naturali. Grazie a questo materiale, la produzione di piani bagno e cucina nel settore industriale è cambiata abbastanza marcatamente, anche se comunque non...
Economia Domestica

Come fare la manutenzione di un depuratore ad osmosi inversa

L'osmosi inversa è un processo di depurazione dell'acqua ad uso alimentare. È uno dei metodi più sicuri e diffusi al mondo, dato che elimina del tutto le particelle inquinanti dell'acqua e la filtra in modo accurato. Allo stesso tempo, però, ne mantiene...