Consigli per la manutenzione della pavimentazione in porfido

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete un giardino il cui vialetto presenta una pavimentazione in porfido, è importante periodicamente intervenire con un'adeguata manutenzione sia per ravvivarne il colore che per rimuovere lo sporco che si annida tra le sue caratteristiche fughe. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto un po' di tempo a disposizione e l'uso di alcuni materiali di facile reperibilità in commercio e in casa. In riferimento a ciò, ecco una lista con alcuni consigli su come ottimizzare il risultato.

26

Lavare la pavimentazione con ammoniaca

Il primo consiglio per la manutenzione di una pavimentazione in porfido, consiste in un accurato lavaggio che potete effettuare almeno ogni 15 giorni usando una miscela a base di ammoniaca e acqua. Con tale sostanza lavate e disinfettate la superficie senza creare schiuma nè tantomeno scivolare, cosa che può accadere se usate il detersivo comune.

36

Strofinare del bicarbonato sul porfido

Un altro consiglio per la manutenzione di una pavimentazione in porfido e che presenta delle macchie di fango o di olio rilasciato dai motori di auto o moto, consiste nell'usare del bicarbonato di sodio versato a secco. Tale sostanza strofinata con una scopa svolge una leggera ed efficace azione abrasiva, in grado di rimuovere efficacemente le suddette macchie e senza graffiare il porfido. Alla fine un abbondante risciacquo con una cannula serve a rendere la superficie pulita e come nuova.

Continua la lettura
46

Cospargere dell'olio paglierino

Se la pavimentazione in porfido presenta delle macchie di cemento o di pittura usati per stuccare e tinteggiare alcuni componenti del giardino di casa, per eliminarle e ridare tono al colore naturale, il consiglio è di cospargere dell'olio paglierino su tutta la superficie dopodiché versate della segatura. Fatto ciò, con una scopa agite con dei movimenti circolari, e alla fine con la stessa raccogliete la segatura ottenendo il porfido pulito, lucido e soprattutto idrorepellente.

56

Usare una lucidatrice

Se la pavimentazione in porfido si presenta piuttosto secca ed arsa dal sole, il consiglio è di ravvivarla con della cera liquida per cotto. Dopo averla lasciata in posa per almeno una mezz'ora, procedete usando una lucidatrice con spazzole rotanti in feltro. Grazie a ciò, otterrete di nuovo la pavimentazione in porfido lucida e pulita come il primo giorno in cui l'avete posata.

66

Ripristinare le fughe

Un ultimo consiglio per effettuare una manutenzione su una pavimentazione in porfido consiste nel ripristinare le fughe. Queste ultime infatti, con il passar del tempo si assottigliano e si rischia di ritrovarsi con vari pezzi di pietra staccati. Dello stucco epossidico disponibile già pronto in commercio serve a massimizzare il risultato, e l'applicazione avviene in una sola mano e con l'uso di una spatola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la pavimentazione in porfido

Il porfido è una pietra naturale sempre più utilizzata ed apprezzata nell'edilizia. Di solito, viene molto usato per pavimentazioni esterne perché resiste bene alle intemperie oltre che ideale per le superfici interne. Cucine e bagni spesso sono realizzati...
Pulizia della Casa

Consigli per la manutenzione e la cura del pavimento gommato

All'interno di questa guida, parleremo di faccende domestiche. Nello specifico, entreremo nel campo della cura di un tipo di pavimentazione particolare, ovvero quella gommata. Cercheremo di offrire una serie di consigli esaustivi per rispondere a quest'interrogativo:...
Pulizia della Casa

Consigli per la manutenzione e la cura del pavimento in onice

I pavimenti sono un elemento fondamentale all'interno di ogni ambiente. Essi possono essere costituiti da pietre, legno, marmi oppure ceramiche. La scelta viene fatta semplicemente in base al gusto di colui che la arreda. Se possedete un pavimento in...
Pulizia della Casa

Persiane in ferro zincato: 5 consigli per la manutenzione

Il metallo zincato è un materiale appositamente realizzato per fornire una protezione aggiuntiva ai vari oggetti, contro la corrosione e l'ossidazione; inoltre, è caratterizzato da un rivestimento esterno di ossido di zinco. Lo zinco agisce sia come...
Pulizia della Casa

Pavimento in cotto: pulizia e manutenzione

Il pavimento in cotto è noto per la sua resistenza all'acqua e la facilità di pulizia; inoltre, è in grado di donare bellezza alla casa, specie se è adeguatamente curato. Infatti, essendo composto prevalentemente da argilla, è molto delicato, ma...
Pulizia della Casa

Manutenzione e pulizia dei materassi

Una corretta manutenzione e pulizia dei materassi di casa rappresenta il modo migliore per farli durare molto tempo. Esistono diverse tipologie di materasso (in lattice, a molle, in lana o in schiuma di poliuretano), ognuna delle quali è piuttosto costosa....
Pulizia della Casa

Pulizia e manutenzione del materasso antidecubito

Il materasso antidecubito è un dispositivo sanitario che viene utilizzato nella prevenzione e nella cura di lesioni cutanee dovute ad una prolungata e statica permanenza a letto da parte di soggetti colpiti da gravi malattie. Come è noto, infatti, le...
Pulizia della Casa

Olio per manutenzione del legno di faggio

Il legno di faggio è molto utilizzato per la creazione di pavimenti e di mobili. Esso presenta un colore che spazia tra il biondo e il rossiccio ed è molto semplice da lavorare. La resistenza di questo legno è notevole ma allo stesso tempo è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.