Come verniciare una finestra in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La verniciatura delle finestre in legno è un'operazione tanto semplice quanto divertente, ma affinché questa venga eseguita in modo idoneo e corretto è opportuno, prima di accingersi ad iniziare il lavoro, tenere presenti alcuni elementi fondamentali: in primo luogo si ricordi che il legno, prima di ricevere la vernice sulla sua superficie, deve essere prima di tutto preparato a ricevere il colore attraverso una serie di procedimenti. Vediamo allora come verniciare una finestra in legno.

26

Occorrente

  • Rondella a pressione,
  • Carta vetrata a grana grossa,
  • Lattice,
  • Vernice,
  • Acqua ragia.
36

Lavaggio e carteggiatura della finestra

Per prima cosa, s'inizi con il lavare la finestra che si vuole verniciare: eseguire questa operazione utilizzando una rondella a pressione e, una volta concluso, lasciare asciugare completamente il legno prima di procedere alla fase successiva. Ora che la finestra è asciutta, si proceda raschiando via dalla sua superficie la vernice vecchia utilizzando una spatola o, in alternativa, della carta vetrata a grana grossa; carteggiare le eventuali aree più ruvide o scheggiate al fine di smussare le imperfezioni e rendere il risultato finale in più curato e professionale possibile. Per finire, spazzare via la polvere del legno prodotta dalla carta vetrata con un panno bagnato per evitare che questa si diffonda nell'aria.

46

Applicazione del lattice

Ora che il legno è stato carteggiato e privato delle eventuali imperfezioni, bisogna coprire le superfici adiacenti alla finestra con del nastro adesivo per pittori, evitando di coprire con esso il vetro della finestra con il nastro adesivo; è opportuno, infatti, applicarvi uno strato molto sottile di lattice con un pennello in lattice da due pollici. Se si sceglie di applicare il lattice, lasciarlo asciugare per almeno due ore, aprendo e chiudendo la finestra ogni trenta minuti per tutto il periodo di asciugatura. Per ultimo, lavare il pennello con dell'acqua calda.

Continua la lettura
56

Applicazione della pernice

Il lavoro è quasi giunto al termine: applicare due passate di vernice sul legno, ricordando che, tra una passata e l'altra, devono trascorrere almeno due ore; non si dimentichi, inoltre, di aprire e chiudere la finestra ogni 30 minuti durante il periodo di essiccazione. Lasciare la finitura ad asciugare per almeno quattro ore e ricordarsi di eliminare lo strato di lattice dal vetro usando la lama di un rasoio. Per finire, inumidire un panno con dell'acqua ragia minerale e togliere eventuali rimanenze di lattice o di vernice dal vetro con lo straccio, facendo molta attenzione a non toccare il legno con questo o si rischierebbe si danneggiare la finitura.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Sverniciare E Levigare Una Finestra In Legno

All'interno della presente guida, come avete avuto l'opportunità di comprendere immediatamente tramite la lettura del titolo della stessa, ci occuperemo di fai da te e, più specificatamente, di Come Sverniciare E Levigare Una Finestra In Legno.Nelle...
Ristrutturazione

Come restaurare una vecchia finestra in legno

Le finestre in legno sono gli infissi che rendono le case esteticamente più belle, ma a differenza di quelli in alluminio hanno bisogno di molta cura. Generalmente si deve intervenire quando sono abbastanza malandate; ciò si verifica perché sono troppo...
Ristrutturazione

Come verniciare una casa in legno

Le case in legno sono molto diffuse nelle zone di montagna e sono soggette durante tutto l’anno a continue intemperie; questo provoca con il passare del tempo danni alla superficie del legno. Per evitare ciò, bisogna intervenire con un’apposita manutenzione...
Ristrutturazione

Come verniciare un supporto in legno

Se avete dei supporti in legno che stanno perdendo il loro aspetto originale, non serve sbarazzarsene e sostituirli ma si può semplicemente restaurarli. Che si tratti di mobili, di tavoli, di sedie oppure semplicemente di ripiani, basta verniciarli per...
Ristrutturazione

Come verniciare e applicare lo stencil ai pavimenti in legno

Dipingere e decorare un oggetto o un immobile della nostra casa vuol dire anche aumentare di valore degli stessi oltre alla soddisfazione di avere un elemnto unico fatto da voi. La tecnica della decorazione con gli stencil è molto antica e semplice da...
Ristrutturazione

Come riparare una finestra a scorrimento verticale

Siamo ben pronti a proporre in questa guida, la giustà modalità per capire come poter riparare una finestra a scorrimento verticale, nel momento in cui, la stessa ha dei problemi e non è più in grado di svolgere il suo normale lavoro e progetto. Molto...
Ristrutturazione

Come verniciare le finestre e adattare la verniciatura copale

La verniciatura copale è una tecnica di pittura usata in particolare dai pittori decorativi ma anche in campo edilizio per rendere lucide le finiture. La vernice copale infatti è fatta con una resina sintetica che unita al colore ad olio favorisce...
Ristrutturazione

Come aggiungere una finestra in un muro portante

Se in casa abbiamo una parete molto spessa facente quindi parte di un muro portante, ed intendiamo aprirvi un vano per aggiungere una finestra, l'operazione è possibile purché si seguano alcune regole ben precise, che riguardano principalmente la posa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.