Come Verniciare Pavimenti Di Cemento

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I pavimenti in cemento vengono impiegati per rivestire ambienti esterni, garage, cantine oppure seminterrati. Tra i diversi vantaggi non necessitano di una pulizia giornaliera. Non temono le rotture e quindi le conseguenti sostituzioni. Richiedono una bassissima manutenzione ed hanno lunga vita. Tuttavia, una riverniciata periodica rinnova il look della pavimentazione. Il lavoro non richiede particolari competenze in materia. Potrai eseguirlo tranquillamente da solo, da inesperto. Ti serviranno degli attrezzi adeguati e del tempo a disposizione. Procedi con calma e seguendo delle specifiche indicazioni. Ecco quindi come verniciare i pavimenti in cemento.

27

Occorrente

  • Vernice per cemento
  • Stucco epossidico (eventuale)
  • Pennelli e rulli
37

Il trattamento

Per verniciare adeguatamente i pavimenti di cemento, procurati dello smalto sintetico specifico. Non diluirlo e passalo con il rullo per due volte. Prima però, procedi con un'adeguata pulizia della superficie. Lava il cemento con abbondante acqua ed elimina eventuali impurità con una scopa in metallo. Lascia asciugare i pavimenti e trattali con un sottofondo impermeabile. In alternativa, potrai ricorrere alla resina liquida, che si usa di solito per una prima verniciatura delle superfici in cemento. Oppure, utilizza la vernice ad emulsione. Potrai impiegare quest'ultima su una superficie già verniciata e ben asciutta. Serviti in ogni caso di rulli dall'ampio spessore o di pennelli larghi.

47

La vernice

Prima di verniciare i pavimenti in cemento danneggiati con crepe, buchi o lesioni varie, ripara tutte le imperfezioni. Utilizza in questo caso dello stucco epossidico. Assicurati di coprire adeguatamente tutti i danni e procedi quindi con la vernice. Ovviamente lo stucco deve asciugarsi per bene prima dell'applicazione. Puoi utilizzare prodotti di qualsiasi marca e prezzo. Li trovi facilmente nei negozi specializzati e non sono eccessivamente costosi. Nell'indecisione, potrai farti consigliare dall'addetto al bancone. Sommariamente sono tutti semplici da utilizzare. Sull'etichetta, troverai le indicazioni d'uso.

Continua la lettura
57

L'applicazione

Le vernici moderne riportano anche i tempi d'attesa e gli eventuali accorgimenti. Alla vernice dovrai abbinare anche attrezzi come rulli e pennelli reperibili tranquillamente in qualsiasi ferramenta. Un lavoro a perfetta regola d'arte, prevede almeno due mani. Tra un passaggio e l'altro fai asciugare bene la vernice prima di procedere con la seconda applicazione. Lascia passare almeno 24 ore prima di appoggiare sopra oggetti oppure mobili. Stesso discorso per eventuali pareti in cemento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulisci bene la superficie prima di procedere con la verniciatura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come verniciare il cemento

Come vedremo nel corso di questo tutorial, le superfici in cemento (sia interne che esterne), possono essere facilmente ravvivate usando un po' di vernice colorata, con un po' di impegno e con un minimo di dimestichezza manuale. Se pertanto siete interessati...
Ristrutturazione

Come realizzare i pavimenti in cemento

Con questa guida desideriamo parlare di un argomento molto interessante ed anche sempre al passo con i tempi. Nello specifico vogliamo spiegare come realizzare, con le proprie mani e la propria voglia di fare, i pavimenti in cemento, nel modo più veloce...
Ristrutturazione

Come stendere il cemento autolivellante

Non tutte le superfici sono piane e lavorarne di irregolari può risultare più complesso. Quando la superficie non è piana, una soluzione per livellarle è il cemento cosiddetto autolivellante. Si tratta di un cemento particolare, molto più fine degli...
Ristrutturazione

Come riparare un pavimento di cemento

Il pavimento il cemento è sicuramente una soluzione comoda e duratura, che permette di ottenere un'estrema solidità e promette di durare nel tempo. Si possono però verificare dei danni anche utilizzando questo genere di supporto e possono essere causati...
Ristrutturazione

Come fare un pavimento in cemento colorato

La colorazione del cemento, è di gran lunga il metodo più popolare per migliorare i piani in cemento commerciali e residenziali. Le macchie colorate di cemento, sono molto versatili, in quanto consentono di raggiungere quasi ogni aspetto immaginabile...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete con effetto cemento

In qualsiasi casa prima o poi arriva il momento di dover effettuare dei lavori di ristrutturazione, sia per una questione prettamente estetica, sia per ragioni strutturali. Ad ogni modo, le spese per poter eseguire questa tipologia di lavori potrebbero...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle in graniglia di cemento

Le piastrelle in graniglia di cemento sono un particolare esempio di pavimentazione che fino a poco tempo fa venivano utilizzate per le abitazioni residenziali. Negli ultimi anni sono ritornare alla ribalta, grazie alle loro ottime qualità. In primis...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un pavimento di cemento

Un pavimento in cemento viene di solito installato in cantine e seminterrati, ma anche in cortili e vialetti esterni. La differenza, rispetto alle più comuni pavimentazioni composte da piastrelle, è che è più forte e resistente e non necessita di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.