Come verniciare un vecchio calorifero e decorarlo per il bagno dei bambini

Tramite: O2O 16/06/2020
Difficoltà: media
17
Introduzione

Il bagno dei vostri bambini vi sembra un ambiente un po' spento? Potrete ravvivarlo in molti modi, ad esempio con dei mobiletti e degli scaffali colorati su cui riporre degli oggetti da bagno adatti per bambini. Magari riproducenti i loro soggetti preferiti dei cartoni animati o i loro eroi dei fumetti. Ma se nel bagno dei vostri bambini si trova un vecchio calorifero dall'aria un tantino triste, niente paura! Diventerà il pezzo forte del bagno con un pizzico di manualità e tanta fantasia. Ecco allora, nei prossimi passi, come verniciare un vecchio calorifero e decorarlo per il bagno dei bambini.

27
Occorrente
  • Carta vetrata a grana 240
  • Acqua e ammoniaca
  • Spazzola di acciaio
  • Primer antiruggine
  • Vernici acriliche spray o liquide nei colori preferiti per la base
  • Pennelli a punta media e sottile per le decorazioni
  • Fissante
  • Pennellessa
  • Vernici acriliche per le decorazioni nei colori scelti
  • Guanti da lavoro
  • Teli per proteggere il pavimento
  • Carta di giornale per proteggere le pareti
  • Acqua e sapone
  • Pennello medio a setole piatte per la base
  • Panno morbido per rimuovere i residui
  • Carta lucida trasparente
  • Matita
  • Forbici
37

La levigatura

Innanzitutto dovrete verificare lo stato del vostro vecchio calorifero. Se mostra semplicemente della vernice usurata, potrete limitarvi a ridipingerlo. Se invece la ruggine ha preso pieno campo, il vostro lavoro sarà un po' più lungo. Infatti, in quest'ultimo caso, dovrete eseguire una fase preliminare di carteggiatura. Ma andiamo per gradi. Dopo una pulizia con acqua e sapone, avete riscontrato un discreto aspetto del vostro calorifero; magari vecchio, ma privo di ruggine. Potete iniziare tranquillamente a pulirlo con acqua ed ammoniaca. Poi carteggiatelo delicatamente con la carta vetrata. Diversamente, se il calorifero è arrugginito, munitevi di spazzola d'acciaio, di pazienza e di olio di gomito. In seguito passate un primer antiruggine. Potrete anche evitare di smontare il calorifero, prima dell'inizio del lavoro. Purché facciate attenzione a ricoprire bene la parete retrostante con della carta di giornale ed il pavimento con dei teli.

47

La verniciatura

Una volta eliminati i residui di sporco con un panno, potete dedicarvi a verniciare il vecchio calorifero per il bagno dei vostri bambini. Per snellire il lavoro, scegliete delle vernici spray per il colore della superficie da decorare. In alternativa, andranno benissimo le vernici acriliche da usare con il pennello. Se optate per quest'ultima soluzione, usate pure dei pennelli più lunghi. Si riveleranno perfetti per raggiungere i punti più lontani e difficili del calorifero, compresi gli interstizi. Cominciate dalle parti laterali del calorifero, proseguite con il fondo ed infine passate alla parte frontale. Applicate una prima mano di vernice e poi lasciatela asciugare per ventiquattro ore. Trascorso il tempo dovuto, passate una seconda mano di vernice. Poi attendete che si asciughi, per altre ventiquattro ore.

Continua la lettura
57

Le decorazioni

Nell'attesa, preparate le decorazioni. Se siete poco esperti, avvaletevi di carta lucida sulla quale disegnare i soggetti preferiti dai vostri bambini. Potranno essere motivi marini, come dei pesciolini o delle barchette. Oppure potete realizzare un cielo pieno di stelle. Sarà soltanto la vostra fantasia ad ispirarvi per il meglio! Ritagliate le immagini e trasferitele sul calorifero. Poi, con i pennelli ed i colori acrilici scelti, dipingetele sul vostro vecchio calorifero. Se invece possedete velleità artistiche, potete decorarlo a mano libera come meglio desiderate. Subito noterete quanto il vostro bagno abbia assunto un aspetto nuovo e allegro. Però dovrete attendere ancora qualche giorno, per una perfetta asciugatura della vernice. Infine passate un buon fissante sul calorifero, aiutandovi con una pennellessa. Sarà una gioia per i vostri bambini entrare in un bagno così vivace e rinnovato!

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di indossare dei guanti da lavoro per proteggere le mani.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare la parte posteriore del calorifero

Ottimizzare al meglio il riscaldamento della casa è importante per due finalità: la prima è quella di poter godere di un ambiente salubre, che sia sempre alla giusta temperatura; il secondo è quello di limitare la spesa, ottenendo comunque i massimi...
Ristrutturazione

Come smaltare la vasca da bagno

La vasca da bagno è un pezzo presente quasi in tutti i bagni, tant'è che ne esistono di diversi materiali e modelli. Tuttavia, anche questo oggetto può usurarsi con il passare del tempo; in particolare, lo smalto che riveste la sua superficie può...
Ristrutturazione

10 idee per ristrutturare il bagno

Avete da poco provveduto all'acquisto di un appartamento e desiderate procedere alla sua ristrutturazione (in modo da poterla rendere maggiormente adeguata alle vostre necessità) oppure intendete fornire un tocco davvero nuovo ad una vecchia stanza,...
Ristrutturazione

Come verniciare una serranda zincata

La serranda generalmente è una chiusura avvolgibile utilizzata nei negozi, per la chiusura delle vetrine, nei garage e nelle abitazioni civili per la chiusura delle finestre, in quest'ultimo caso prende il nome di tapparella o avvolgibile. La serranda...
Ristrutturazione

Come rinnovare un vecchio baule

Avete trovato un vecchio baule in soffitta oppure ne avete ricevuto uno in eredità? Un pezzo davvero da non perdere, elemento d'arredo e contenitore utilissimo per ordinare lenzuola, tende, asciugamani e tutto quello che vi serve per conservali. Per...
Ristrutturazione

Come Verniciare con le bombolette spray

Se dovete verniciare su legno, plastica o metallo la soluzione più semplice e veloce risulta essere esattamente quella di utilizzare la vernice spray. Ovviamente, la scelta più veloce ed efficiente per ottenere un lavoro pulito e perfetto, risulta essere...
Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un vecchio appartamento

Quando abbiamo un vecchio appartamento da ristrutturare per poterci vivere comodamente e senza stare continuamente a spendere soldi per tamponare eventuali difetti e vecchie crepe, allora conviene fare un lavoro radicale e rimodernarlo in tutte le sue...