Come valorizzare una casa da vendere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Prima di vendere un'immobile, si cerca molto spesso di ridefinirlo in maniera tale da far accrescere il suo valore di mercato. Il problema sta nel come valorizzare la casa da vendere. Si potrebbe a tal proposito effettuare una sistemazione dal punto di vista strutturale-architettonico, oppure optare solamente nella definizione degli interni.

25

La cessione degli arredi

Se l'edificio in vendita comprende anche la cessione degli arredi in essa contenuta, il valore può riguardare la qualità dei mobili e il loro pregio. Quindi: vasi antichi, monili vari, quadri d'autore, poltrone e mobili di artigianato classico, lampade, tappeti, elettrodomestici nuovi, tavoli, sedie, raccolte enciclopediche e ricca libreria annessa, oggetti di argenteria o un vasto mobilio utilizzabile, possono far lievitare il valore della casa che si intende vendere.

35

La ristrutturazione architettonica interna ed esterna

La rivalutazione di una casa dipende da: ristrutturazione architettonica interna ed esterna, rifacimento degli impianti esistenti, modifica parziale o totale degli arredi se compresi nella cessione, adozione di elementi di riscaldamento e di produzione di energia ecocompatibili, e sistemazione degli spazi circostanti se presenti.

Continua la lettura
45

Valorizzare l'impianto elettrico

Dal punto di vista strutturale, maggiori sono le qualità architettoniche dell'immobile maggiore sarà il suo prezzo di mercato. Un efficiente impianto elettrico può far lievitare il costo della casa in vendita, infatti, esso si distingue in tre tipologie e dai costi differenti: elettrico base, base e domotico, ed il terzo è domotico in tutte le sue componenti con un costo più elevato. Anche l'assetto idrico e di riscaldamento sono degli aspetti importanti nella rivalutazione di una casa, quindi infissi vetroresina nuovi, pannelli fotovoltaici, coibendatura, condizionatori o pompe di calore, caldaie a metano o a pellet, possono influenzare notevolmente il prezzo di vendita.

55

Valorizzare l'aspetto estetico

Anche l'occhio, però, vuole la sua parte e molto spesso nell'acquisto di un'immobile si considera anche l'aspetto estetico. Essenziale sarà nel caso in cui non ci sia, il rifacimento del prospetto esterno, la cura dei giardini se annessi, la sistemazione delle porte e delle finestre se mancanti o danneggiate, la verniciatura dei cancelli nelle ville e la sistemazione di fontane o panchine se presenti. Per quanto riguarda la valorizzazione interna della casa, si deve effettuare: una sistemazione dei bagni se mancanti o vecchi, verniciatura delle pareti, delle porte o la sostituzione di queste con delle nuove, usare per gli ingressi l'uso di porte blindate o munire l'immobile di allarme di sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come valorizzare quadri e stampe

Ci sono parecchi modi per vestire la casa con eleganza e classe: una buona soluzione può essere quella di utilizzare i quadri e le stampe. Per far risaltare il più possibile i vostri quadri, cercate di collocarli in una posizione che segua un disegno...
Arredamento

Vendere un computer usato: consigli utili

Se avete un computer ed intendete venderlo ad un buon prezzo, è necessario intervenire con alcune importanti manutenzioni sia interne che esterne atte a migliorarne l'aspetto e la funzionalità. In riferimento a ciò, ecco dunque una lista con degli...
Arredamento

Come valorizzare i mobili antichi

I mobili antichi devono il loro valore all'età, alla rarità, alla condizione, all'utilità o ad altre caratteristiche rendono un pezzo d'arredo desiderabile come oggetto da collezione, e quindi definito "antico". Questi mobili possono essere dei prodotti...
Arredamento

Come valorizzare il camino

Anticamente trascurato per gli eccessivi sforzi nel procurarsi la legna, il camino nel corso degli anni è passato dall'essere una semplice fonte di calore a un complemento d'arredo prestigioso e di gran classe. Quest'ultimo rende l'ambiente che lo circonda...
Arredamento

Come arredare la casa per la vendita

Quando si decide di vendere una casa, è risaputo che la prima impressione è fondamentale. Decorare l'abitazione e renderla più accogliente è il modo giusto di invogliare gli acquirenti della stessa. Gli arredi enfatizzano infatti le cose belle e celano...
Arredamento

Come arredare una cucina con finestra bassa

Quando si acquista un'abitazione molto particolare, è difficile giocare un po' con i vari mobili e con i vari accessori che possono dare all'ambiente un aspetto personalizzato e soprattutto un aspetto originale. Se avete acquistato una casa dotata di...
Arredamento

Come realizzare lo stile shabby chic in casa tua

Arredare la nostra casa in maniera perfetta è un qualcosa di molto importante se vogliamo che la nostra abitazione sia sempre apprezzata e soprattutto se vogliamo che la nostra abitazione sia unica. Tra i vari stili di arredamento che si stanno diffondendo...
Arredamento

Come scegliere il giusto colore per una stanza

In questo tutorial troverete diversi suggerimenti ed anche consigli pratici su come scegliere il colore più giusto per una stanza, cercando di trovare un compromesso valido tra design e gusto personale. Per valorizzare al massimo la nostra casa è fondamentale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.