Consigli per arredare un angolo studio

Tramite: O2O 08/10/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini crescono ed hanno bisogno di spazio dove studiare. I genitori hanno necessitá di ricavarsi un angolo per lo smart working e la casa sembra diventare sempre piú piccola.
Se lo spazio è un problema e non disponete di una stanza intera da dedicare esclusivamente allo studio o al lavoro non vi disperate, potete ricavare un angolo studio accogliente ed efficiente anche se di dimensioni ridotte. Basta saper scegliere con cura il posto adatto e le giuste soluzioni di arredo. Eccovi allora 5 pratici consigli per arredare un angolo studio.

26

Scegliere la stanza giusta

A seconda della funzioni cui viene adibita, ogni stanza di casa deve avere un'adeguata quantitá di spazio disponibile. Ad esempio non potete adibire una stanza minuscola a camera da letto, in quanto finireste per renderla invivibile. Pertanto la prima cosa che dovete fare per creare un angolo studio efficiente è valutare obiettivamente le dimensioni delle stanze a vostra disposizione (camera da letto, cucina, sala da pranzo o salotto).Se siete cosí fortunati da avere a disposizione piú stanze fra cui scegliere, allora optate di preferenza per quella che riceve una maggiore quantitá di luce naturale. Inoltre quella che possa garantirvi, in termini di spazio, una maggior privacy. Un suggerimento d'arredo per avere privacy in una stanza: comprare un paravento o una parete mobile a pannello.

36

Optare per un arredo minimal

La seconda cosa da fare è porvi l'obiettivo di non riempire troppo il vostro angolo studio. Limitatevi ad introdurre quanto serve e non oltre. Avrete tempo di aggiungere in seguito, qualora vi mancase qualcosa. L'importante è avere a disposizione un minimo di spazio vitale per muovervi comodamente.
Riempire lo studio di mobilia e suppellettili non strettamente necessari aumenterebbe il carico di lavoro in termini di pulizie quotidiane ed inoltre vi farebbe sentire incasinati, disorganizzati. Un angolo studio minimal vi consente di ridurre il rischio di urtare con altri elementi d'arredo presenti nella stanza e vi facilita il compito di rimanere concentrati.
Uno spazio ed una disposizione degli arredi efficienti vi consentono di adempiere ai vostri compiti in maniera agile e rapida. Per personalizzare il vostro angolo studio basteranno una piantina, una candela profumata o una foto.

Continua la lettura
46

Dare la preferenza al comfort

D'istinto sarete propensi ad acquistare una scrivania bella, abbinata con una sedia di design che fa tanto arredo. Probabilmente anche sovradimensionata rispetto agli spazi di lavoro di cui avrete bisogno.
Errore: il fattore estetico deve essere secondario nelle vostre scelte d'arredo per un angolo studio. Ecco perché dovete fare una ricerca approfondita prima di procedere con l'acquisto.
In commercio troverete svariati modelli di postazione di lavoro, che vi garantiscono nel contempo comoditá, ampio spazio di lavoro e un tocco fashion. Vi consiglio piuttosto di prestare attenzione allo spazio sia superiore che inferiore della scrivania: dovete poter allungare comodamente le gambe ed eventualmente inserire uno sgabellino poggiapiedi.
Insieme alla scrivania scegliete con molta cura anche la sedia. Oltre ad essere coordinata a livello di finiture, colori e stile, deve innanzitutto essere comoda ed ergonomica.

56

Puntare su pannelli e mensole

Piuttosto che acquistare librerie, cassettiere, armadi ed armadietti, che occupano parecchio spazio e sono piú costosi, optate per una struttura modulare. Sfruttando il muro divisorio o le pareti ad angolo della stanza, realizzate una parete provvista di ripiani per folder, mensole per libri, spazio dove riporre stampante/scanner, un pannello tipo pegboard per utensili che funga anche da lavagna o in sughero per i post it.
Puntate ad ottenere una combinazione eterogenea e variegata dove riporre in maniera organizzata ed efficiente tutto quanto necessario allo svolgimento funzionale del vostro lavoro.

66

Focalizzare sull'illuminazione

Scegliete lo spazio da adibire ad angolo studio valutandone soprattutto l'illuminazione naturale. La luce del sole che filtra attraverso le tendine di una finestra vi consente di risparmiare sulla bolletta elettrica. Non solo: la luce naturale fornisce ottimismo e positivitá. Potete facilmente massimizzare la luce naturale piazzando in punti strategici degli specchi e dipingendo le pareti in colori chiari.

Non dimenticate comunque di prevedere un'illuminazione adeguata per le lunghe giornate di lavoro invernali, magari anche serali e notturne, procurandovi una calda luce ta tavolo o uno spot da parete a luce fredda, preferibilmente orientabili e con regolatore d'intensitá.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare uno studio dentistico

Questa guida è rivolta a tutti quei dentisti che vogliono iniziare un'attività in proprio ed hanno bisogno di qualche consiglio per arredare lo studio. È bene sapere che arredare uno studio dentistico richiede gli stessi accorgimenti necessari per...
Arredamento

Come arredare uno studio nel seminterrato

Se disponete di un seminterrato ed intendete sfruttarlo come studio, è importante sapere come arredarlo per renderlo funzionale e raffinato. In tal caso si tratta di eseguire lavori di routine sulle pareti, e sfruttare nel modo migliore angoli e vani...
Arredamento

Come arredare uno studio legale

Arredare uno studio legale, può essere una sfida che richiede di bilanciare ciò che può risultare più o meno funzionale. Arredi e decorazioni a parete, potrebbero essere le prime cose che i clienti notano quando entrano in uno studio legale. I clienti...
Arredamento

Come arredare uno studio notarile

Uno studio notarile è un ambiente professionale che deve essere elegante e sobrio, allo stesso tempo rassicurante e perfino austero. Se siamo di fronte a una scelta di arredamento di questo tipo dovremmo pensare inizialmente e soprattutto a coloro che...
Arredamento

Come arredare uno studio fotografico

Se avete la passione della fotografia, l'unico modo per farla conoscere ed apprezzare agli altri risulta essere quello di aprire un vostro studio fotografico. Naturalmente, la soluzione più semplice e veloce per arredarlo al meglio, risulta essere quella...
Arredamento

Come arredare uno studio immobiliare

Se siete degli agenti immobiliari in procinto di aprire il vostro studio, sicuramente vi starete preoccupando di affittare o acquistare il locale che vi servirà da ufficio. Dopo aver scelto il locale dovrete preoccuparvi sicuramente dell'arredamento....
Arredamento

Consigli nell’arredare una casa a due piani

Le case a sue piani, sono sicuramente più spaziose, più affascinanti ma non sono così facili da arredare e gestire. Se avete acquistato da pochissimo una casa nuova e non avete idea di dove posizionare tutti mobili per un bel salotto o per una comoda...
Arredamento

10 consigli per arredare la casa al mare

La casa al mare è un ambiente che deve essere arredato, scegliendo uno stile a tema. Per cominciare è fondamentale definire un progetto di rinnovo e diverso dal solito. Prendendo in considerazione di utilizzare materiali di recupero, cambiare il mobilio...