Consigli per arredare la casa in stile cottage

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una casa può avere moti stili, più o meno personali, ma ci sono arredi deliziosi che attirano assai più di altri. Nell'ultimo periodo vanno molto di modo lo stile shabby chic, quello country e lo stile inglese. In particolare il gusto dell'arredo dei cottage sta contagiando moto arredatori professionisti. In questa guida darò alcuni consigli per arredare la casa in stile cottage.

27

Mobilio

Il punto di partenza per un arredamento che sappia parlare di campagna inglese sono i mobili di aspeto rustico. Mobili in legno, semplici e senza troppe decorazioni, verniciati di bianco o con colori molto chiari ed in maniera irregolare. I segni delle pennellate e le trasparenze di tinte vecchie fanno moto stile cottage. Evitare assolutamente gli smalti densi e i colori troppo presenti come il verde scuro o il blu. Il rosso è valutabile ma solo per la cucina.

37

La camera

Per le camere prediligere le coperte di lana lavorate ai ferri e i letti con le testiere lavorate. Letti in ferro battuto oppure in legno sono l'ideale. Aggiungere una brocca ed una bacinella con specchio per completare la stanza, e dare un tocco di eleganza con tende chiare che scendano fino al pavimento. L'ideale è un assito in legno grezzo, ma se impossibilitati, si possono usare tappeti patchwork.

Continua la lettura
47

La sala

La sala deve assolutamente avere una credenza con piatti di maiolica in bella vista. Il tavolo può essere anche elegante, ma sempre di colore chiaro, con una bella tovaglia ricamata e un immancabile centrotavola in ceramica, possibilmente una brocca. Lampadario in corda se possibile oppure in ferro battuto, ma mai troppo grande perché la luce deve essere calda e non troppo forte.

57

La cucina

Grossi pensili verniciati e pentolame in rame appeso sono il primo passaggio. Elettrodomestici nascosti dietro ante in legno verniciate in maniera approssimativa, per fare in modo che non siano mai a vista. Il tavolo dovrebbe essere piuttosto piccolo e in legno, mentre lo spazio per cucinare ampio, meglio se con una belle parete di pietra o mattoni a vista.

67

Lo studio

Il cottage è una casa di campagna, quindi lo studio deve rispettare la quiete la calma dell'arredo. Un ampio tavolo in legno scuro, con pochi accessori, come una lampada su un lato, e molti oggetti sparsi sulle mensole,. Per lo più stravaganti e vagamente esotici. Da non trascurare l'idea di un trofeo di caccia o un animale impagliato, anche se sicuramente meglio è l'uso di un animale fatto di bambù piegato e dipinto a colori naturali. A completare il tutto una biblioteca fornita di vecchi volumi, una parte intonsa ed una parte in mal arnese, mescolati a gruppi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 consigli per arredare in stile Wabi Sabi

Direttamente dall'Oriente ecco approdare alle nostre latitudini lo Wabi Sabi, un nuovo stile di arredamento destinato a rivoluzionare il modo di concepire gli spazi. Uno stile nel quale il disordine, le imperfezioni sono ammesse e, anzi, diventano elementi...
Arredamento

5 consigli per arredare casa in stile rococò

Prestigioso e raffinato, lo stile rococò nacque in Francia negli anni del Re Sole. Tutto quello che contribuiva a rendere omaggio alla magnificenza di Versailles, infatti, veniva considerato importantissimo. Per questo motivo all'interno e all'esterno...
Arredamento

Come arredare una casa in stile rustico

Se possedete una casa in città o in campagna, ed intendete arredarla in stile rustico, lo potrete fare in diversi modi, scegliendo tra vari materiali che vanno dal ferro al legno, fino alla pelle e alla ceramica. All'interno di questa guida, sono presenti...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile Disney

Avete appena cambiato casa e non avete ancora deciso come arredare il salotto? Oppure avete scelto lo stile ma non avete idea di come accostare al meglio i mobili? Non c'è alcun problema, in questa semplice guida troverete dei consigli per arredare il...
Arredamento

Come arredare casa in stile scozzese

Arredare la propria casa è sempre un momento molto eccitante. Rispecchia i nostri gusti e ci fa sognare posti magici e lontani. Un arredamento in stile scozzese potrebbe essere l'ideale per immaginare luoghi ricchi di fascino e mistero. Tipico di questo...
Arredamento

Come arredare casa in stile antico

Arredare casa in stile antico può sembrare facile ma non lo è, in quanto un arredamento del genere deve essere eseguito con degli schemi ben precisi altrimenti, con gli eccessi, si rischia di far sfigurare l’ambiente e soprattutto non valorizzare...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile inglese

Stai per rinnovare casa o semplicemente vuoi rendere piú elegante il tuo ingresso ricreando le atmosfere tipiche di una residenza anglosassone? Se la tua risposta è si questa guida fa proprio al caso tuo perche ti dará dei consigli e degli spunti su...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.